BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Varese, ds Milanese: obiettivo 50 punti, poi vedremo. Ebagua è sereno, e Miracoli... (esclusiva)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Giulio Ebagua, rientrato a Varese dopo un anno (Infophoto)  Giulio Ebagua, rientrato a Varese dopo un anno (Infophoto)

CALCIOMERCATO VARESE, IL PUNTO DEL DS MILANESE SUL MERCATO - E' ripartita sabato l'avventura del Varese in serie B. Radunatisi alla presenza di 500 tifosi entusiasti, i biancorossi sono partiti domenica per il ritiro di Brentonico. Dopo due stagioni consecutive chiuse con i playoff, e la grandissima delusione della finale promozione persa contro la Sampdoria lo scorso giugno, il club lombardo non può più essere considerato una sorpresa del campionato cadetto: il Varese ha bruciato le tappe con Sannino in panchina, compiendo il doppio balzo C2-B, poi si è subito rivelato protagonista anche in cadetteria, nonostante il cambio in panchina. Maran (subentrato a Benny Carbone) ha fatto anche meglio dell'attuale allenatore del Palermo, portando la squadra a 90 minuti dalla serie A. Adesso i biancorossi preparano la nuova annata consapevoli del fatto che ripetersi sarà dura, ma la voglia di mister Fabrizio Castori e i supporters che seguono costantemente la squadra potrebbero dar luogo a un terzo viaggio in post season. Intanto, il mercato ha già regalato i primi colpi: sono arrivati Rubinho e Oduamadi, e qualcuno ancora arriverà (soprattutto a centrocampo, per assorbire l'addio di Kurtic). Per fare il punto sul calciomercato del Varese fino a qui abbiamo contattato Mauro Milanese, responsabile dell'area tecnica del club. Ecco le sue parole, nell'intervista esclusiva rilasciata a Ilsussidiario.net: 

La prima domanda riguarda l'allenatore: perché avete scelto di puntare su Castori?

Perché è un allenatore preparato, grintoso, che ha tanta voglia di fare bene. Come stile di gioco e modo di gestire il gruppo volevamo una soluzione di continuità rispetto all'esperienza di Maran, che ha fatto benissimo; Castori rappresenta questa scelta, pur essendo poi diverso da Maran.

Ci sono due difensori molto richiesti sul mercato, Terlizzi e Grillo: ci sono novità su di loro?

No, al momento non abbiamo ricevuto alcuna offerta concreta. Sono giocatori importanti, lo scorso anno hanno fatto molto bene. Naturalmente siamo disponibili ad ascoltare offerte , per uno o due milioni di Euro possiamo trattare, ma di certo non regaliamo nessuno.

La vostra scelta, comunque, sarebbe continuare con loro?

Se sarà possibile sì; stiamo parlando di giocatori che hanno richieste. Noi però non ce ne vogliamo liberare, anche perché quest'anno vogliamo consolidare il gruppo che abbiamo creato nell'estate 2011. Allora avevamo solo tre titolari, stavolta partiamo da una base che ha fatto benissimo e cercheremo di cambiare il meno possibile. 

Due nuovi acquisti possono essere De Feudis e Blasi?



  PAG. SUCC. >