BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Colomba: Milan e Inter perdenti? Non sono sorpreso... (esclusiva)

Pubblicazione:

Allegri (infophoto)  Allegri (infophoto)

SERIE A: FRANCO COLOMBA ANALIZZA LA QUARTA GIORNATA DI CAMPIONATO (esclusiva) - Si è appena concluso il pomeriggio della quarta giornata di campionato con il posticipo di questa sera tra Lazio e Genoa che chiuderà definitivamente il turno di Serie A. Giornata clamorosa per certi versi visto che ci sono state sconfitte clamorose in particolare delle due milanesi. L'Inter ha perso in casa contro il Siena di Cosmi per due a zero al termine di un match che ha visto i nerazzurri giocare male da tutti i punti di vista. I fischi di San Siro sono giusti per una squadra che non vince più in casa. Il Milan invece continua a perdere, terza sconfitta su quattro partite per i rossoneri che escono da Udine con il punteggio di due a uno per i friulani che respirano aria pura. Il Napoli invece non sfrutta la superiorità numerica contro il Catania e impatta al Massimino per zero a zero. Una giornata di campionato che ha visto perdere Gasperini all'esordio sulla panchina del Palermo contro l'Atalanta. La Juventus guarda tutti dall'alto anche se la Lazio questa sera potrebbe raggiungerla a punteggio pieno. Preoccupante la situazione delle due milanesi che arrancano sempre di più. Stramaccioni non ha ancora dato un gioco all'Inter, il tabù San Siro continua e chissà se a Moratti non siano già iniziati piccoli pensieri di cambio dell'allenatore. A Milano, sponda rossonera, è stato confermato Allegri ma non si sa fino a quanto potrà durare la pazienza di Berlusconi. Per analizzare la quarta giornata di campionato, e in particolare le sconfitte delle due milanesi, abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net, Franco Colomba, tecnico italiano.

Oggi abbiamo assistito a una giornata di campionato clamorosa... Quest'anno sarà così, ci dobbiamo abituare perché è un anno di transizione per molti club.

Un campionato livellato verso il basso o verso l'alto? Diciamo un po' "verso il mezzo" perché molti club minori si sono rinforzati mentre qualche grande club non si è rinforzato a dovere.

Le due milanesi hanno perso rispettivamente contro Siena e Udinese. Più clamorosa la sconfitta del Milan o dell'Inter? Non sono sorpreso dalla sconfitte di entrambe le squadre visto il momento. Certo, veder perdere l'Inter in casa contro il Siena è sicuramente incredibile.

Il tabù San Siro per la squadra di Stramaccioni continua... Purtroppo ci sono troppi indizi a sfavore dell'Inter che non vince più in casa. E' un dato preoccupante.

Il Milan ha confermato Allegri nonostante le tre sconfitte in quattro partite. E' giusto? Dipende dalle aspettative che si è prefissato il club a inizio stagione. Certo è ancora troppo presto per giudicare l'operato di un tecnico. 

Il Napoli non riesce a vincere in undici contro dieci a Catania. Juventus senza avversari?



  PAG. SUCC. >