BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OLIMPIADI LONDRA 2012/ Beach volley, Cantagalli: Cigolari-Menegatti da medaglia, che bello questo sport (esclusiva)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'azione da una partita di beach volley femminile (Infophoto)  Un'azione da una partita di beach volley femminile (Infophoto)

OLIMPIADI LONDRA 2012, IL PARERE DI LUCA CANTAGALLI SUL BEACH VOLLEY (ESCLUSIVA) - Arriva una buona notizia per Daniele Lupo e Paolo Nicolai, la coppia azzurra del beach volley a Londra 2012. In virtù del risultato che ha visto gli svizzeri Bellaguarda e Heuscher battere per 2-0 gli austriaci Doppler ed Horst, i due azzurri hanno ottenuto la possibilità di superare le fasi preliminari del torneo olimpico e si sono qualificati per gli ottavi di finale. Così oggi, alle 19 italiane, sulla sabbia dell'Horse Guards Parade affronteranno gli statunitensi Rogers e Dalhausser. Sarà comunque un incontro difficile in cui partono sfavoriti, ma niente si può dire a priori. Più possibilità le hanno le due ragazze del torneo femminile, Greta Cigolari e Marta Menegatti, anche loro agli ottavi di finale: al momento hanno vinto tutti gli incontri e hanno ottime chances di centrare un risultato importante. Domani affronteranno le spagnole Baquerizo McMillan e Fernandez Steiner. Per parlare di beach volley abbiamo sentito uno dei più grandi giocatori della storia azzurra della pallavolo, Luca Cantagalli, appartenente a quella generazione di fenomeni che ha dominato in Europa e nel mondo con Julio Velasco in panchina. Ecco le sue parole, nell'intervista esclusiva rilasciata a Ilsussidiario.net.

Come vede le possibilità della coppia Cigolari–Menegatti in questo torneo?

Sono una coppia affiatata, stanno giocando bene, non mi meraviglierei che raggiungessero traguardi molto importanti e arrivassero anche fino in fondo. E' nelle loro possibilità.

Finora sono imbattute, un ruolino di marcia incredibile...

Questo dimostra la validità e la competitività di questa coppia, la loro possibilità di fare grandi cose a queste Olimpiadi. Si può sognare, si può veramente sognare, anche se certo devo rilevare una cosa: ogni partita è un fatto a sé. Tutto, ogni volta, comincia da capo e bisogna concentrarsi di nuovo su quel singolo incontro dimenticando i match precedenti.

Ora l'incontro con la coppia spagnola.

Non conosco questa coppia, so però che la coppia italiana ha tutte le carte in regola per andare avanti, molto avanti.

Le possibilità invece per la coppia Lupo–Nicolai contro la coppia statunitense quali sono?

Bisogna ammetterlo: Stati Uniti e Brasile sono il top di questo sport, il beach volley trova la sua massima espressione in queste due nazioni. Sarà molto dura per la nostra coppia vincere questo incontro.

Quindi ci sono possibilità minori per il proseguio del torneo per questa coppia?



  PAG. SUCC. >