BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BASKET/ Ettore Messina lascia i Lakers e torna al Cska Mosca

Pubblicazione:

Ettore Messina (Infophoto)  Ettore Messina (Infophoto)

BASKET, MESSINA LASCIA LA NBA E TORNA IN EUROPA – L'avventura nel campionato Nba di Ettore Messina si è chiusa dopo una sola stagione. Ettore Messina ha da poco chiuso la stagione del basket americano con i Los Angeles Lakers, dove era approdato giusto un anno fa come consulente del coach Mike Brown nello staff di allenatori gialloviola, ma l'allenatore 52enne, nato a Catania, ha deciso di tornare a fare l'allenatore “in proprio”. Per farlo rientra in Europa, e sulla panchina probabilmente più importante: infatti Messina ha trovato l'accordo triennale per riprendere il timone del Cska Mosca, da lui già allenato dal 2005 al 2009 e sempre portato in finale di Eurolega, vinta al primo e al terzo anno, mentre nelle altre due stagioni aveva perso in finale sempre contro il Panathinaikos, senza dimenticare i quattro campionati nazionali e le tre coppe di Russia. Il raggiungimento dell'accordo è stato confermato nelle ultime ore anche da Mitch Kupchak, g.m dei Lakers di Kobe Bryant, alla stampa americana. Uno dei più grandi allenatori della storia della pallacanestro, Messina desiderava fortemente fare una esperienza nella Nba, ma ora torna in Europa dopo una sola stagione: forse ha inciso una stagione molto particolare (dimezzata e compressa a causa del lockout), certamente ha avuto un peso il rendimento non esaltante dei Lakers, ed è probabile che per uno come lui fare l'assistente di un altro allenatore non fosse una cosa così facile. In ogni caso, l'esperienza americana non è stata negativa, tanto che lo stesso Messina ha dichiarato: “Fossi stato più giovane, sarei rimasto nella Nba cercando di diventare capo allenatore”. Siccome a 52 anni non si è certo vecchi, viene quindi da pensare che abbia prevalso il desiderio di tornare ad agire in proprio. A lui erano interessati i Charlotte Bobcats di Michael Jordan e tutte le big europee, ma infine ha scelto il ritorno all'Armata Rossa, dove il budget per la prossima stagione sarà di 44 milioni, con l'obiettivo di vendicare la delusione dell'ultima Eurolega, in cui i russi favoriti si sono arresi in finale alla sorpresa Olympiacos Pireo. Messina in carriera ha vinto quattro volte l'Eurolega (le prime due con la Virtus Bologna), una Coppa Saporta (coi bianconeri), quattro scudetti italiani (tre a Bologna e uno a Treviso), sette volte la Coppa Italia (quattro con gli emiliani e tre coi veneti), un argento europeo e un oro ai Giochi del Mediterraneo con l'Italia prima degli anni russi e di quello senza lieto fine al Real Madrid, che portò comunque a un passo dalla Final Four di Eurolega.



  PAG. SUCC. >