BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Dinamo Sassari-Zielona Gora (74-70) info streaming video e tv, risultato live: sassaresi ok! (basket Champions League, 18 ottobre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

DIRETTA DINAMO SASSARI-ZIELONA GORA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE: (BASKET CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E, OGGI 18 OTTOBRE 2016). VITTORIA DEI SASSARESI! - Dinamo Sassari-Zielona Gora termina con il punteggio di 74-70. Nell'ultimo quarto di gara i padroni di casa sprecano il primo attacco con Stipcevic, che sbaglia un tiro da tre punti. Dall'altra parte non sbaglia Koszarek per il 58-54 in favore dei polacchi. La reazione dei sassaresi è affidata a Johnson-Odom, uno dei migliori della serata, che non sbaglia i due tiri liberi conquistati ed è bravo a trovare il pareggio con una doppia a 7'54" dal termine. Koszarek riporta gli ospiti in vantaggio ma Johnson-Odom è scatenato ad infilare un'altra doppia. Sacchetti trova la tripla del sorpasso per il 63-61 ma in breve Zaytsev rimette tutto in parità. Ci pensa Stipcevic a disegnare la tripla del 66-64 con un arcobaleno straordinario. A 3'00" dal gong Zaytsev trova il 66-66 con un tiro da due punti su una palla persa da Sacchetti. Nel finale Lacey trova la doppia per il 70-66, Stipcevic allunga con due tiri dalla lunetta. Florence ridà un senso al match con una doppia a 7" dal termine ma non basta. L'ultimo quarto termina 20-14 per la Dinamo Sassari che ottiene la prima vittoria nella competizione. 

DIRETTA DINAMO SASSARI-ZIELONA GORA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E, OGGI 18 OTTOBRE 2016). FINE TERZO QUARTO! - Dinamo Sassari-Zielona Gora. Nel terzo quarto i padroni di casa tornano sul terreno di gioco con Johnson Odom, Carter, Stipcevic Sacchetti e Olaseni. Gli ospiti partono bene con un arrembante Djurisic, autore di due tiri da 2. A questo punto la Dinamo Sassari si sveglia e tenta la scalata per il pari. Prima Johnson Odom poi Sacchetti e Stipcevic riportano gli uomini di Pasquini a -1. I sassaresi si riportano in vantaggio ancora con Stipcevic per il 46-45 ma Zajmoski trova immediatamente una tripla. Moor porta poi a 50 i punti per la Zielona Gora con un tiro da 2 a 4'00" dal termine; Olaseni accorcia con una doppia quindi è l'ispirato Stipcevic a suonare la carica con un bell'assist per Stevanovic per il 52-50 e nuovo controsorpasso consolidato da una doppia di Lacey. Ma nel finale la tripla del solito Florence porta i polacchi avanti nel conteggio complessivo. In ogni caso il terzo quarto termina 22-17 per la Dinamo Sassari. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE BASKET   

DIRETTA DINAMO SASSARI-ZIELONA GORA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E, OGGI 18 OTTOBRE 2016). FINE SECONDO QUARTO! - Dinamo Sassari-Zielona Gora 32-39. Nel primo quarto la Dinamo Sassari aveva iniziato benissimo, mettendo in difficoltà la Zielona Gora salvo poi patire il ritorno di fiamma avversario nel finale. In questo secondo quarto la situazione è completamente ribaltata. I polacchi rientrano in partita approfittando di un blackout sassarese, grazie a Florance che prima porta il risultato sul 21-21 poi, per la prima volta nel match, trova il sorpasso dalla lunetta. A questo punto Pasquini getta nella mischia Monaldi, Savanovic e Lydeka e la Dinamo Sassari ha una minima reazione con Lacey. Savanovic trova una splendida tripla per il 28-25 ma la Zielona Gora si riporta avanti con Zamjoski e una tripla del solito Florence allo scadere. Il secondo quarto termina con il punteggio di 24-11 in favore degli ospiti. 

DIRETTA DINAMO SASSARI-ZIELONA GORA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E, OGGI 18 OTTOBRE 2016).  FINE PRIMO QUARTO! - Dinamo Sassari-Zielona Gora 21-15 dopo il primo quarto. Questi gli schieramenti iniziali delle due squadre, partendo dalla Dinamo Sassari. Federico Pasquini si affida a Johnson-Odom, Lacey, Lydeka, Savanovic e Carter; gli ospiti partono con Vaughn, Kelati, Gruszecko, Djurisic e Koszarek. Il primo pallone della sfida è controllato dalla Dinamo Sassari, subito intraprendente con un tiro da due punti fallito da Lyedka. La risposta della Zielona Gora arriva con una serie di iniziative personali che portano la firma di Vaughin, KelatiGruszecki e Kelati: i padroni di casa si salvano, grazie anche all'attento Savanovic, bravo nel rimbalzo difensivo. La Dinamo Sassari segna un canestro da 2 punti con lo scatenato Lyedka in avvio su assist di Carter. Gli uomini di Pasquini trovano altri tre punti con un tiro da fuori dello stesso Carter, ispirato e fin qui in buona serata. Poco dopo è ancora Carter a trovare un altro canestro da 3 per un netto 8-0 a 5'30" dal termine del primo quarto. Evidente la differenza tra i sassaresi, tonici e aggressivi, e i polacchi, molli e passivi. Al rientro in campo dopo il timeout Lacey trova due canestri da 2 per il 12-0. A gioco fermo Vaughn sbaglia il primo tiro libero ma non il secondo. In contropiede Savonic insacca il 14-1 per la Dinamo Sassari; la Zielona Gora si fa notare con un buon tiro da 2 di Florence. Anche Olaseni entra nel tabellino con i primi due punti della serata dopo un tentativo da 3 di Johnson-Odom. Nel finale i polacchi accorciano con Hrycaniuk, impreciso sul tiro libero numero uno, impeccabile al secondo tentativo; sempre Hrycaniuk accende improvvisamente la luce per gli ospiti, quando porta il risultato sul 16-7. Ultime emozioni con due tiri da 3 di Zamojski, uno di Florence e un +2 di Moor. Sassaresi che concludono con due punti di Stipcevic e una tripla di Sacchetti. Buon inizio per la Dinamo Sassari; nell'ultima parte di quarto meglio invece gli ospiti.  

DIRETTA DINAMO SASSARI-ZIELONA GORA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E, OGGI 18 OTTOBRE 2016). PARLA PASQUINI - L’allenatore della Dinamo Sassari Federico Pasquini, ha parlato del debutto in Champions League contro lo Stelmet Zielona Gora nella conferenza stampa della vigilia. Il coach biancoblu ha definito la partita come "interessante", contro una squadra che "ha messo al centro del proprio progetto la Champions League". Pasquini ha aggiunto: “Sarà una partita bella e dura, son convinto che chi verrà al Palazzetto assisterà a una bella sfida, contro squadra tosta e molto fisica, un perfetto mix tra giocatori europei e americani. Dovremo essere pronti e bravi a recuperare quell’energia difensiva vista nei nostri momenti migliori contro Brescia”. Focalizzandosi sullo Stelmet Zielona Gora, l’allenatore della Dinamo ha parlato di un avversario dal roster profondo, con 10 giocatori facilmente ruotabili a livello di cambi: “Per loro sarà la prima partita davvero importante dopo la Supercoppa polacca, in campionato ne hanno vinto due facili. Bisognerà fare attenzione ai loro piccoli: Florence, miglior realizzatore lo scorso anno con Cibona, e Koszarek, visto in Italia a Caserta. Senza dimenticare la qualità di Kelati e quella di Vaught sotto canestro”. Sassari è inserita nel gruppo E assieme ad AEK Atene, Partizan, Besiktas, Ludwigsburg, Proximus Spirou e Szolnoki Olaj: secondo Pasquini si tratta di un raggruppamento interessante per l’inserimento delle tre wild card: “Il Besiktas al momento è quello che sta giocando la miglior pallacanestro ma son tutte squadre di ottimo livello. Credo che sia una competizione importante e sarà fondamentale approcciare bene fin da domani”.

 

DIRETTA DINAMO SASSARI-ZIELONA GORA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E, OGGI 18 OTTOBRE 2016) - Dinamo Sassari-Zielona Gora, in programma alle ore 20:30 di martedì 18 ottobre presso il PalaSerradimigni, inaugura per la formazione isolana la nuova Champions League di basket: siamo nel girone E e questa è la prima giornata. Un impegno abbastanza severo, che vede la Dinamo partire nella veste di outsider. Per onorare il suo ruolo, la squadra sarda deve però obbligatoriamente partire con il piede giusto, vincendo nel primo impegno, che vedrà Sacchetti e compagni affrontare al PalaSerradimigni la squadra campione di Polonia.

La squadra affidata a Federico Pasquini è stata oggetto di un corposo restyling nel corso dell'estate. Se sono rimasti il capitano Sacchetti, e la coppia di guardie formata da Rok Stipcevic e Lorenzo D'Ercole, per il resto sono da registrare profonde modifiche, a partire dalla coppia di pivot, ora formata dal lituano Tautvydas Lideka e dal britannico Gabriel Olaseni. 

Il primo fa della tecnica e del senso tattico le sue armi principali per prendere posizione sotto i tabelloni, mentre Olaseni è dotato di maggior esplosività, facendosi però tradire a volte dall'eccessiva confidenza che lo porta ad errori abbastanza marchiani.

Nel settore delle guardie va invece registrato l'arrivo di Darius Johnson-Odom, che sin dall'inizio ha fatto vedere la sua propensione offensiva. Nei primi tre turni di campionato l'atleta di Raleigh ha viaggiato ad oltre 18 punti di media, rivelandosi il migliore terminale offensivo del team. A completare il pacchetto dei piccoli c'è anche Trevor Lacey, capace di portare minuti di qualità e una buona attitudine al tiro.

Nel settore delle ali va invece registrato l'nnesto di Dusko Savanovic, serbo di Belgrado, che riesce ad accoppiare l'attitudine al tiro alla propensione al lavoro sporco. Sinora ha viaggiato ad oltre 12 punti e 3 rimbalzi di media, rappresentando un'ottima alternativa dall'arco alla batteria dei piccoli.

Infine va ricordato Josh Carter, attaccante il quale può giostrare con analoga efficacia sia in cabina di regia che in qualità di ala piccola, autore sinora di 10 punti a partita, cui vanno aggiunti oltre due assist di media.

Un roster che sembra poter agevolmente consentire agli ex campioni d'Italia una confortevole navigazione in campionato, come del resto dimostra il 96 a 73 con cui Sassari ha liquidato nell'ultimo impegno la Germani Brescia. Una gara che ha visto sugli scudi Savanovic, autore di 19 punti in 22 minuti, con un ottimo 60% al tiro, e Olaseni, capace di mettere a referto 13 punti in 22 minuti, conditi da sette rimbalzi.

Sino a questo momento Sassari ha perso soltanto a Reggio Emilia e si propone di decollare una volta che sarà stata migliorata l'intesa tra i componenti della rosa.

In questo primo turno di Champions League i sardi saranno opposti allo Zielona Gora, squadra campione di Polonia, che a sua volta arriva al PalaSerradimigni forte della vittoria ottenuta contro l'ASK KS Siarka Tarnobrzeg, un 94 a 67 che non ammette repliche e che ha fatto seguito al netto 84 a 69 rifilato a domicilio al Trefl Sopot. 

Proprio la notevole efficienza offensiva dei campioni di Polonia sembra in effetti rendere discretamente complicato un pronostico che invece per le agenzie di scommesse sembra a senso unico. Eurobet quota infatti appena 1,26 la vittoria degli uomini di Pasquini, contro il 3,70 che premierebbe invece l'affermazione dello Zielona Gora. Quote peraltro condivise anche da Bet365, Betclic e Betfair e che sembrerebbero preludere ad una gara a senso unico.

Non sarà trasmessa in diretta tv Dinamo Sassari-Zielona Gora, che non godrà nemmeno di una diretta streaming video nel nostro Paese; per tutte le informazioni utili su questa partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche, potete consultare il sito ufficiale della manifestazione che è www.basketballcl.com. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE BASKET



© Riproduzione Riservata.