BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

Diretta/ Varese-Rosa Radom (risultato finale 62-69): Maynor (14+5 assist) non basta, lombardi ko (basket Champions League, oggi 16 novembre 2016)

Diretta Varese-Rosa Radom: risultato finale 62-69. Quarta sconfitta in cinque partite per la Openjobmetis in Champions League, la formazione polacca passa al PalA2A con un grande Brazelton

Foto LaPresseFoto LaPresse

La Openjobmetis Varese che sfida il Rosa Radom in Champions League è riuscita a spezzare una serie di risultati negativi, anche dal punto di vista dei pesanti parziali incassati, espugnando come detto l’Adriatic Arena; al termine della vittoria di Pesaro, sofferta pur dentro una partita sempre condotta nel punteggio, Paolo Moretti ha fatto i complimenti ai suoi giocatori affermando come la vittoria sia stata possibile grazie al lavoro di squadra: “A Pesaro tutti i ragazzi sono stati positivi, tutti hanno dato il loro contributo per la vittoria” ha detto il coach di Varese, che ha ritrovato il sorriso e sa di poter contare su una squadra che, nonostante i momenti difficili, può certamente centrare risultati di prestigio. “Abbiamo preso due punti importanti che fanno bene alla classifica” ha detto Moretti “ma soprattutto servono molto a superare questo periodo di sfiducia”. A cominciare da questa partita di Champions League, che i biancorossi devono vincere se vogliono aumentare le loro speranze di superare il turno del torneo.


Andando ad analizzare Varese-Rosa Radom dal punto di vista delle statistiche, si nota che la formazione di Moretti ha una migliore percentuale da due punti rispetto ai polacchi, 43,9% contro 40,5%, mentre quella di Kaminski è migliore nelle conclusioni da oltre l’arco dove sinora ha fatto registrare un 32,7% contro il 28,7% dei varesini. Il Rosa Radom cattura 7 rimbalzi in più a partita, 40,8 contro 33,2 e smazza più assist, 16 contro 11,8, ma perde anche più palloni, 15,5 per gara contro i 10,7 della formazione italiana. Per quanto riguarda i migliori realizzatori delle due squadre, per Varese guida l’ala Eyenga, con una media di 15,5, seguito dalla guardia Avramovic, che con 11,1 è l’unico altro giocatore in doppia cifra. Per i polacchi sono cinque i giocatori in doppia cifra, con il migliore, lo statunitense Brazelton, a quota 17,5, seguito da Bell con 16,5, da Sokolowski, Jackson e Jeszke. Per quanto riguarda i rimbalzi svetta Anosike con 7 per gara, seguito ancora da Eyenga che ne cattura 4,8 e Pelle con 4,5. Nelle file del Rosa Radom il miglior rimbalzista è Sokolowski con 7,5 per gara, seguito da Jackson a quota 6,8 e da Jeszke con 6.

Varese-Rosa Radom è in programma mercoledì 16 novembre alle ore 20:30, presso il PalA2A; la Openjobmetis torna in campo dopo la vittoria di Pesaro per la quinta giornata del girone C di basket Champions League 2016-2017. L’avversaria della partita è la formazione polacca del Rosa Radom, che attualmente ha due punti in più della formazione allenata da Paolino Moretti.

Per Varese questa gara casalinga rappresenta forse il punto di svolta della sua stagione europea, in quanto con una ulteriore sconfitta le speranze di potersi qualificare per la fase successiva diventano quasi impossibili. La squadra polacca, allenata da Wojcech Kaminski ha giocato finora tre gare casalinghe, due delle quali concluse con un successo, nella prima giornata con il Paok, e nella quarta, quando ha battuto proprio i turchi del Muratbey, per 83 – 77. 

Nell’unico incontro disputato in campo esterno, il Rosa Radom ha invece ceduto sul parquet dell’Olimpic Center di Ventspils, dove è caduta anche Varese, per 74 – 53, dimostrando di avere un rendimento nettamente inferiore in trasferta, che Varese spera non incrementi proprio in questa occasione. 

Nella gara disputata sul parquet del Ventspils la Openjobmetis Varese si è presentata senza Anosike e per molti minuti ha dovuto rinunciare, per problemi di falli, anche a Pelle, uscendo poi sconfitta, senza attenuanti, per 91 a 66. Dopo i primi 10 minuti Varese deve inseguire, sul 27 – 19, e dopo aver ricucito lo svantaggio sino al – 3 in apertura di secondo quarto, torna ancora sotto in doppia cifra fino ad andare negli spogliatoi con il – 17 e soprattutto con 55 punti subiti, segno di una difesa che non ha fatto il suo dovere.

L’ultimo tentativo di rimonta ad inizio terzo quarto con Eyenga, ma Varese non riesce nemmeno a riportare lo svantaggio in singola cifra e gli avversari alla fine dilagano, trovando anche + del 50% da oltre l’arco. Per la formazione di Paolo Moretti Johnson, Avramovic ed Eyenga i soli capaci di arrivare in doppia cifra. Anche in questo caso come una settimana prima con il Paok Salonicco, la formazione varesina ha perso la battaglia a rimbalzo.

Contro il Muratbey l’artefice della vittoria dei polacchi è stato Sokolowski con i suoi 21 punti a cui ha abbinato 11 rimbalzi. Partita forte la formazione di casa con un primo quarto da 15 – 8, ma i turchi hanno limato via via lo svantaggio, arrivando a conquistare l’overtime dove il Rosa Radom è tornato a fare la voce grossa con un 11 – 5 nell’arco dei 5 minuti.

Andando a vedere i probabili quintetti base della partita, coach Moretti potrebbe decidere si impiegare la coppia formata da Maynor e Cavaliero sugli esterni, mettere il suo migliore giocatore, Eyenga, nel ruolo di ala piccola, facendo giocare da ala grande l’estone Kangur e riportando Anosike nel ruolo di pivot. Il quintetto base dei polacchi prevede invece sul parquet un quintetto base composto da tre americani, Jackson, Bell e Braselton, affiancati da due polacchi, Bonarek e l’MVP della gara precedente, Sokolowski.

Nel dopo gara in terra lettone Paolo Moretti ha ammesso che la sua squadra ha sbagliato molto difensivamente, con un cattivo approccio alla partita e successivamente concedendo molta libertà ai tiratori avversari, oltre che contropiede facili su banali palle perse.

La diretta tv di Varese-Rosa Radom sarà garantita da Rai Sport 1: appuntamento in chiaro per tutti dunque, sul canale 57 del vostro telecomando oppure al 227 del bouquet satellitare di Sky. In assenza di un televisore ci sarà comunque accesso alla diretta streaming video, visitando il sito www.raiplay.it. Non dimenticate inoltre di consultare il sito www.basketballcl.com per tutte le informazioni utili su questa partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori.