BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Fenerbahçe-Real Madrid (risultato finale 78-77): vittoria al fotofinish per i turchi (basket Eurolega 2016, oggi 1 dicembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

DIRETTA FENERBAHCE-REAL MADRID (57-57, 30'): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET EUROLEGA 10^ GIORNATA, OGGI 1 DICEMBRE 2016). 4^ QUARTO - Quella di Bogdan Bogdanovic per il Fenerbahçe, impegnato a minuti contro il Real Madrid, è un’assenza pesantissima: il ventiquattrenne serbo, che gioca il suo terzo anno nella squadra turca, è fuori da fine ottobre per una distorsione alla caviglia ed è uno dei grandi segreti della crescita della realtà gialloblu e della finale conquistata lo scorso anno. Per lui in questa stagione solo tre partite giocate: 13,3 punti di media con 4 assist per partita e un pazzesco 64,3% da 2 punti con anche il 40% da oltre l’arco e nessun errore ai tiri liberi, in particolare fantastica la prima prestazione contro il Bamberg nella quale ha segnato 18 punti con 6/9 dal campo, 4/4 in lunetta e 3 assist a fronte di 3 palle perse. Bogdanovic è sempre andato in doppia cifra per punti segnati se non nella sua prima stagione (2012-2013) in cui aveva 20 anni e il Partizan giocò appena 6 partite; già nel 2013-2014 è stato nominato miglior giovane della competizione (con la formazione serba) bissando il titolo l’anno seguente, alla sua prima stagione con il Fenerbahçe. Senza di lui Zeljmir Obradovic perde un giocatore che è di fatto il vero regista della squadra; a farne le veci nel quintetto titolare è in questo momento il greco Kostas Sloukas che somma 12,8 punti e 5,3 assist e si sta rivelando un rimpiazzo più che convincente; tuttavia la versatilità e la leadership di Bogdanovic a lungo termine potranno essere mancanze decisive per i turchi. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI BASKET EUROLEGA

DIRETTA FENERBAHCE-REAL MADRID: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET EUROLEGA 10^ GIORNATA, OGGI 1 DICEMBRE 2016). MVP - Sergio Llull sarà uno dei grandi protagonisti di Fenerbahçe-Real Madrid. Il playmaker dei blancos è stato nominato pochi giorni fa MVP di Eurolega per il mese di novembre: un riconoscimento meritatissimo per il giocatore se andiamo a guardare le cifre. Cinque le partite giocate dal Real Madrid a novembre: Llull ha tenuto 21,6 punti e 5,6 assist di media, non raggiungendo i 20 punti in una sola occasione (contro l’Unics Kazan) e facendo segnare, nella vittoria del BarclayCard Center sul Panathinaikos, il suo record di punti (30). Il record del Real Madrid a novembre è stato 4-1, con la sola sconfitta (di un punto) sul campo del Cska Mosca; proprio a Milos Teodosic Llull succede tra gli MVP di Eurolega, a oggi - dopo nove giornate di regular season - il playmaker di 29 anni sta tenendo medie di 19,4 punti e 5,8 assist, tirando con il 57,1% da 2 punti e il 32,3% da 3, perdendo meno di due palloni a partita e recuperandone quasi uno. Per capire quanto Llull sia diventato leader del Real Madrid, calandosi a fondo nel nuovo ruolo richiestogli da Pablo Laso, basti pensare che in Eurolega il suo picco come media punti era di 12,8 fatto registrare lo scorso anno, mentre nel 2009-2010 aveva tirato con un impressionante 66% ma prendendosi appena 50 tiri in tutta la competizione (18 partite) e segnando comunque 9,5 punti a serata.

DIRETTA FENERBAHCE-REAL MADRID: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (BASKET EUROLEGA 10^ GIORNATA, OGGI 1 DICEMBRE 2016) - Fenerbahçe-Real Madrid, che sarà diretta dagli arbitri Sreten Radovic (Croazia), Robert Lottermoser (Germania) e Piotr Pastusiak (Polonia), si gioca alla Ulker Sports Arena giovedì 1 dicembre con inizio alle ore 18:45, ed è valida per la decima giornata del girone unico di basket Eurolega 2016-2017La formazione spagnola, guidata da Pablo Laso è attualmente seconda, alle spalle del solo CSKA e nell’ultimo incontro disputato ha battuto in casa un insidioso Unics Kazan.

I turchi invece, sono terzi ad una vittoria di distanza, e sono reduci da una vittoria sul parquet dell’Olimpia Milano, al termine di una gara gestita bene all’inizio, e vinta di nuovo nel finale di gara dopo che nel terzo quarto c’era stata una buona reazione da parte della formazione di Repesa. Gli scontri diretti precedenti tra le due formazioni parlano nettamente a favore della formazione spagnola, che ha vinto 11 delle 16 sfide, ma con i turchi che hanno ottenuto quattro delle loro cinque vittorie nella scorsa stagione, quando la sfida è finita 1 – 1 nel gruppo della "Regular Season". 

Nei playoff la squadra di Obradovic si è imposta con un secco 3 – 0 vincendo le prime due in casa ed andando ad espugnare il parquet madrileno nella terza gara con il punteggio di 63 – 75. Nella stagione precedente però il Real Madrid si impose nella semifinale per il titolo di Eurolega. 

Tra le due squadre il Real Madrid è quella che ha cambiato di più rispetto alla stagione precedente, mentre il Fenerbache ha inserito il solo Nunnally, la scorsa stagione ad Avellino. Per i turchi in questa gara peserà, come è stato nelle precedenti, l’assenza di Bogdanovic, che toglie ad Obradovic la sua migliore punta nel reparto guardie. 

Nel campionato turco il Fenerbache si è sbarazzato con facilità del Best Balikesir, 91 – 57, con il coach serbo che ha dato largo spazio alle sue seconde linee, ed è attualmente in testa alla classifica insieme al Banvit ed all’Efes. Per il Real Madrid nella Liga Endesa non poteva mancare la prima posizione, alla pari del Tenerife e degli storici rivali del Barcellona. Nell’ultimo turno la formazione di Pablo Laso ha vinto in modo netto, 96 – 70, contro il Manresa. 

Una sfida che vede in campo molti tra i migliori interpreti dell’Eurolega, tra i quali spicca anche il nostro Datome, capitano della formazione turca, che ha il suo miglior realizzatore nel greco ex Olympiacos, Sloukas, che anche a Milano è stato il mattatore contro l’Olimpia. Dall’altra parte non si può non ricordare il play, anche della nazionale spagnola, Sergio Llull, miglior realizzatore dei suoi ed anche l’MVP dell’Eurolega per il mese di novembre. Nella battaglia sotto i tabelloni saranno protagonisti anche due grandi atleti come Udoh per il Fenerbache e Randolph per il Real Madrid, due giocatori che sono nella "top – ten" dei rimbalzisti. 

Nelle due vittorie della scorsa settimana, sono stati protagonisti Sloukas e Bobby Dixon per il Fenerbache e Felipe Reyes per il Real Madrid. La formazione turca ha allungato nel finale di una gara che l’Olimpia era stata brava a rimettere in gioco dopo due primi quarti nel segno della formazione di Obradovic. Anche il Real Madrid ha avuto il suo daffare con l’Unics Kazan, con punteggio in equilibrio per i primi 25 minuti di gioco con i russi trascinati da Parakhouski, ed allungo decisivo con un break tra la fine del terzo periodo e l’inizio della quarta frazione, con protagonista il capitano di mille battaglie. 

Con la mancanza di Bogdanovic, coach Obradovic non ha una coppia fissa di esterni nel quintetto base, schierando di volta in volta due uomini tra Dixon, Sloukas e Mahmutoglu; in ala piccola nelle ultime uscite parte il serbo Kalinic, con Datome pronto ad uscire dalla panchina, come fa il centro Udoh sottocanestro, lasciando il posto da titolare ad Antic, assieme al ceco Vesely. Per quanto riguarda il Real Madrid, coach Pablo Laso ha ormai varato uno starting five che prevede Doncic accanto a Llull, mentre il lituano Maciaulis continua ad essere il titolare nello spot di ala piccola, con Reyes che ha preso la posizione di Randolph come numero 4, giocando accanto al centro messicano Ayon. Nella filosofia del coach spagnolo c’è comunque un’ampia rotazione dei giocatori a sua disposizione, con Randolph, Fernandez, Carroll, Nocioni, Thompkins, Taylor, Carroll, e Draper. 

Fenerbahçe-Real Madrid sarà trasmessa in diretta tv da Fox Sports, il canale che trovate al numero 204 della pay tv del satellite; appuntamento alle ore 18:45 anche in diretta streaming video, grazie all'applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi. Sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete invece le informazioni utili sulla sfida della Basket Hall, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI BASKET EUROLEGA



© Riproduzione Riservata.