BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

Diretta Montegranaro Fortitudo Bologna (risultato finale 83-65): la Poderosa continua a volare! (A2 Est)

Diretta Montegranaro Fortitudo Bologna: risultato finale 83-65. Crollo della Consultinvest che perde la terza partita nelle ultime quattro, la Poderosa continua a volare nel girone Est

Diretta Montegranaro Fortitudo Bologna - LaPresseDiretta Montegranaro Fortitudo Bologna - LaPresse

DIRETTA MONTEGRANARO FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 83-65)

Montegranaro Fortitudo Bologna 83-65: la sfida diretta tra le due inseguitrici dell’Alma Trieste se la prende la Poderosa, che fa valere il fattore campo al PalaSavelli e ottiene due punti fondamentali. Per Bologna si tratta della terza sconfitta nelle ultime quattro partite: qualcosa ha iniziato a funzionare meno per la squadra di Matteo Boniciolli, che al netto di questo ko ha perso decisamente la brillantezza dell’avvio di stagione e non sembra più una squadra compatta con unità di intenti. Daniele Cinciarini sporca il suo foglio statistico sbagliando una tripla, ma questo non cancella la sua grande partita: fossero stati tutti come lui, Bologna questa sera avrebbe dominato. Invece finisce nelle grinfie di Powell e Corbett, e di un Valerio Amoroso che emerge alla distanza arrivando agilmente in doppia cifra; partita strepitosa anche da parte di Rivali che arriva in doppia doppia con gli assist, negli ultimi tre minuti la Fortitudo non capisce più nulla e subisce un devastante parziale che rende davvero brutto il divario. La partita era comunque ampiamente finita: Montegranaro continua a volare e sognare in grande, a Bologna bisognerà ragionare a fondo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MONTEGRANARO FORTITUDO BOLOGNA (60-48): 4^ QUARTO

Montegranaro Fortitudo Bologna 60-48: terzo periodo che potremmo definire di “transizione” al PalaSavelli. La Poderosa di fatto controlla la situazione, non permettendo alla Fortitudo di avvicinarsi troppo: Corbett continua a produrre offensivamente e con l’aiuto di un Powell che flirta con la doppia doppia e un Rivali molto presente (10 punti e 6 assist) mantiene sempre la doppia cifra di vantaggio, con la Consultinvest che trova sì la grande serata di Daniele Cinciarini (irreale la prestazione del playmaker, che non ha ancora sbagliato un singolo tiro dal campo e in lunetta) ma per il resto ha poco da altri interpreti abituali, per esempio Stefano Mancinelli che tira male e Alex Legion che non è dentro la partita. Così Montegranaro riesce a rimanere davanti senza troppi affanni, e avvicina l’importante vittoria; mancano però ancora 10 minuti per chiudere la partita di Porto San Giorgio e la Poderosa ha già mancato qualche bella occasione per l’allungo decisivo, consentendo alla Fortitudo Bologna di sperare ancora nel ribaltone. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (SERIE A2)

Montegranaro Fortitudo Bologna non sarà trasmessa in diretta tv, tuttavia la diretta streaming videodella partita sarà garantita su LNP TV Pass, il servizio a pagamento fruibile previa abbonamento (mensile oppure annuale) tramite il sito web ufficiale www.legapallacanestro.com, dove saranno anche disponibili aggiornamenti in tempo reale circa l’andamento della partita.

DIRETTA MONTEGRANARO FORTITUDO BOLOGNA (43-31): 3^ QUARTO

Montegranaro Fortitudo Bologna 43-31: allungo della Poderosa nel secondo periodo, adesso per la Consultinvest si fa davvero dura perchè la partita ha preso una brutta piega. La Fortitudo tira davvero male: 4/15 dall’arco dei 3 punti, con Daniele Cinciarini che rimane l’unico in grado di frustare la retina dalla lunga distanza. Alex Legion si sveglia tardissimo, quando Montegranaro ha già preso 12 punti di vantaggio; diventano anche 14, il secondo quarto è il grande momento di Corbett - ne parlavamo prima - che si sveglia e trova la doppia cifra pur continuando a tirare male dal perimetro. All’intervallo lungo si arriva con Legion che trova il canestro del -12, dall’altra parte Corbett sbaglia e così fa anche Guido che aveva preso il rimbalzo in attacco; resta comunque una Montegranaro quasi dominante, ora una breve pausa e poi ci sarà il secondo tempo della partita qui al PalaSavelli di Porto San Giorgio. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MONTEGRANARO FORTITUDO BOLOGNA (19-12): 2^ QUARTO

Montegranaro Fortitudo Bologna 19-12: termina il primo quarto della partita con la Poderosa in vantaggio. Una Montegranaro che sfrutta in particolar modo il pessimo 1/9 dall’arco degli ospiti, con il solo Daniele Cinciarini in grado di frustare la retina dalla lunga distanza; anzi, se estendiamo il discorso scopriamo che Cinciarini ha realizzato 8 dei 12 punti della Fortitudo. Gli altri sono di Gandini e Mancinelli: il resto della squadra è ancora a secco, ben quattro giocatori hanno al momento una valutazione in negativo e con queste premesse vincere sul campo di una delle squadre migliori del girone Est diventa complicato. Fortuna per la Consultinvest che non si è ancora acceso Corbett: per lui 0 punti con 0/3 dal campo e la tripla che avrebbe potuto portare il +12 sulla sirena fuori bersaglio. Montegranato però controlla i tabelloni e ha 11 punti dalla coppia Rivali-Zucca, con 5 punti anche di Campogrande: per il momento partita a senso unico, ma staremo a vedere quello che succederà nei prossimi minuti. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MONTEGRANARO FORTITUDO BOLOGNA (0-0): PALLA A DUE!

Montegranaro Fortitudo Bologna sta per cominciare e c’è grande attesa per questa partita, fra le più significative del turno della Serie A2 di basket. In settimana è arrivata una bella notizia per Gabriele Ceccarelli, coach della XL Extralight Montegranaro, che è stato dichiarato migliore allenatore del mese di novembre nel girone Est. Il 31enne tecnico riminese della Poderosa ha raccolto con la sua squadra quattro successi su altrettante gare disputate. Ceccarelli, al secondo anno sulla panchina dei marchigiani, ha ottenuto il medesimo record di Eugenio Dalmasson, ancora imbattuto in campionato alla guida dell’Alma Trieste. Come da regolamento, in questo caso a decidere la vittoria è stata la difficoltà del calendario, basata sulla somma dei punti delle squadre affrontate. Per Montegranaro una bella soddisfazione, ma adesso è necessaria una vittoria dopo un piccolo passaggio a vuoto ad inizio dicembre: parola al campo, perché la palla a due di Montegranaro Fortitudo Bologna ormai è davvero imminente! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LO SPETTACOLO DEL PRE-PARTITA

Montegranaro Fortitudo Bologna sarà una partita molto importante per la Serie A2 di basket. Abbiamo già spiegato il perché dal punto di vista agonistico, resta da raccontare il contorno, che sarà altrettanto spettacolare. Francesco Di Rosa e Marta Porrà, al centro del parquet del PalaSavelli, eseguiranno una versione da brividi dell’Inno di Mameli poco prima della palla a due del big match. Di Rosa, veregrense doc, è uno degli oboisti più acclamati nel mondo e fa parte dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 2008, dopo essere stato primo oboe nei precedenti 14 anni al Teatro alla Scala di Milano. Di Rosa è anche direttore artistico della rinomata stagione concertistica dell’associazione Amici della Musica di Montegranaro e da giovane fu giocatore della Poderosa, alla quale dunque è strettamente legato. La Porrà, invece, arriva dalla vicina Montecosaro: studi da soprano, ha partecipato all’Accademia della canzone di Sanremo e al Tim Tour arrivando alla finale in Piazza del Duomo a Milano. Un duetto stellare per una partita che speriamo possa essere altrettanto stellare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Montegranaro Fortitudo Bologna, partita valida per la dodicesima giornata del girone Est della Serie A2 2017-2018 di basket, si gioca al PalaSavelli di Porto San Giorgio (sede delle partite casalinghe della XL Extralight Montegranaro) oggi, domenica 17 dicembre 2017 alle ore 18.00. La classifica del girone ci parla di un match di grandissimo interesse fra due formazioni che sono attualmente appaiate a quota 16 punti, frutto di otto vittorie e tre sconfitte nelle prime undici giornate sia per Montegranaro sia per la Fortitudo Bologna: in palio dunque c’è di fatto il secondo posto e il riconoscimento come più autorevole inseguitrice della scatenata capolista Trieste, che continua a marciare a punteggio pieno al comando del raggruppamento. Le premesse per una partita stuzzicante ci sono tutte, vedremo se Montegranaro e Fortitudo Bologna sapranno mantenerle…

IL CONTESTO

Abbiamo detto della stagione praticamente identica vissuta fino a questo momento dai marchigiani e dai bolognesi. Le differenze fra Montegranaro e Fortitudo Bologna appaiono davvero minime, se si considera ad esempio che entrambe hanno raccolto le proprie sconfitte una in casa e due in trasferta. Montegranaro a dire il vero non se la passa benissimo ultimamente, dal momento che dopo la sconfitta di Ferrara alla prima giornata gli altri due k.o. sono arrivati nelle ultime tre settimane, prima in casa contro Mantova, capace di violare il PalaSavelli di un solo punto (78-79), poi domenica scorsa a Ravenna (89-81), due passi falsi inframezzati solo dalla vittoria casalinga contro Bergamo. Il test con la Fortitudo sarà dunque delicatissimo: una vittoria ci direbbe che i marchigiani sono comunque in buona forma, mentre la terza sconfitta in quattro partite farebbe scattare l’allarme. Lo stato di forma comunque è un’altra delle tante similitudini fra le due formazioni: anche la Fortitudo, che fino a tre giornate fa aveva perso solo a Trieste, ha vissuto di recente un pessimo momento costituito dalle due sconfitte consecutive contro Ravenna (70-76 casalingo) e Treviso (84-74). La vittoria di due soli punti domenica scorsa contro Forlì è stata un bordino, ma sarà la trasferta di oggi a Montegranaro a dirci se la Fortitudo sia davvero ripartita.

© Riproduzione Riservata.