BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

Diretta/ Siena Rieti (risultato finale 87-84 dts): grande rimonta dei toscani! (basket A2 Ovest)

Diretta Siena Rieti, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaEstra, per la seconda giornata del girone Ovest nel campionato di basket A2

Diretta Siena Rieti, basket Serie A2 Ovest (Foto LaPresse)Diretta Siena Rieti, basket Serie A2 Ovest (Foto LaPresse)

DIRETTA SIENA RIETI (87-84 TS)

Alla fine Siena è riuscita nell’impresa di un’insperata rimonta nella partita di basket della Serie A contro Rieti: si è però dovuto andare all’overtime per chiudere questa partita della seconda giornata di campionato. Dopo i tempi supplementari però il risultato ha alla fine arriso alla squadra di casa per 87-84 e il risultato ottenuto dai bianconeri è davvero eccezionale specie se ricordiamo che fino al trentesimo minuto erano gli amaranto celesti a amministrare un ben ampio vantaggio . Decisivi, come abbiamo detto, si sono rivelati prima l’ultimo quarto e poi i tempi supplementari, questi chiusi con il risultato parziale di 14.-11 per la Mens Sana. Dando un occhio a qualche numero va poi detto che in casa di Siena si è messo in luce Morals con ben 25 punti personali e 7 rimbalzi totali: per Rieti il migliore in campo questa sera è stato Frazier con 18 punti personali e 7 rimbalzi totali. (agg Michela Colombo)

DIRETTA SIENA RIETI (73-73 40') OVERTIME

Si dovrà andare ai tempi supplementari per chiudere il match di basket della Serie A 2 tra Siena e Rieti: il tabellone alla sirena che chiude i 40 minuti di gioco regolamentari infatti rimane fermo sul 73-73. L’overtime in realtà giunge a sorpresa: la compagine di Coach Rossi infatti era riuscita a gestire bene il vantaggio al termine del terzo parziale di gioco, chiudendo con il tabellino di 21-18. Gli amaranto celesti però hanno letteralmente ceduto negli ultimi 10 minuti di gioco in questa seconda giornata: Siena ha avuto il completo dominio del campo nel quarto quarto, che si è chiuso solo pochi istanti fa con il parziale di 23-13. Di fatto Rieti butta via un match già chiuso: ora bisognerà giocare il tutto per tutto nei successivi due tempi supplementari. La Mens Sana però si sta rivelando un avversario ostico: dopo la grande rimonta nell’ultimo parziale i toscani hanno fame di rivincita. (agg Michela Colombo)

DIRETTA SIENA RIETI (32-40 20') INTERVALLO

Suona la sirena dell’Intervallo e il tabellone del risultato del match di basket della Serie A2 tra Siena e Rieti, vede la squadra ospite avanti per 40-32. La squadra di Coach Alessandro Rossi è partita con slancio in questa seconda giornata del secondo campionato italiano: già il primo quarto infatti era terminato con gli amarantocelesti in vantaggio sia pure con un più risicato 20-17. Nel secondo parziale Rieti è quindi riuscita a difendere bene il vantaggio benchè la Mens sana, trascinata dal solto pubblico stellare abbia fatto di tutto per capovolgere la situazione al tabellone del risultato. Determinanti fino a ora in casa di Rieti Tomasini con 14 punti e Frazier benchè questo ne abbia messi a segno solo la metà rispetto al compagno di squadra, realizzando assieme 5 rimbalzi di cui 4 difensivi. Per Siena invece, che ha firmato l’ultimo punto prima dell’intervallo con Radonijc, si è messo in luce Poletti con 10 punti personali e 4 rimbalzi totali. (agg Michela Colombo)

DIRETTA SIENA RIETI (0-0) PALLA A DUE

Sta per alzarsi la palla a due su Siena Rieti: dobbiamo tornare alla stagione 2012-2013 per ritrovare Paolo Moretti in Serie A2. Il neo allenatore della Mens Sana sedeva da tre anni sulla panchina di Pistoia e, dopo aver perso la finale playoff contro Brindisi, aveva centrato il secondo posto in regular season (alle spalle di Barcellona Pozzo di Gotto) ed era arrivata in finale facendo fuori Scafati e Casale Monferrato nei primi turni. La finale per la promozione era stata disputata contro la Leonessa Brescia, battuta in cinque partite: tra gli eroi di quella promozione Michael Hicks e Guido Meini, Riccardo Cortese e Antonio Graves, il veterano Giacomo Galanda e naturalmente coach Moretti, che poi avrebbe condotto la squadra toscana fino ai playoff di Serie A1 - conquistati all’ultimo secondo dell’ultima giornata - e a gara-5 contro la corazzata Olimpia Milano, che avrebbe vinto lo scudetto. Ora l’allenatore ci riprova in una piazza storica come quella di Siena: la Mens Sana si prepara dunque a una stagione esaltante, e una delle tappe è questa partita interna contro la Zeus Energy Group, che sta per cominciare. Diamo allora la parola al parquet del PalaEstra, perchè finalmente siamo arrivati alla palla a due di Siena Rieti! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Siena Rieti non sarà trasmessa in diretta tv, nè sarà possibile assistere a una diretta streaming video per questa partita: il basket di Serie A2 non è in programmazione nel nostro Paese, e allora per tutte le informazioni utili sul campionato e sulle due squadre che si affrontano oggi potrete consultare il sito ufficiale della Lega all’indirizzo www.legapallacanestro.com, e in più i corrispettivi account presenti sui social network, in particolare facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

I PRECEDENTI

Siena Rieti non è una partita che la Mens Sana ricordi con troppo gusto: certo, a novembre 2007 l’allora Montepaschi, lanciata verso il secondo scudetto consecutivo, aveva demolito la Solsonica con un clamoroso 100-64 ma da allora sono passati undici anni, e soprattutto nelle ultime due stagioni, e dunque nel contesto del campionato di Serie A2, i laziali hanno sempre vinto al PalaEstra. Nel dicembre 2017 il successo era stato addirittura netto: un 81-69 contro una Siena in grande difficoltà. Partita condotta dall’inizio alla fine, con Zaid Hearst autore di 21 punti e un Angelo Gigli capace di fare ancora la differenza, con una doppia doppia da 14 punti e 12 rimbalzi; la Mens Sana nel quarto periodo aveva provato a rientrare toccando il -10 con un canestro di Daniele Sandri, ma in realtà no aveva mai dato la sensazione di poter ricucire lo strappo. Elston Turner era risultato il miglior marcatore dei padroni di casa con 17 punti, seguito da Sandri con 16; Siena aveva concluso la partita con un orrendo 6/28 dall’arco, andando solo 10 volte in lunetta e uscendo dal campo sconfortata. Quest’anno finalmente ci sarà la possibilità di spezzare il sortilegio legato a Rieti e al viaggio laziale al PalaEstra. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Siena Rieti è una delle partite che si giocano nella seconda giornata del campionato di basket Serie A2 2018-2019: per il girone Ovest siamo in campo al PalaEstra, palla a due alle ore 18:00 di domenica 14 ottobre. Occhi puntati sulla Mens Sana che, reduce dall’importante successo di Tortona, fa il suo esordio casalingo in una stagione che spera possa essere quella giusta per tornare in Serie A1, anche se forse i toscani non sono ancora tra le principali candidate al salto di categoria; la partita contro Rieti sarà molto interessante, la Zeus Energy Group all’esordio si è fatta sorprendere in casa da Biella e dunque va subito a caccia di riscatto, con il rischio concreto di avere zero punti dopo le prime due partite.

RISULTATI E PRECEDENTI

L’anno scorso la Mens Sana ha giocato un campionato difficile e sempre nei bassifondi della classifica, per questa stagione ha deciso di fare le cose in grande: l’allenatore è Paolo Moretti, ex stella della Virtus Bologna ma soprattutto già vincitore del premio di coach dell’anno in A1 (con Pistoia) e poi sedutosi sulla panchina di Varese. La vittoria di Tortona è arrivata grazie a un quarto periodo da 20-8, che ha mostrato quanto la difesa di Siena possa fare la differenza; il canestro decisivo lo ha messo Carlos Morais, autore di 19 punti e 5 rimbalzi con un ottimo 5/9 dal campo, ma il miglior realizzatore ed MVP della partita è stato senza dubbio Mitchell Poletti, con 23 punti frutto di 8/11 (100% nelle triple) e doppia doppia completata con 10 rimbalzi. Siena sembra costruita con qualità e senso pratico: da non sottovalutare l’apporto di Roberto Prandin, collante fondamentale nella cavalcata di Trieste verso la promozione del 2018. Rieti ha segnato appena 57 punti nella sua prima uscita stagionale: 39 nel primo tempo, appena 18 nel secondo con il record negativo di 7 nel quarto conclusivo, che è costato la possibile vittoria. Un 39-27 nei primi 20 minuti non è stato sfruttato a dovere: alla fine la Zeus Energy Group ha chiuso con il 35% da 2 punti e il 21% dall’arco, ma il dato più preoccupante riguarda il fatto che J.J. Frazier e Simone Tomasini hanno combinato per 34 punti mentre il resto della squadra ne ha infilati appena 23, segno chiaro di una difficoltà nell’andare a canestro che non sempre potrà essere risolta dalle giocate dei singoli. Urge dunque trovare un immediato rimedio: sarà compito di coach Alessandro Rossi, già per questa partita.

© Riproduzione Riservata.