BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

Diretta/ Le Portel Sassari (risultato finale 100-81) streaming video e tv: ko sardo (Europe Cup, gara-2)

Diretta Le Portel Sassari: info streaming video e tv, orario e risultato live della partita per gara-2 degli ottavi di finale di basket Europe Cup. Dinamo vicina alla qualificazione

Diretta Le Portel Sassari, basket Europe Cup gara-2 (Foto LaPresse)Diretta Le Portel Sassari, basket Europe Cup gara-2 (Foto LaPresse)

DIRETTA LE PORTEL SASSARI (RISULTATO FINALE 100-81): KO SARDO AI SUPPLEMENTARI

Le Portel Sassari è terminata col risultato di 100-81 dopo l'overtime, questo se si considera la gara-1 conclusa 55-72 ci porta a un totale spiacevole di 155-153 per i sardi. La squadra italiana ha provato il tutto per tutto, lottando moltissimo durante la gara per recuperare il divario che si era fatto molto pesante. Alla fine nel quarto quarto la differenza è stata portata a 17 punti, prolungando il match ai tempi supplementari. L'ultimo quarto, aggiuntivo, si è concluso col risultato di 12-10 e ha regalato sicuramente grandi emozioni e sussulti fino al fischio finale. Decisivo è stato Begarin che con un colpo da tre punti che ha complicato la partita irrimediabilmente la gara della squadra sarda che esce comunque a testa alta da questa competizione. (agg. di Matteo Fantozzi) 

4^ QUARTO

Clamoroso epilogo di Le Portel Sassari che si protrae ai tempi supplementari. La gara di Europe Cup per gli ottavi di finale è terminata col risultato di 88-71, 17 punti di differenza come era accaduto nel primo turno che era terminato 55-72 per i sardi. Una situazione eccezionale che regala la possibilità di prolungare il match al quinto tempo. Sono stati strepitosi gli ospiti che erano sotto di ben 22 punti e sono riusciti a recuperare nell'ultimo quarto l'unico vinto nel parziale con il risultato di 14-19. Ora si decide il futuro di queste squadre nella competizione, giunti agli ottavi di finale che sono ovviamente da dentro o fuori. C'è ancora da giocare e saranno tantissime le emozioni. Il finale del quarto quarto è stato veramente un momento di grande basket con entrambe le squadre che hanno provato a vincere la contesa, senza riuscire a trovare quello spunto per chiudere la partita. (agg. di Matteo Fantozzi)

3^QUARTO

E' terminato da poco il terzo quarto della gara Le Portel Sassari valida per gli ottavi di finale della FIBA Europe Cup di basket e il risultato è di 74-52. I padroni di casa con un colpo deciso hanno fatto un balzo importante in avanti e hanno praticamente chiuso la gara, distanziando i loro avversari di 22 punti. Pronti via Hassell segna un canestro spettacolare e sembra riaprire la partita, prima che a chiuderla nuovamente sia da tre Golden con un colpo di precisione e grande potenza. Ancora Carter ha dimostrato di poter fare la differenza, con Magnin che grazie a una tripla regala un vantaggio che ora si può considerare davvero ragguardevole. Sulla sirena è ancora Magnin a regalare un grande punto ai suoi che sicuramente servirà anche dal punto di vista psicologico. Manca solo un quarto e ci vorrebbe davvero un miracolo ora da parte di Sassari per riacciuffare il risultato. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo arrivati all'intervallo della gara Le Portel Sassari e il risultato è di 47-38. La gara è stata abbastanza equilibrata fino a questo momento con i padroni di casa però che sono stati bravi a portarsi in vantaggio già nella prima frazione di gioco col parziale di 22-20. Nel secondo poi hanno preso il largo con un 25-18 che porta a nove i punti di vantaggio totali, ma con la gara che arrivata alla metà ha ancora tanto da raccontare. Grandissimo protagonista è stato Carter che sul finire del secondo quarto ha fatto sicuramente bene, riuscendo a mettere dentro un tiro da tre e riuscendo a dare un'impronta precisa alla gara. Sicuramente la sua presenza fisica per i francesi è stata determinante fino a questo momento con i sardi che devono trovare la forza di reagire. Pasquini ha comunque diversi assi nella manica per poter dare una scossa decisamente importante a questa partita, vedremo se si giocherà le carte che si porta in panchina. (agg. di Matteo Fantozzi)

2^ QUARTO

Le Portel Sassari 22-20: al termine del primo quarto la squadra francese, con un Hassell da 8 punti, è in vantaggio su una Dinamo che in ogni caso ha già centrato la qualificazione ai quarti di Europe Cup e che, visto l’ampio divario maturato all’andata, ovviamente non ha intenzione di alzare i ritmi e bada semplicemente a evitare un parzialone che possa dare fiducia all’Essm, che ovviamente prendendosi un margine in doppia cifra potrebbe iniziare a pensare al passaggio del turno. Ci sono 10 punti di Shawn Jones per il Banco di Sardegna, ma nel primo quarto ha giocato soprattutto bene uno Scott Bamforth che era parso in difficoltà nelle ultime uscite di campionato, e che dunque sta provando a rimettersi in ritmo. Siamo comunque solo all’inizio: non resta allora che continuare a vedere quello che succederà. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA LE PORTEL SASSARI (0-0)

Le Portel Sassari sta finalmente per cominciare. Come abbiamo detto, la Dinamo è reduce dal 102-86 inflitto alla Vanoli Cremona dei grandi ex (Meo Sacchetti, Drake e Travis Diener, Darius Johnson-Odom) che sono tornati al PalaSerradimigni facendo una magra figura. Pure, la gara non è stata scontatissima: i padroni di casa l’hanno aperta con un +10 nel primo tempo, ma poi Cremona è uscita alla grande dagli spogliatoi e con 30 punti segnati nel terzo periodo è arrivata agli ultimi 10 minuti avanti di un punto. Qui sono stati determinanti Achille Polonara e Josh Bostic, guarda caso i migliori anche in gara-1 di Europe Cup: 10 punti a testa nel quarto periodo, ma a portare la Dinamo al controsorpasso e alla vittoria larga ha contribuito anche un Marco Spissu che ha avuto 4 rimbalzi e 3 assist. Sotto tono invece Scott Bamforth, ed è un discorso che riguarda tutto questo periodo della stagione: l’americano era stato dominante nel girone di andata, domenica ha segnato appena 6 punti tirando 2/8 dal campo, e soprattutto nel quarto periodo non è mai stato utilizzato. Bene anche Darko Planinic (23 punti) e Dyshawn Pierre (13 con il 100% dal campo): ottime notizie per Federico Pasquini che sa di aver trovato nuove frecce al suo arco. Ora diamo la parola al campo e mettiamoci comodi per vedere come il Banco di Sardegna si comporterà in questo ritorno degli ottavi di finale di Europe Cup: finalmente Le Portel Sassari è arrivata alla palla a due! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Le Portel Sassari non sarà trasmessa in diretta tv, e per questa partita non sarà possibile nemmeno assistere a una diretta streaming video; le informazioni utili sulle due formazioni e sul contesto arriveranno dal sito ufficiale della federazione europea di pallacanestro. Bisogna andare su www.fiba.basketball e selezionare poi l’apposita sezione dedicata alla manifestazione. Troverete il tabellino play-by-play della gara della Dinamo e le statistiche dei giocatori in campo.

L'ANDATA

Le Portel Sassari riparte come già detto dalla vittoria che la Dinamo ha ottenuto una settimana fa: al PalaSerradimigni il Banco di Sardegna si è imposto per 72-55 mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione. Una partita che peraltro Sassari è stata bravissima a riprendere: nel primo quarto infatti i ragazzi di Federico Pasquini sono andati incredibilmente sotto, segnando appena 6 punti e incassandone 18. Pio la riscossa, graduale ma inesorabile: ancora all’inizio dell’ultimo periodo Le Portel era avanti di un punto, ma nel quarto periodo non c’è stata storia e il parziale di 26-8 ha dato non solo la vittoria alla squadra sarda, ma anche un’ipoteca per i quarti di finale. Era stata la partita di Achille Polonara: 15 punti e 8 rimbalzi conditi da un 6/11 dal campo, 2 stoppate e un 22 di valutazione. Soprattutto, con l’ala in campo Sassari aveva avuto 33 punti di vantaggio sugli avversari; da questo punto di vista benissimo anche Josh Bostic (20 punti, 3 rimbalzi e 5 recuperi e anche per lui 22 di valutazione) e Darko Planinic che aveva chiuso con 9 punti e 6 rimbalzi, ma anche perdendo 3 palloni. Le Portel si era squagliato, con cifre alla fine negative: 38,3% dal campo, 19 palle perse, una valutazione totale di 50. Garry Chathuant, se non altro per la valutazione che aveva piazzato nella sua partita (10), era stato il giocatore migliore: 5 punti con 1/3 dal campo, 5 rimbalzi e 4 assist, il che è tutto dire (il miglior marcatore con 11 punti era comunque risultato essere Robert Golden). (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO  E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Le Portel Sassari, alle ore 20:00 di mercoledì 14 marzo, è valida per il ritorno degli ottavi di finale di basket Europe Cup 2017-2018: la quarta competizione per importanza nel panorama della pallacanestro FIBA vede impegnate tre squadre italiane, e il Banco di Sardegna è molto vicina a prendersi la qualificazione al prossimo turno. La squadra di Federico Pasquini ha vinto la partita di andata in maniera abbastanza convincente: un vantaggio di 17 punti da gestire al meglio nella trasferta in terra francese. La formula del torneo infatti prevede andata e ritorno con la differenza canestri a stabilire la squadra che si qualificherà: significa che Sassari questa sera potrà anche concedersi il lusso di perdere di 16 punti e comunque superare l’ostacolo. Dovesse finire con un +17 in favore dell’Essm, la partita andrebbe ai tempi supplementari ma, pur con tutti gli scongiuri del caso, la Dinamo dovrebbe essere in grado di portare a casa il risultato e proseguire la sua avventura europea.

IL CONTESTO

Per Sassari questa Europe Cup è sostanzialmente un contentino: era partita in Champions League, ma non è riuscita a entrare nelle prime quattro del suo girone e così si è dovuta accontentare di scendere in questa quarta coppa europea. Chiaramente il livello del roster e l’esperienza dei giocatori impongono al Banco di Sardegna di provare ad arrivare fino in fondo: non sarebbe affatto secondario riuscire a mettere in bacheca un trofeo - sia pure minore - e tornare così a vincere dopo lo straordinario 2015 che aveva portato in dote scudetto e Coppa Italia. A proposito di questo, la Dinamo ha impiegato un po’ di tempo per ritrovare il grande livello di un tempo e, forse, non ci è arrivata nemmeno adesso; non ha giocato le ultime Final Eight e al momento occupa la sesta posizione in Serie A1, però con poche certezze di partecipare ai playoff (nel senso che la lotta è serrata e ci sono tante squadre coinvolte).

Nel fine settimana se non altro la squadra di Pasquini ha immediatamente cancellato la sconfitta del Forum contro Milano: ha segnato 102 punti contro Cremona - squadra in forma - e si è così presa l’undicesima vittoria in campionato, a fronte di 10 sconfitte. Le Portel arriva invece da una vittoria esterna piuttosto convincente, ottenuta sul campo di Cholet: Tweety Carter ha portato in dote 22 punti con 6/11 dal campo e 19 di valutazione. In classifica l’Essm è però decimo con 10 vittorie e 12 sconfitte; al momento non farebbe i playoff, pur essendoci lontano soltanto una partita. Difficile che riesca a girare il -17 del PalaSerradimigni ma attenzione: in casa viaggia molto bene, avendo 8 vittorie sulle 11 partite interne giocate nella Jeep Elite francese.

© Riproduzione Riservata.