BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

Diretta/ Bergamo-Fortitudo Bologna (risultato finale 89-91 ot) streaming video e tv: esultano i felsinei!

Diretta Bergamo Fortitudo Bologna info streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket Serie A2, posticipo della 23^ giornata (oggi 8 marzo 2018)

Diretta Bergamo Fortitudo Bologna (LaPresse)Diretta Bergamo Fortitudo Bologna (LaPresse)

DIRETTA BERGAMO-FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 89-91): ESULTANO I FELSINEI

Vittoria all'ultimo respiro per la Fortitudo Bologna che all'overtime batte Bergamo per 91 a 89, grazie a questo successo la compagine felsinea stacca Trieste in vetta alla classifica del girone Est di Serie A2 con 36 punti, ennesima sconfitta per la compagine di Sacco, neanche il cambio di allenatore è servito a risollevare gli orobici che restano all'ultimo posto. Decisive nel tempo supplementare le giocate di Rosselli dopo che i padroni di casa erano tornati in vantaggio grazie ai canestri di Laganà, gli ospiti non si sono mai arresi e con la forza dei nervi hanno battuto un avversario mai domo nonostante sia il fanalino di coda del raggruppamento. (agg. di Stefano Belli)

SI VA ALL'OVER-TIME

Si protrae all'over-time la sfida valevole per la 23^ giornata del girone Est di Serie A2 tra Bergamo e Fortitudo Bologna che al termine dei 40 minuti regolamentari impattano 74-74. All'inizio dell'ultimo quarto gli ospiti provano a piazzare un nuovo allungo con Pini, Laganà pareggia i conti, dopodiché diventa un'autentica gara di nervi dove anche il più piccolo errore può diventare fatale, le due squadre ne sono ben consapevoli e per oltre 120 secondi nessuno riesce più a ritrovare la via del canestro. A pochi secondi dalla sirena Ferri sembra regalare la vittoria agli orobici ma non ha fatto i conti con Chillo che dalla lunetta manda tutti al supplementare. (agg. di Stefano Belli)

GRANDE EQUILIBRIO

Al PalaNorda è ripreso il gioco tra Bergamo e Fortitudo Bologna, partita che si conferma molto equilibrata dopo che i padroni di casa avevano provato a prendere il largo nel primo quarto. All'inizio dei secondi venti minuti sono invece gli ospiti che provano a staccare gli avversari, Cinciarini firma il canestro del +8, gli orobici non si danno assolutamente per vinti e accorciano con Fattori e Hollis. Ferri con una tripla ribalta nuovamente il parziale, il quintetto di Vertemati torna a condurre le danze e con Solano si porta sul 60-54. Arriva una nuova fiammata dei felsinei che ristabiliscono l'equilibrio con Rosselli, a dieci minuti dallo scadere del tempo regolamentare è perfetta parità: 60-60. (agg. di Stefano Belli)

SORPASSO DEI FELSINEI

Nel secondo quarto l'obiettivo principale degli ospiti è quello di annullare il gap di partenza di -10, i padroni di casa invece puntano ad incrementare ulteriormente il vantaggio e in parte gli riesce dopo che Fattori segna di nuovo dall'arco portando i suoi a +13. Cinciarini sale in cattedra e trascina la compagine di Boniciolli che comincia a recuperare terreno, a dargli man forte anche Pini che aggiorna il parziale sul 29-30. I felsinei ribaltano momentaneamente la situazione con il solito Cinciarini, a firmare il controsorpasso ci pensa Hollis, anche grazie a due tiri liberi. Prima dell'intervallo la Fortitudo torna avanti con 5 punti consecutivi di Chillo, il secondo quarto va in archivio sul parziale di 38 a 35 per il quintetto di Boniciolli. (agg. di Stefano Belli)

OROBICI A +10

Al PalaNorda è cominciato il match valevole per la 23^ giornata del girone Est di Serie A2 tra Bergamo e Fortitudo Bologna. La gara comincia nel segno di Italiano che mette subito a segno una tripla con la quale sblocca la contesa e porta avanti gli ospiti, i padroni di casa rispondono prontamente portandosi sul 7-3 con le giocate da due di Solano e Hollis e quella da tre di Ferri. I felsinei ristabiliscono momentaneamente la parità sul 9-9 dopodiché arriva il break degli orobici che con un break di 10-0 prendono il largo: Fattori, Hollis e Sergio trovano la via del canestro con grande facilità. Si fa subito in salita la strada per gli uomini di Boniciolli mentre a quelli di Vertemati sono bastati pochissimi minuti per incanalare la serata sui binari giusti, il primo quarto si conclude sul 24-14 per i bergamaschi. (agg. di Stefano Belli)

PALLA A DUE

Bergamo Fortitudo Bologna prenderà il via fra pochi minuti: una sfida difficilissima per i padroni di casa, costretti ad affrontare quello che di fatto è un testa-coda dalla parte della formazione più debole, ma pure la Fortitudo deve immediatamente reagire alla sconfitta nella Coppa Italia di Serie A2. I bolognesi hanno infatti ceduto in semifinale contro Ravenna, fallendo il primo obiettivo stagionale. Adesso dunque bisogna tornare a pensare solo al campionato, dove vincendo la Fortitudo sarebbe prima da sola nel girone Est. Può dunque essere interessante leggere che cosa ha dichiarato nei giorni scorsi Matteo Boniciolli, allenatore della gloriosa squadra bolognese: “Non ho molto da rimproverare ai miei giocatori; siamo stati contratti, è vero, ma nessuno ha fatto passi indietro. Ci sono state percentuali scarse, ma nessuno tira per sbagliare apposta, e non sono stati tiri presi dopo brutte costruzioni. Siamo senza uno straniero, mancava Mancinelli, e ci sono mancati i punti degli esterni. Abbiamo tenuto difensivamente i loro lunghi che temevamo, ma in questo gioco serve fare canestro”. Adesso dunque serve voltare pagina: il momento per tornare in campo è giunto, Bergamo Fortitudo Bologna sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Bergamo-Fortitudo Bologna; tuttavia, la diretta streaming video della partita - come di tutti i match del campionato di basket Serie A2 - sarà garantita su LNP TV Pass, il servizio a pagamento fruibile previa abbonamento (mensile oppure annuale) tramite il sito web ufficiale www.legapallacanestro.com, dove saranno anche disponibili aggiornamenti in tempo reale circa l’andamento della partita.

IL VOLTO NUOVO

Bergamo Fortitudo Bologna segnerà il debutto con i gialloneri lombardi del nuovo acquisto di Bergamo, Marco Laganà, che è stato presentato solo sei giorni fa, venerdì scorso. Il Presidente della Bergamo Basket 2014, Dott. Massimo Lentsch, ha introdotto la presentazione con parole chiare: “La società non vuole lasciare nulla di intentato, vogliamo fortemente che Bergamo resti in A2 e riteniamo l’arrivo di Marco Laganà strategico per noi. Spero che Marco possa contribuire in maniera importante al raggiungimento di quell’obiettivo fondamentale per tutti noi”. Laganà dunque ha ringraziato il presidente e tutta la società, per poi aggiungere: “Sono contento di essere qui, conosco Damian Hollis visto che abbiamo giocato insieme a Biella, l’ambiente è sicuramente positivo, i compagni e lo staff tecnico mi stanno aiutando ad inserirmi il più in fretta possibile nei meccanismi di gioco”. L’esordio però non sarà certamente facile, contro la capolista Fortitudo: Laganà potrà aiutare Bergamo a cercare il colpaccio? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Bergamo Fortitudo Bologna, partita valida per la ventitreesima giornata del girone Est della Serie A2 2017-2018 di basket, è il posticipo che si gioca questa sera, giovedì 8 marzo 2018 alle ore 20.30 al PalaNorda di Bergamo dove i padroni di casa lombardi ospitano la gloriosa Fortitudo Bologna per completare il quadro della giornata che per il resto è stata giocata domenica 25 febbraio, comunque l’ultimo turno del campionato dal momento che domenica 4 marzo c’è stata la sosta per la Coppa Italia. La classifica dice che la situazione di queste due formazioni è radicalmente diversa: infatti la Fortitudo Bologna nelle ventidue giornate finora disputate ha raccolto 34 punti con diciassette vittorie e cinque sconfitte, è al primo posto insieme a Trieste e con un successo si isolerebbe da sola al vertice della graduatoria; Bergamo invece ha appena 8 punti, frutto di quattro vittorie e diciotto sconfitte, fa parte di un terzetto di squadre con Roseto e Orzinuovi che sono di fatto già certe di chiudere nelle ultime tre posizioni. L’obiettivo è evitare l’ultimo posto che significherà retrocessione diretta, per giocarsi almeno le speranze di salvezza ai playout, tuttavia oggi sarà difficile ottenere un risultato positivo che consentirebbe di staccare le rivali.

IL CONTESTO

Abbiamo detto della stagione finora vissuta da Bergamo e Fortitudo Bologna. Andiamo però adesso ad approfondire l’analisi dei momenti delle due squadre. Per i lombardi sono poche le note positive: anche in casa il rendimento è negativo, visto che Bergamo ha vinto appena tre delle dieci partite disputate davanti al pubblico amico. Quanto allo stato di forma, Bergamo ha vinto una sola partita nel 2018, contro Piacenza per 86-79 il 7 febbraio scorso, dunque anche da questo punto di vista quella contro i bolognesi sembra una sfida quasi impossibile. Sicuramente la Fortitudo sta invece benissimo, avendo ottenuto nove vittorie nelle ultime dieci giornate, che hanno spazzato via quello che era stato un passaggio a vuoto fra i mesi di novembre e dicembre. Settimana scorsa però è arrivata la delusione in Coppa Italia, che va spazzata via al più presto perché si sa che l’ambiente che circonda la Fortitudo è molto esigente, come è d’altronde anche normale quando una squadra così blasonata si ritrova in Serie A2. Il modo migliore per farlo sarebbe naturalmente andare al comando solitario della classifica.

© Riproduzione Riservata.