BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

DIRETTA / Trento Avellino (risultato finale 88-80) streaming video e tv: Vittoria in rimonta! (gara-3)

Diretta Trento Avellino info streaming video e tv: orario e risultato live della partita, gara-3 dei quarti dei playoff di basket (oggi giovedì 17 maggio)

Diretta Trento Avellino - LaPresse, repertorioDiretta Trento Avellino - LaPresse, repertorio

DIRETTA TRENTO AVELLINO (88-80): FINE PARTITA

Presso l'impianto BLM Group Arena la Dolomiti Energia Trento batte la Sidigas Avellino per 88 a 80. Nel corso della partita, sin dal primo quarto, sembrava che i biancoverdi avessero una marcia in più per imporsi nella prima delle due sfide in campo avversario ma, con una concentrazione impeccabile, i padroni di casa hanno saputo rimontare nell'ultima parte di gara e chiudere pure con un discreto margine di vantaggio. Aspettando la sfida di sabato, Trento si trova ora avanti su Avellino nella serie per 2 a 1 mentre la Reyer Venezia le attende in semifinale.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Aquila Basket Trento e Sidigas Avellino sono ora sul punteggio di 56 a 58. Prosegue la rincorsa dei bianconeri che riescono, grazie allo spunto di Gutierrez, a chiudere sul meno 2 a soli dieci minuti dalla sirena finale. I biancoverdi, dal canto loro, dovranno mantenere alta la propria concentrazione se vorranno portarsi avanti nella serie.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Dolomiti Energia Trento e Sidigas Avellino sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo lungo sul 37 a 41. L'equilibrio permane sul parquet con gli ospiti, dominanti al rimbalzo in entrambe le fasi, comunque in grado di mantenersi avanti prima di andare al riposo mentre i padroni di casa continuano a rubare palloni per attaccare.

PRIMO QUARTO

In Trentino-Alto Adige il primo quarto di gioco tra Aquila Basket Trento e Sidigas Avellino si è concluso con il punteggio di 17 a 21. In queste fasi iniziali dell'incontro sembrano essere gli ospiti a farsi preferire nonostante le diverse palle perse ed a fare la differenza sono state finora le triple messe a segno dagli uomini di coach Sacripanti.

PALLA A DUE!

Trento Avellino comincerà fra pochissimo. In attesa della palla a due di gara-3, dopo avere letto il commento di Maurizio Buscaglia alla precedente partita, rileggiamo naturalmente anche le dichiarazioni rilasciate martedì sera da Stefano Sacripanti: “In primis voglio ringraziare i tifosi che sono rimasti all’esterno del Palazzo e ci hanno sostenuto. Non voglio fare vittimismo sulle due giornate, l’episodio è successo e non dico nulla. Dispiace che a pagare siano tutti, soprattutto quelli che spendono soldi e ci seguono ovunque. Non assistere ai playoff è una punizione pesante. In merito alla gara sono soddisfatto per la qualità espressa dalla squadra soprattutto a livello difensivo e di controllo del ritmo. Ci sono stati solo tre minuti in cui non abbiamo gestito i nostri giochi d’attacco. Ho chiamato subito time out e ci siamo rimessi a giocare. Trento tira tanto perché a rimbalzo è devastante. Deve essere di insegnamento per noi visto che in media segniamo 12 volte in meno rispetto a loro. Sarà impossibile correggere questo aspetto ma dobbiamo provarci. Dobbiamo essere più cattivi contro Hogue e Sutton”. Adesso però è giunto il momento di vedere se i propositi dell’allenatore si tradurranno in realtà: parola al campo, Trento Avellino comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita fra Trento e Avellino sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport + HD, canale disponibile in chiaro al numero 57 del telecomando; come sempre però l’appuntamento per gli appassionati sarà anche con la diretta streaming video garantita dal portale Eurosport Player, che si aggiunge ai servizi garantiti da Rai Play, anche se va ricordato che Eurosport Player è riservato ai soli abbonati; naturalmente sarà disponibile anche il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul torneo e sulla partita nello specifico, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo alla BLM Group Arena.

LE PAROLE DI BUSCAGLIA

Con gara-3 Trento Avellino, la serie si sposta in casa della Dolomiti Energia Trentino, che dovrà provare ad approfittare del fatto di avere vinto una partita in casa Sidigas. Gara-2 è però finita decisamente male per Trento, che dovrà dunque essere brava a riprendersi il più in fretta possibile dalla batosta di martedì. Ecco dunque come il coach Maurizio Buscaglia aveva commentato nel dopo-partita la dura sconfitta (-21) dei suoi ragazzi due sere fa ad Avellino: “Non c’è molto da dire, abbiamo perso nettamente. Avellino ha giocato meglio da tutti i punti di vista: sotto il profilo dell’intensità, perché la Sidigas è stata più dura di noi; tecnicamente, perché ha giocato con più qualità; e anche negli aggiustamenti dentro la partita. Non abbiamo approcciato bene la partita, ne è venuta fuori una sconfitta meritata: dobbiamo tornare a mettere in campo la nostra identità e le nostre caratteristiche, lavoreremo per capire cosa sia andato storto oggi (martedì, ndR) ma soprattutto per farci trovare pronti per le prossime sfide che ci attendono”. Questo dunque è l’obiettivo di Trento: oggi capiremo se riuscirà a portarlo a termine. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trento Avellino, diretta dagli arbitri Roberto Begnis, Alessandro Martolini e Guido Federico Di Francesco, si gioca stasera come gara-3 dei quarti di finale dei playoff della Serie A 2017-2018 di basket alla BLM Group Arena, il palazzetto che ospita le partite casalinghe della Dolomiti Energia Trentino, dove oggi si sposta la serie dei quarti che vede la formazione di casa contrapposta alla Sidigas Avellino; si gioca dunque oggi, giovedì 17 maggio alle ore 20.45 la terza sfida di questa serie che per ora è in perfetta parità, con una vittoria per parte nelle prime due partite, giocate entrambe ad Avellino. Trento dunque ha strappato agli irpini il vantaggio del fattore campo e ora potrebbe chiudere la sfida vincendo in casa gara-3 e gara-4, mentre si tornerà in casa Sidigas solo per l’eventuale gara-5. Vietato però fare troppi calcoli nella sfida fra la quarta (Avellino) e la quinta (Trento) della stagione regolare, che come da tradizione si sta confermando combattuta ed avvincente.

RISULTATI E PRECEDENTI

Come detto, la serie fra Trento e Avellino è per ora in parità, anche se l’1-1 fa sorridere soprattutto la Dolomiti Energia, che ha giocato in trasferta entrambe le prime due partite, espugnando il PalaDelMauro in volata (77-79) nella prima partita. Brava comunque Avellino a reagire in gara-2, che si annunciava difficilissima per gli irpini sia a causa dell’assenza del pubblico sia perché perdere di nuovo sarebbe stata di fatto una condanna. La Sidigas invece ha dominato, vincendo con un eloquente 80-59 che la dice lunga sulla serata disastrosa per l’attacco della Dolomiti Energia. Serie dunque difficile da decifrare: Trento ha comunque il vantaggio di giocare le prossime due partite in casa, gara-2 però ha certamente rilanciato le ambizioni di Avellino. Una situazione che potremmo definire speculare a quella della stagione regolare, dove era partita meglio una Sidigas eccellente nel girone d’andata, chiuso addirittura al primo posto, ma che è andata poi un po’ in calo; di contro Trento era partita piano, tanto che non ha nemmeno raggiunto la Final Eight di Coppa Italia, ma nel girone di ritorno è stata impressionante e adesso vuole provare a replicare ciò che seppero fare nella scorsa stagione i ragazzi di coach Maurizio Buscaglia: stagione regolare in gran crescendo e poi playoff esaltanti sino a raggiungere la finale scudetto. Fin dai quarti, ne vedremo delle belle…

© Riproduzione Riservata.