BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Basket

RISULTATI PLAYOFF BASKET A2/ Udine e Verona le deluse della serata (gara-4)

Risultati playoff basket A2: vittorie esterne per Casale Monferrato e Fortitudo Bologna, che chiudono le loro serie sul 3-1 e si qualificano alla semifinale dove si incroceranno

Risultati playoff basket A2, gara-4 quarti (da facebook.com/juniorcasale)Risultati playoff basket A2, gara-4 quarti (da facebook.com/juniorcasale)

Si sono concluse i quarti di finale del playoff di Serie A2 di basket con le partite Casale Monferrato-Udine e Verona-Fortitudo Bologna. Le due partite hanno regalato due grandi deluse dalla serata e cioè Udine e Verona che chiudono qui la loro stagione con un dispiacere davvero difficile da digerire. Alla fine le cose sono andate un po' differentemente da quello che ci si aspettava basti pensare che Udine e Casale Monferrato hanno combattuto punto su punto con la gara terminata 74-75 e le quote che davano la gara praticamente nelle mani della squadra friulana. Staremo a vedere quello che accadrà andando avanti nella storia di questa stagione, ma di certo le sorprese che non sono mancate fino a questo momento continueranno ad esserci e chissà chi alla fine riuscirà a raggiungere un risultato molto importante per concludere nel migliore dei modi la stagione. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SEMIFINALE SARÀ CASALE MONFERRATO-FORTITUDO BOLOGNA

Abbiamo anche l’altra semifinale nei playoff di basket Serie A2: sarà Casale Monferrato-Fortitudo Bologna, che completa il quadro del tabellone con Trieste-Treviso che si era formata ieri. Lentamente ma inesorabilmente la Novipiù era stata rimontata da Udine, ma alla fine ha avuto la meglio in volata: pazzesco ultimo quarto da 21-9 con Niccolò Martinoni (20 punti e 8 rimbalzi) a tirare il gruppo, Jamarr Sanders e Davide Denegri con 12 punti a testa a rifinire il lavoro e Casale che dunque tiene fede al ruolo di vincitrice del girone Ovest, mantiene in vita la rappresentanza di questo gruppo di regular season e si prende la semifinale nella quale avrà il fattore campo a favore, contro una Fortitudo Bologna che nel secondo tempo scava un parziale di 45-23 (22-7 nel quarto periodo) e abbatte la Scaligera Verona che esce comunque a testa alta, ma tradita questa sera dal suo supporting cast (Greene, Amato e Poletti segnano 50 punti in tre, agli altri rimangono le briciole). Daniele Cinciarini e Guido Rosselli (anche 8 rimbalzi e 6 assist) ne segnano 23 a testa, Okereafor ne mette 17; la squadra di Gianmarco Pozzecco ancora una volta fa vedere di cosa è capace e arriva nel migliore dei modi alla semifinale, dove però Casale sarà avversario di altro livello. (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA IN DIFFICOLTA'

Quando siamo arrivati all'intervallo lungo nelle due partite di gara-4 dei playoff, la situazione ci dice che Casale Monferrato chiuderebbe la serie sul 3-1 volando in semifinale mentre la Fortitudo Bologna dovrebbe aspettare la quinta partita e il ritorno al PalaDozza. Verona domina: Greene, Amato e Poletti sono in doppia cifra e spingono la Scaligera verso l'impresa, nel finale però Bologna trova un buon parziale e riesce a chiudere sul -7, provando a riaprire tutto e regalandoci se non altro un secondo tempo avvincente. Casale Monferrato invece vola con i 13 punti di Niccolò Martinoni, ma la partita è ancora lunga e la GSA grazie ai soliti Caupain e Dykes (cui si aggiunge Raspino) rimane comunque a contatto e minaccia di prendersi un'altra vittoria casalinga. Staremo a vedere: mancano 20 minuti su entrambi i campi e la soluzione dell'enigma di gara-4 è ancora molto lontana. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Prendono finalmente il via le partite di basket Serie A2: la Fortitudo Bologna cercherà oggi di centrare un’altra semifinale playoff. La squadra di Gianmarco Pozzecco sembra vivere una sorta di maledizione: nelle ultime due stagioni è sempre entrata nelle prime quattro e ha fatto benissimo in casa, ma non è mai riuscita a sovvertire il fattore campo. Prima è successo con la Germani Brescia, che ha vinto la finale dominando gara-5 (83-59); poi nella semifinale contro Trieste, che al PalaRubini ha centrato un netto 80-60 nel quinto episodio della serie. Chiaramente dunque Bologna spera di arrivare all’eventuale finale contro Treviso: avrebbe il vantaggio del fattore campo e non dovrebbe necessariamente vincere fuori casa. Tuttavia, prima la squadra emiliana deve risolvere la pratica Verona, e poi avrebbe la semifinale contro una tra Udine e Casale Monferrato; se l’incrocio fosse con i piemontesi, la Consultinvest ancora una volta dovrebbe giocare una serie senza il vantaggio del campo, dunque con un’eventuale gara-5 da disputare lontano da casa. Intanto però vediamo come andranno a finire queste partite di oggi: finalmente si gioca, diamo allora la parola ai due campi! (agg. di Claudio Franceschini)

TREVISO E TRIESTE GIA' IN SEMIFINALE

Mentre ci avviciniamo alle partite di gara-4 dei quarti di finale, dobbiamo parlare delle due squadre che in Serie A2 hanno già timbrato il pass per la semifinale. Treviso e Trieste si scontreranno nella parte alta del tabellone: per il livello di gioco attuale della De’ Longhi e i pronostici fissati sull’Alma questa è una sorta di finale anticipata, con buona pace della Fortitudo Bologna. Treviso ha chiuso sul 3-0 andando a vincere a Ferrara: grande partita di Isaiah Swann (22 punti, 5 rimbalzi e 3 assist con il 60% da 2 punti), Michele Antonutti unico altro giocatore in doppia cifra (15 punti) ma cinque uomini con almeno 10 di valutazione in una serata nella quale John Brown è rimasto fuori per infortunio. Vittoria esterna per Trieste a Montegranaro, frutto di un grande avvio (8-19) e una partita di contenimento nella quale è esploso Matteo Da Ros (23 punti e 5 rimbalzi, 8/9 da 2 punti anche se 2/8 dall’arco) e ha fatto bene Javonte Green (11 punti, 5 rimbalzi, 2 assist e 3 recuperi), poi un deserto tecnico - nessuno degli altri giocatori ha avuto più di 4 come valutazione - sufficiente però a portare a casa il punto del 3-1 e dunque della seconda semifinale consecutiva. (agg. di Claudio Franceschini)

BASKET A2, LE PARTITE DI OGGI

Lunedì 21 maggio proseguono le partite dei playoff di basket Serie A2 2017-2018: due serie dei quarti si sono già concluse con le qualificazioni di Treviso e Trieste in semifinale, questa sera invece vivremo gara-4 di Udine-Casale Monferrato (ore 20:30) e Verona-Fortitudo Bologna (ore 20:45). Il quadro è identico: le squadre che giocano in trasferta sono avanti 2-1 nella serie, ma hanno perso il terzo episodio e dunque devono disputare un’altra partita esterna, dove hanno comunque a disposizione il secondo match point per chiudere e volare in semifinale.

UDINE CASALE MONFERRATO (serie 1-2)

La Novipiù ha perso la grande occasione di chiudere la serie in quattro partite: nella prima gara sul campo della GSA è stata avanti praticamente sempre, ma dopo la tripla di Jamarr Sanders - con 1’20’’ da giocare - che l’ha portata a +5 si è spenta e ha permesso il recupero dei friulani, che sono arrivati con i due liberi di Kyndall Dykes al pareggio e all’overtime, poi controllato dai padroni di casa che ancora dalla lunetta con Dykes (17 punti e 7 rimbalzi) ha preso il largo. E’ stata ua partita a bassissimo punteggio, frutto delle scarse percentuali di entrambe; Casale ha tirato leggermente meglio nel complesso ma ha perso la sfida a rimbalzo e soprattutto è andata incontro a 20 palle perse (22 per Udine). In generale una partita “sporca” e dominata dalle difese, se il piano dovesse rimanere lo stesso Udine avrebbe la grande possibilità di prendersi anche gara-5, perchè la GSA sa bene che sul piano della fluidità offensiva Casale Monferrato ha sempre qualcosa in più. Sarà dunque interessante vedere se Sanders (2/7 dall’arco in gara-3) e Luca Severini (3/12 dal campo) si ritroveranno diventando i fattori della qualificazione della Novipiù.

VERONA FORTITUDO BOLOGNA (serie 1-2)

La prima sconfitta della Fortitudo nei playoff è stata tutto sommato netta: la Scaligera ancora una volta ha mostrato le sue qualità e, guidata da un Mitchell Poletti da 14 punti e 7 rimbalzi, è riuscita a forzare gara-4. La Consultinvest resta ampiamente favorita per la qualificazione, ma ha mostrato che senza l’apporto dei suoi veterani può diventare una squadra quasi normale: Daniele Cinciarini (9 punti con 4/10 dal campo, nessun assist e un solo rimbalzo) e Stefano Mancinelli (7 punti con appena 4 tiri presi, 3 palle perse) hanno steccato e così i compagni di squadra non sono riusciti a scavare la differenza, pur se Luca Gandini e Guido Rosselli ci hanno provato. Il quarto episodio della serie rischia di essere molto diverso, perchè Gianmarco Pozzecco potrà prendere le necessarie contromisure e perchè difficilmente Bologna sbaglia due partite consecutivamente; tuttavia sarà davvero bello assistere a questa sfida, per gli amanti del basket la grande speranza è che anche questo quarto di finale possa andare a gara-5 regalandoci una “bella” da togliere il fiato.

RISULTATI BASKET A2, QUARTI PLAYOFF GARA-4

RISULTATO FINALE Udine-Casale Monferrato 74-75 (Caupain 19+9 rimbalzi, Dykes 16, Raspino 14; Martinoni 20+8 rimbalzi, Sanders 12, Denegri 12) SERIE 1-3

RISULTATO FINALE Verona-Fortitudo Bologna 77-92 (Greene 19, Amato 18+6 assist, Poletti 13; Rosselli 23+8 rimbalzi+6 assist, D. Cinciarini 23, Okereafor 17) SERIE 1-3

© Riproduzione Riservata.