BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Inter/ News, Paniccia: rimpianto Salah per i nerazzurri (esclusiva)

Calciomercato Inter news, esclusiva Paniccia: il talent scout ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Murillo, difensore colombiano.

Jaison Murillo (infophoto)Jaison Murillo (infophoto)

L'Inter ha intenzione di lottare per lo Scudetto anche se il pareggio contro la Juventus ha ancora una volta dimostrato il problema gol per la formazione di Mancini. In difesa invece grande lavoro da parte di Murillo e Miranda, due centrali che stanno facendo molto bene. Danilo Paniccia, talent scout, ha parlato del calciomercato Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

L'Inter sorride in difesa grazie a Murillo. Che pensa del colombiano? E' un giocatore molto esuberante che deve limare alcune situazioni dal punto di vista della concentrazione.

Potrà fare bene all'Inter? Secondo me è il futuro dell'Inter, è un giocatore che in futuro potrà fare bene ed essere la colonna portante dei nerazzurri.

Kondogbia in panchina contro la Juventus. Mancini lo ha bocciato? Assolutamente no, io credo che Mancini abbia voluto mandare un messaggio molto chiaro al ragazzo.

Quale messaggio di calciomercato? Il tecnico di Jesi punta molto sul francese ed è chiaro che dovrà fare molto di più per trovare il posto da titolare nell'Inter.

Il problema è il costo del cartellino di Kondogbia? E' stato pagato tanto, questo è chiaro, la società sa bene che per essere definito un affare il francese dovrà certamente valere di più tra qualche anno.

Il centrocampo dell'Inter è poco tecnico? Il problema è che in estate è stata fatta una scelta precisa, ovvero quella di puntare su un centrocampo molto fisico. Forse l'ingresso di Gnoukouri potrebbe aiutare l'Inter.

Perché l'Inter segna così poco? Il problema è che i nerazzurri giocano troppo in orizzontale e questo certamente non aiuta l'attacco e in particolare un bomber come Mauro Icardi.
Cosa servirebbe ai nerazzurri? Secondo me in estate bisognava prendere Salah, un calciatore che avrebbe fatto la differenza nell'Inter.

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.