BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Roma/ News, idea Mbakogu, stella del Carpi. Notizie al 5 giugno (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Roma, il club giallorosso starebbe pensando a Jerry Mbakogu, 22enne attaccante nigeriano che milita fra le fila del Carpi, fresco di promozione in Serie A

Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

Nuova idea in casa Roma per rinforzare l’attacco durante il calciomercato estivo. Secondo le ultime indiscrezioni circolanti pare che il club giallorosso stia pensando a Jerry Mbakogu. Si tratta del 22enne talento nigeriano che gioca fra le fila del Carpi, fresco di promozione in Serie A. Il classe viene da un’ottima stagione nella serie cadetta con 15 reti e 7 assist in 30 presenze, e il direttore sportivo Walter Sabatini si starebbe muovendo per imbastire una trattativa. Mbakogu potrebbe essere aggregato subito alla Roma o eventualmente preso e lasciato in prestito per un’altra stagione in Emilia.

Sono molteplici le questioni da risolvere in casa Roma in vista del calciomercato della prossima estate, a cominciare dal futuro di Davide Astori. Il difensore centrale si trova a Trigoria con la formula del prestito con diritto di riscatto, e il suo cartellino appartiene al Cagliari. La Roma potrebbe decidere di acquistare il giocatore in cambio di una cifra vicina ai 4/5 milioni di euro, per poi rivenderlo al miglior offerente. Non è da escludere che la sua prossima meta sia la Germania, visto che, come spiega Sky Sport, lo Schalke 04 si sarebbe fatto avanti per un suo acquisto.

Il presidente della Roma, James Pallotta, è tornato allo scoperto. Dopo l’intervista di ieri a La Gazzetta dello Sport il numero uno giallorosso ha parlato ai microfoni del canale tematico del club, facendo ulteriore chiarezza sul futuro di Rudi Garcia, in queste ultime ore dato vicino all’addio. «Ho letto i giornali e non capisco questi articoli senza senso – spiega Pallotta - Rudi è il nostro allenatore e non ho parlato con nessun altro eccetto lui. A inizio settimana ci siamo parlati, su come aiutarci a vicenda per migliorare la Roma. Mi fa ridere leggere sui giornali problematiche inesistenti – prosegue il patron italo-americano - sicuramente neanche Garcia è contento. Sarò a Roma in dieci giorni, poi farò una conferenza stampa in cui risponderò a tutte le domande e le frecciate che stanno scagliando verso di noi». Piena fiducia anche negli altri dirigenti, come fa chiaramente capire Pallotta: «Ieri a cena Sabatini, Zanzi, Baldissoni e Massara ricevevano aggiornamenti sul lavoro fatto ed erano impressionati da quanto fosse già avanti. Non c'è stato alcun litigio con Sabatini a cena: con lui discutiamo spesso di giocatori animatamente. Walter ha fatto errori, come tutti noi, ma lui come dà il 100%. Tutti facciamo errori, ma li facciamo insieme perché tutti insieme prendiamo delle decisioni. Vogliamo migliorare, puntiamo sempre al massimo». Infine un breve accenno al mercato estivo, senza però sbilanciarsi eccessivamente: «Riguardo il mercato abbiamo parlato ieri con Sabatini e tutto il resto non conta. Tutto quello che scrivono mi fa ridere, ma forse serve per vendere giornali».

Mattia Destro, approfittando del calciomercato estivo, rientrerà a breve a Roma. Il Milan non è intenzionato a riscattarlo dopo le sole tre reti messe a segno, e di conseguenza lo ridarà al suo legittimo proprietario. A Trigoria, però, il nazionale azzurro non vi rimarrà, e di conseguenza si materializzerà a breve un nuovo trasferimento. Diverse le società a lui interessate, a cominciare dalla Fiorentina, che cerca un sostituto di Mario Gomez. All’estero, invece, vi sono le inglesi West Ham e Crystal Palace, e occhio soprattutto al Wolfsburg, che ormai da un anno segue l’ex Siena.

In cima alla lista dei desideri di calciomercato di casa Roma, torna Juan Guillermo Cuadrado. L’esterno d’attacco della nazionale colombiana, di proprietà del Chelsea, potrebbe lasciare lo Stamford Bridge di Londra dopo appena sei mesi, complice un rendimento in campionato tutt’altro che esaltante. La Serie A potrebbe accoglierlo a breve e i giallorossi sono alla finestra, consci delle qualità dello stesso dimostrate sia a Lecce quanto a Firenze. Per convincere i Blues a cedergli il giocatore, vi sarebbe già pronta una proposta per un prestito oneroso da 2 milioni di euro con diritto di riscatto fissato attorno ai 25 milioni.

© Riproduzione Riservata.