BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Inter/ News, Wenger: Ozil potrebbe partire a gennaio (Ultime notizie)

Calciomercato Inter, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club nerazzurro: seguile con noi live, in tempo reale.

Calciomercato Inter, Ozil - La PresseCalciomercato Inter, Ozil - La Presse

Non si placano i rumors di calciomercato che vogliono Mesut Ozil in partenza dall’Arsenal durante la finestra di riparazione del prossimo gennaio. Il nazionale tedesco ha il contratto in scadenza al 30 giugno dell’anno venturo, così come Alexis Sanchez, altro calciatore in scadenza che potrebbe lasciare a breve l’Emirates Stadium. A riguardo ne ha parlato l’allenatore dei Gunners, Arsene Wenger, che non ha escluso alcuna possibilità: «Nella nostra situazione – le parole del tecnico francese durante la conferenza stampa in vista del Watford - abbiamo pensato a tutte le soluzioni. E' possibile che li cederemo a gennaio». Poi, di nuovo su Ozil, Wenger ha chiosato: «Spero che la situazione possa essere cambiata. Al momento non siamo vicini ad annunciare nulla». L’Inter rimane alla finestra, ma l’operazione è molto complessa visto che lo stesso tedesco vorrebbe un ingaggio da circa 13 milioni di euro netti a stagione, una cifra completamente fuori dai piani di corso Vittorio Emanuele. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GIAMPAOLO E IL SOGNO INTER

Se c’è una squadra che ha sorpreso in questo inizio di stagione, questa è senza dubbio la Sampdoria. La compagine blucerchiata ha ottenuto sin qui 11 punti, ma con una gara in meno, dopo tre vittorie, due pareggi e una sola sconfitta. Merito anche del tecnico Giampaolo, che sta guidando la squadra ligure in maniera egregia. Oggi il tecnico blucerchiato è stato intervistato dal quotidiano La Repubblica, e nell’occasione non ha nascosto il suo sogno nel cassetto: «Il mio futuro? Da bambino ero interista, un giorno all'Inter mi piacerebbe arrivare. Poi una scuola a calcio a casa mia, a Giulianova. E a sessant'anni mi prendo il quadro, vi lascio la cornice». Un Giampaolo che negli anni passati ha sfiorato la Juventus, precisamente nel 2009, e lo stesso ricorda così quei giorni: «La Juve è stata un'opportunità, non un rimpianto. Mi sarei trovato bene, male? Come sarebbe stato l'abito? Io guardo sempre avanti, con realismo». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

HANDANOVIC VERSO IL RINNOVO

In attesa che il calciomercato di riparazione di gennaio prenda il via, in casa Inter ci si dedica ai rinnovi dei contratti. In cima alla lista dei prolungamenti c’è Samir Handanovic, estremo difensore nerazzurro della nazionale slovena. L’ex Udinese andrà in scadenza al 30 giugno del 2019, ma di fatto si legherà al club di corso Vittorio Emanuele a vita. Come sottolinea stamane La Gazzetta dello Sport, è tutto pronto per un rinnovo fino al 2021, quando lo stesso giocatore avrà 37 anni. Affinché arrivi la fatidica fumata bianca manca solo la firma, che potrebbe arrivare da un giorno all’altro, magari dopo il derby se la stracittadina con il Milan dovesse finire come sperano gli interisti. Se tutto andrà come previsto, Handanovic potrebbe insediare Walter Zenga, miglior portiere della storia dell’Inter con ben 473 presenze, di cui 328 solo nel campionato di calcio italiano: non ci resta che iniziare il conto alla rovescia… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

IL PUNTO SU IZZO

L'Inter continua a cercare un difensore centrale dopo l'infortunio che ha messo fuori gioco Vanheusden lasciando Luciano Spalletti con solo tre centrali di ruolo. Oltre ai titolari Joao Miranda e Milan Skriniar infatti c'è il solo Andrea Ranocchia ed è certo che nel calciomercato di gennaio si tornerà per fare almeno un acquisto importante dietro. Tra i nomi c'era anche quello di Armando Izzo, centrale del Genoa che è arrivato alla fine di una squalifica. Il calciatore però ha annunciato il suo rinnovo di contratto fino al 2022 con il Genoa. Della questione ha parlato il suo procuratore Paolo Palermo ai microfoni di TuttoMercatoweb dove ha voluto sottolineare che il ragazzo è sereno e ha grande voglia di fare bene, pronto per rientrare finalmente a giocare. Ha poi sottolineato: "Non ha mai smesso di essere concentrato come se dovesse scendere in campo ogni domenica. E' stato molto importante la vicinanza della società, in particolare del Presidente Enrico Preziosi che Armando ha anche ringraziato attraverso i social". Una chiusura definitiva al calciomercato.

PARLA L'AGENTE DI ITO

Secondo quanto riportato da diversi portali inglesi l'Inter di Luciano Spalletti, così come il Manchester City di Pep Guardiola, sarebbero molto interessate al calciatore dell'Amburgo Tatsuya Ito. All'Hamburger Abendblatt ha parlato il procuratore del calciatore in questione, Maurizio Morana, sottolineando: "Tatsuya Ito resterebbe davvero molto volentieri all'Amburgo, la trattativa per il rinnovo è davvero alla fase conclusiva". Difficile capire se queste parole sono per alzare il valore del suo cartellino oppure se il calciatore rimarrà ancora a lungo a giocare in Bundesliga. Ala sinistra classe 1997 è un calciatore molto giovane che ha un contratto in scadenza nel giugno del 2018. Per questo in molti hanno parlato della possibilità di vedere l'Inter fare il colpo a parametro zero. Sicuramente Ito è un giocatore tecnico, ma probabilmente dovrà crescere ancora per riuscire a giocare con continuità in un campionato complesso come la Serie A.

© Riproduzione Riservata.