BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Milan/ News, Ancelotti torna in Premier League? (Ultime notizie)

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club rossonero: seguile con noi live, in tempo reale

Calciomercato Milan, Ancelotti - La PresseCalciomercato Milan, Ancelotti - La Presse

Si allontana forse dal Milan il tecnico Carlo Ancelotti. L’allenatore di Reggiolo, da poco esonerato dal Bayern Monaco, potrebbe infatti tornare ad allenare un club della Premier League inglese. A darne notizia quest’oggi è il tabloid britannico Sun, secondo cui appunto il buon Carletto starebbe pensando di rimettere piede in Gran Bretagna, voglioso di tornare ad allenare nel campionato più antico del mondo. Tra le possibili destinazioni vi sarebbe il Chelsea, con Antonio Conte che a sua volta lascerebbe la panchina per tornare magari proprio in Italia (al Milan?), l’Arsenal, o infine il Liverpool. La squadra del Merseyside sarebbe una sfida particolare per Ancelotti, visto che proprio i Reds, nel 2005, superarono il suo Milan in quella ormai tristemente nota finale di Champions League da incubo. Ovviamente è ancora presto per sapere dove allenerà Ancelotti visto che lo stesso ha ammesso di voler rimanere fermo ai box almeno fino al prossimo giugno, per poi tornare ad allenare. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DONNARUMMA PRIMO SACRIFICIO

Il Milan spera ovviamente di chiudere la stagione in corso almeno al quarto posto, che significherebbe il ritorno in Champions League, e di conseguenza un importante introito monetario e lo sbarco di nuovi campioni a Milanello. Nel caso in cui l’esito del campionato fosse differente, però, a quel punto in via Aldo Rossi sarebbero costretti a cedere qualche pezzo pregiato, e come sottolinea stamane il Corriere della Sera, il primo sacrifico dovrebbe essere quello di Gigio Donnarumma. L’estremo difensore della nazionale italiana è indubbiamente il giocatore di maggiore valore della rosa meneghina, e come da clausola rescissoria, per acquistarlo bisognerà versare nelle casse del Milan un assegno da 70 milioni di euro. Sulle tracce del portiere rossonero vi sono le principali società del Vecchio Continente, a cominciare dal solito Paris Saint Germain, che già durante il calciomercato estivo ha tentato l’acquisto mettendo sul piatto un ingaggio da urlo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LE PAROLE DI RICARDO RODRIGUEZ

In vista del derby di domenica sera ha parlato il centrocampista/terzino del Milan, Ricardo Rodriguez. Il nazionale svizzero è uno dei molti giocatori che sono sbarcati a Milanello in occasione del calciomercato estivo, e a livello di rendimento in queste prime sette giornate è stato senza dubbio fra i migliori. Oggi l’ex Wolfsburg ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, e nell’occasione il calciatore elvetico ha svelato un interesse concreto nei suoi confronti da parte dell’Inter: «Io all’Inter? Sì, l’Inter ha parlato con il mio procuratore nella prima parte dell’anno ma il Milan, quando è arrivato, ha chiuso rapidamente. E io sono felice di giocare il derby per il Milan». Quello di Ricardo Rodriguez è stato uno dei primissimi acquisti portati a termine dalla nuova dirigenza firmata Fassone, Mirabelli, addirittura ai primi di giugno; un’operazione dal valore di circa 18 milioni di euro, con lo stesso calciatore che ha firmato un contratto con scadenza 30 giugno del 2021. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MIRABELLI SU BELOTTI E MONTELLA

Il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli ha parlato di diverse situazioni interessanti legate al calciomercato del club rossonero. Il dirigente ha parlato a Radio Rossonera, sottolineato: "E' stato un calciomercato molto difficile, l'avete vissuto con noi. Siamo stati catapultati come tutti sanno e non era facile trovare subito certezze. La cosa più difficile? Il rinnovo di Gianluigi Donnarumma". Su Leonardo Bonucci sottolinea ancora una volta che non è stato un acquisto pianificato, perché non c'era l'idea che la Juventus potesse lasciarlo partire. Mirabelli poi passa a parlare di Vincenzo Montella: "Antonio Conte al Milan? Noi abbiamo un tecnico di cui abbiamo una grande stima e non pensiamo ad altri". Conferme poi su Belotti: "E' risaputo che abbiamo provato a portarlo a Milano. E' stata una cosa difficile per diversi motivi, ma è un calciatore forte e tifoso del Milan. Un giorno magari potrà indossare una maglia che lui sogna fin da quando era bambino".

FERRARIA SMENTISCE PETKOVIC

Nella giornata di ieri si è parlato molto della possibilità di vedere Vladimir Petkovic diventare il nuovo allenatore del Milan. Il tecnico in Italia ha già guidato la Lazio, con buoni risultati e la possibilità di vincere una indimenticabile Coppa Italia contro i cugini della Roma. TuttomercatoWeb ha voluto contattare l'esperto di calcio svizzero Flavio Ferraria per commentare l'indiscrezione del quotidiano Blick. Questi ha sottolineato: "Non ci sono possibilità al momento di vedere Petkovic al Milan, a meno che la Svizzera, di cui è commissario tecnico, esca nella fase di playoff verso i Mondiali. Questa Svizzera però ha tutto per andare a giocarseli. Per me questa possibilità ventilata è fantamercato". Difficile capire se davvero arriverà un nuovo allenatore in rossonero anche se c'è da dire che Massimiliano Mirabelli ha confermato ancora una volta la fiducia del club rossonero nei confronti di un tecnico capace e intelligente come Montella.

© Riproduzione Riservata.