BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Milan/ News, Albertosi: Montella via se non vince domani (Ultime notizie)

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club rossonero: seguile con noi live, in tempo reale

Calciomercato Milan, Montella - La PresseCalciomercato Milan, Montella - La Presse

Vincenzo Montella si gioca la sua permanenza nel Milan. Domani sera, per la sfida contro il Chievo Verona delle ore 20:45, il club rossonero deve vincere, altrimenti l’Aeroplanino potrebbe venire esonerato. Molti quelli contrari a tale decisione, ma c’è anche chi la pensa diversamente, come ad esempio l’ex portiere rossonero Enrico Albertosi, intervistato in queste ore dai microfoni di Milannews.it: «Se il Milan non dovesse riuscire nuovamente a conquistare i 3 punti neanche contro il Chievo Verona – afferma - io credo che la società debba prendere delle decisioni. Sarebbe giusto cambiare allenatore? Credo di sì». Si parla di Gattuso come possibile sostituto, in attesa che poi si trovi l’accordo con l’ex Fiorentina, Paulo Sousa. «E' un momento delicato che il Milan deve superare – ha proseguito Albertosi - perchè è stata fatta una campagna acquisti faraonica. I giocatori ci sono, non riesco a spiegarmi come mai giochino così male». Non ci resta quindi che attendere domani sera per capire se Montella sarà ancora sulla panchina del Milan per il big match contro la Juventus del prossimo weekend. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GATTUSO TRAGHETTATORE

L’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, si giocherà tutto domani sera, nella trasferta di Chievo contro il Verona. E’ ammessa solo la vittoria per i rossoneri, e in caso contrario, a quel punto diventerebbe troppo elevato il divario dalla quarta in classifica, la Lazio, che attualmente dista nove punti. In caso di nuovo crollo, il Milan verrebbe con grande probabilità affidato a Rino Gattuso, attuale allenatore della Primavera rossonera, che dopo un inizio di stagione un po’ difficoltoso sta iniziando a trovare la giusta quadratura. I giovani del Milan saranno impegnati tra l’altro domani pomeriggio, per la sfida di Coppa Italia contro l’Empoli delle ore 15:00, e quella potrebbe essere di fatto l’ultima panchina di Ringhio. Resta da capire se Gattuso rimarrà a Milanello fino al termine della stagione, traghettando quindi la squadra fino a giugno, o se subentrerà invece Paulo Sousa, ex Fiorentina attualmente senza una sistemazione, che sarebbe già stato pre allertato. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SOUSA E' PRONTO

Paulo Sousa potrebbe essere il nuovo allenatore del Milan, almeno questo riporta il Corriere dello Sport. Il pareggio contro il Genoa sicuramente è stata l'ennesima prestazione opaca di Vincenzo Montella che potrebbe essere salvato dal turno infrasettimanale ma che rischia di avere le ore contate a Milano. Di certo il tecnico portoghese tra quelli svincolati è quello che più attrae i rossoneri anche in ottica futura. Si cerca di dare la scossa a una squadra che al momento si sente un po' in difficoltà anche dal punto di vista gestionale. Alcuni ragazzi non sembrano motivati, altri invece sono totalmente fuori condizione, di certo ci sono pochissime cose che girano in maniera positiva. Chissà che proprio Paulo Sousa possa essere in grado di sistemare le sorti di una squadra che sul calciomercato ha speso davvero tantissimi soldi. Le prossime ore saranno decisive per il futuro di Vincenzo Montella e anche del Milan.

DUELLO DI CALCIOMERCATO CON L'INTER PER JANKTO

Jakub Jankto è stato tra i migliori nella gara di ieri Udinese-Juventus, sfiorando due volte la rete e trovando di fronte a sé il solito incredibile Gianluigi Buffon. Secondo Calciomercato.com l'Inter e il Milan sarebbero al momento in pole position per andare a prendere proprio Jankto con la Juventus che rimane comunque in fila per provare a fare un colpo che sicuramente sarebbe molto importante. Il calciatore in questione è un interno di centrocampo col vizio del gol e la voglia di crescere sempre di più. Nonostante l'Udinese abbia fino a questo momento fatto molta fatica in classifica ha un centrocampo con giocatori giovani e molto amati dagli addetti ai lavori. Tra questi il primo è Jankto che l'Inter potrebbe puntare già nella sessione di calciomercato di gennaio. L'Udinese ha fiutato la potenziale asta e prova a rilanciare il prezzo del cartellino sperando che diversi club decidano di andare a giocare al rialzo.

© Riproduzione Riservata.