BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Milan/ News, Ancelotti verso la nazionale, e Montella sorride (Ultime notizie)

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative dei rossoneri: a gennaio non arriverà nessuno, confermata la rosa in blocco.

Calciomercato Milan, Montella - La PresseCalciomercato Milan, Montella - La Presse

Sembra allontanarsi a grandi passi dal Milan, Carlo Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo, libero dopo l’esonero del Bayern Monaco, viene considerato il principale erede di Vincenzo Montella al termine della stagione attuale, se non addirittura in corsa se le cose dovessero precipitare. Fortunatamente per l’Aeroplanino, però, l’emiliano sembrerebbe indirizzato verso la nazionale italiana, con la Federcalcio che sta cercando un giusto sostituto di Giampiero Ventura, e che starebbe pensando proprio all’ex bavarese. Può tirare un sospiro di sollievo quindi Montella, che sicuramente avrà un “nemico” in meno da cui guardarsi da qui al prossimo maggio. Permane invece sempre l’idea legata ad Antonio Conte, che con il patron Roman Abramovich non ha mai legato profondamente e che sta vivendo una stagione un po’ altalenante, fra alti e bassi, non riuscendo a ripetere quanto di buono fatto nel 2016-2017. Decisivo, per il suo proseguo a Londra, sarà il cammino in Champions League: in caso di eliminazione ai gironi a quel punto potrebbe scattare l’esonero. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

3 IDEE LOW COST PER GENNAIO

Nessuna spesa folle in casa Milan in vista del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio, ma qualche acquisto comunque verrà fatto. In via Aldo Rossi, infatti, potrebbero sfoltire ulteriormente la rosa e nel contempo provare a chiudere qualche operazione low cost. Come sottolineato stamane dal quotidiano Corriere dello Sport, sarebbero in particolare tre le idee circolanti nelle menti di Fassone e Mirabelli, a cominciare dall’attaccante di scuola Roma, Okaka, attualmente in Inghilterra presso il Watford. Una soluzione, quest’ultima, probabile soprattutto nel caso in cui alla fine Patrick Cutrone venisse ceduto in prestito per farlo giocare di più. In difesa, invece, si fa il nome di un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano, l’ex Ogbonna, ex nazionale azzurro anch’egli in Premier League, fra le fila del West Ham. Infine, per rimanere in tema Italia, piace Donati, difensore del Magonza ex Inter. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

NESSUN ACQUISTO A GENNAIO

Il Milan vive un momento complesso e la gara al San Paolo di Napoli potrebbe rigettare la società nella confusione dopo che la vittoria, prima della sosta, contro il Sassuolo aveva regalato nuovi stimoli. Fatto sta che secondo La Gazzetta dello Sport nel calciomercato di gennaio non arriveranno nuovi calciatori. Questo perché già in estate sono stati spesi molti soldi e si vuole arrivare alla fine della stagione con l'attuale rosa. Per questo saranno pochi anche i movimenti in uscita, con la rosa che verrà quindi confermata praticamente in blocco. Al momento non sembra esserci un ruolo che risulta scoperto e anche il dubbio sul vice Franck Kessiè, già ventilato in estate, sembra essere un problema superabile con i giocatori a disposizione. Vedremo se ci sarà qualche colpo di scena improvvisa o meno con il Milan che nel caso potrebbe decidere di stupire tutti e di cogliere al volo qualche occasione.

PALETTA VIA A GENNAIO

Nella sessione estiva del calciomercato sono state moltissime le squadre che si sono mosse su Gabriel Paletta tra cui anche la Lazio di Simone Inzaghi. Il calciatore alla fine è rimasto in rossonero anche se non ha mai giocato, chiuso da Alessio Romagnoli, Leonardo Bonucci e Cristian Zapata. Secondo quanto riportato da Tuttosport pare che la società abbia deciso di cederlo a gennaio. Il suo contratto è in scadenza a giugno e nel caso ci fosse un acquirente potrebbe essere ceduto a titolo gratuito. Paletta è un difensore roccioso e di grande qualità che nella scorsa stagione ha partecipato alla difficile annata della squadra rossonera, mentre un anno prima con la maglia dell'Atalanta aveva fatto la differenza. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime settimane quando potrebbe arrivare anche un'offerta interessante proprio per Paletta. Il centrale sicuramente spera solo di poter tornare a fare il calciatore, cosa che in questi sei mesi per motivi tecnici non gli è stata concessa.

© Riproduzione Riservata.