BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Inter/ Bofisè: Pastore potrebbe essere utile, mentre Fellaini… (esclusiva)

Calciomercato Inter: intervista esclusiva al procuratore Giuseppe Bofisè sui prossimi movimenti e le ultime indiscrezioni di mercato in casa nerazzurra. 

Javier Pastore (LaPresse)Javier Pastore (LaPresse)

Si avvicina la finestra invernale del calciomercato invernale e qui la protagonista assoluta potrebbe essere l’Inter: la dirigenza nerazzurra, non contenta dei grandi successi finora conseguiti potrebbe di nuovo mettersi sulla piazza affari per rinforzare ancora la rosa già ottima in mano a Luciano Spalletti. Ta le ipotesi che più stuzzicano i fan della formazione milanese ci sono Fellaini del Manchester United e Pastore del Paris Saint Germain, due giocatori di grandissima classe e  che eleverebbero non poco la rosa nerazzurra.  Il calciomercato di gennaio però potrebbe riservare anche tutt’altro tipo di sorprese per i tifosi: secondo le ultime indiscrezioni infatti potrebbero presto dire addio a Milano Ranocchia e Santos. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Giuseppe Bofisè: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Fellaini potrebbe arrivare dal Manchester United? Non mi sembra adatto per il gioco di Spalletti che possiede calciatori come Vecino, Borja Valero. L'Inter avrebbe bisogno di un calciatore più tecnico, più veloce, capace di inserirsi nelle difese avversarie. Fellaini non è proprio un giocatore di queste caratteristiche.

L'Inter prenderà Pastore dal Paris Saint Germain? E' un giocatore che Sabatini conosce bene, visto che proprio lui l'aveva portato al Palermo e che potrebbe essere utile alla formazione nerazzurra, che potrebbe prelevarlo dal Paris Saint Germain. Il costo di questo acquisto come quello eventuale di Fellaini è possibile per club come l'Inter di grandi disponibilità finanziarie. Resta da stabilire l'ingaggio che l'Inter dovrà sostenere.

Berardi nerazzurro? Non credo visto che il Sassuolo dovrebbe puntare su di lui per cercare di salvarsi. Del resto il progetto della formazione emiliana attuale punta su un gruppo giovane con Berardi che ormai è un veterano del Sassuolo. La squadra neroverde alla fine dovrebbe in ogni caso ottenere la salvezza. Berardi non dovrebbe muoversi prima di giugno.

Ranocchia partirà a gennaio? Ranocchia sta giocando poco. Se l'Inter acquistasse a gennaio quel difensore centrale che sta cercando Ranocchia potrebbe anche partire nella finestra di mercato invernale.

Santon lascerà l'Inter? Anche lui sta giocando poco, c’è D'Ambrosio nel suo ruolo. Potrebbe lasciare l'Inter come Ranocchia a gennaio.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.