BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Milan/ News, idea Gabbiadini per rinforzare l’attacco (Ultime notizie)

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative dei rossoneri: Nikola Kalinic rischia già di essere ceduto a gennaio.

Calciomercato Milan, Mirabelli - InstagramCalciomercato Milan, Mirabelli - Instagram

Continuano i sondaggi in casa Milan, con l’obiettivo di individuare durante il calciomercato di riparazione di gennaio nuovi innesti per migliorare la rosa attuale e soprattutto la condizione di classifica. Attenzione a quanto circolante in queste ore in Inghilterra, riportato in particolare dal tabloid britannico Daily Mail. Pare infatti che in via Aldo Rossi stiano pensando in particolare ad un nuovo rinforzo per l’attacco, il reparto più deficitario dei tre, visto che i gol di Kalinic e André Silva tardano ad arrivare. L’idea porta a Manolo Gabbiadini, classe 1991 della nazionale italiana in forza agli inglesi del Southampton. L’operazione non è semplice visto che gli inglesi hanno acquistato l’ex Sampdoria solamente meno di un anno fa, precisamente nel mercato di riparazione del 2017, e non se ne vorrebbero sbarazzare così facilmente. Probabile quindi che per strappare il giocatore ai Saints serva un’offerta di quelle importanti, dell’ordine di almeno 15 milioni di euro: difficile che il Milan decida di investire tale cifra per un solo giocatore, trattandosi dell'ennesima scommessa. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

NON SI MOLLANO DEMIRBAY E DENDONCKER

Continuano i sondaggi in casa Milan in ottica calciomercato di riparazione di gennaio. Il club rossonero necessita di qualche piccolo ritocco, soprattutto nella zona che va dal centrocampo in su. Sembrerebbe mancare in particolare un po’ di fantasia e di qualità, ed è per questo che non si mollano due interessanti prospetti come Kerim Demirbay e Leander Dendoncker. Il primo è il classe 1993, 24 anni già compiuti, di proprietà dell’Hoffenheim e nazionale tedesco. Trasferitosi dall’Amburgo durante l’estate del 2016, può occupare la pedina di regista della squadra o eventualmente spostarsi sull’interno di destra. Dendoncker è invece un classe 1995, due anni più giovane del tedesco di cui sopra, e gioca in Belgio, precisamente nell’Anderlecht, una delle squadre che sforna i talenti più interessanti del Vecchio Continente. Leggermente più difensivo rispetto a Demirbay, il ragazzo fa parte della nazionale belga nonostante la sua giovanissima età, ma ha un valore in netta ascesa, già vicino ai 20 milioni di euro, alla luce anche del suo contratto in scadenza nel 2021. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CONCORRENZA PER BADELJ

Il nome di Milan Badelj continua a circolare in casa rossonera. Il club di via Aldo Rossi è infatti intenzionato ad assicurarsi un nuovo rinforzo per il centrocampo durante la prossima sessione di calciomercato, quella di gennaio, e starebbe pensando proprio al calciatore di proprietà della Fiorentina, ormai da tempo nel mirino. Peccato però che il Milan non sia l’unica squadra interessata al ragazzo, visto che, stando alle ultime indiscrezioni riportate in particolare dal quotidiano Il Corriere dello Sport, anche la Lazio starebbe cercando di capire se sia possibile o meno acquistare il mediano della Viola. Pare che il direttore sportivo dei biancocelesti, Igli Tare, sia in pressing proprio sul calciatore di proprietà della Fiorentina e nel contempo la società toscana starebbe pensando a Filip Djordjevic, fuori rosa, nonché a Cataldi, di proprietà della Lazio ma attualmente in prestito al Benevento, e protagonista di una discreta stagione, nonostante il campionato disastroso dei campani. Non ci resta quindi che attendere ulteriori novità per capire in quale squadra giocherà Badelj l’anno prossimo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

KALINIC GIA' IN PARTENZA?

Non può essere considerato un acquisto azzeccato Nikola Kalinic che da quando è arrivato al Milan vive un'involuzione veramente preoccupante. Alla Fiorentina il calciatore aveva dimostrato di essere attaccante di grande fisicità e abile a tenere alta la squadra. A Milano invece è sembrato a disagio, fuori posizione e mai pericoloso. Il calciomercato di gennaio potrebbe venire in aiuto di tutti con il Milan che potrebbe decidere di andarlo già a cedere magari all'estero. Difficile capire cosa ci sia alla base delle difficoltà di un ragazzo che conosce bene il calcio italiano e che ha dimostrato di saper fare gol in tutti i modi. In Inghilterra ha diversi estimatori e il Milan potrebbe decidere tra un paio di mesi di cambiare già passo e magari prendere una scelta che nessuno avrebbe potuto mai immaginare nemmeno un paio di settimane fa. Molto dipenderà dalla volontà del calciatore che non sarebbe felice di vivere la seconda parte di stagione in panchina.

ASTA PER UPAMECANO

Il Milan è proiettato anche sul calciomercato del futuro e tra gli obiettivi rimane il difensore classe 1998 Dayot Upamecano. Il calciatore ricorda un po' Marcel Desailly che a cavallo tra anni ottanta e novanta fece la fortuna proprio del club rossonero. Può infatti giocare anche da centrocampista, ricordando il ruolo del vecchio libero. Su di lui c'è una vera e propria fila con tantissime squadre che lo seguono con attenzione. Secondo calciomercato.com piace a Barcellona, Bayern Monaco, Liverpool, Manchester United e Real Madrid. Il calciatore al momento non sembra essersi pronunciato sul suo futuro e presto potrebbe anche chiedere informazioni su come vorrebbero utilizzarlo i vari club. Di certo è un classe 1998 e può ancora crescere molto. Non è da escludere che un grande club lo possa acquistare per poi mandarlo a giocare in prestito in una squadra di valore minore ma dove troverebbe più spazio.

© Riproduzione Riservata.