BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan/ Calciomercato news, superata la Juventus per Keita Baldè?

Calciomercato Milan news: le ultime notizie e indiscrezioni sui prossimi movimenti di mercato in casa dei rossoneri, aggiornati a oggi 19 maggio 2017. Duello con la Juventus per Keita.

Keita Baldè - La Presse Keita Baldè - La Presse

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, DUELLO CON LA JUVENTUS PER KEITA BALDE - Il Milan prova a diventare la regina del calciomercato 2017. Dopo aver praticamente definito l'affare che porterà dall'Atalanta Franck Kessié potrebbe arrivare un altro crack di questo campionato. Secondo quanto riportato da MilanNews.it i rossoneri sarebbero davvero molto forti sul calciatore della Lazio che piace tanto anche alla Juventus. L'attaccante della Lazio è un ragazzo rapido, tecnico e dotato di ottimo sprint. Inoltre è bravissimo ad attaccare la profondità e a tirare violento quando lo richiede il caso. Lo dimostra l'azione che ha portato la Lazio a cogliere il palo nella recente finale di Coppa Italia contro la Juventus quando si era ancora sullo zero a zero. Sicuramente chi lo compra farà un'affare e la squadra di Lotito sa di avere in casa un potenziale incasso economico importante. Per questo i biancocelesti punteranno a far nascere una vera e proprio asta di calciomercato.

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, NIANG RIMANE IN INGHILTERRA? - La storia d'amore tra il Milan e Mbaye Niang si può considerare conclusa. L'attaccante francese dovrebbe rimanere in Inghilterra nonostante negli ultimi giorni si erano accese voci di un suo ritorno. Come racconta MilanNews infatti chi sosteneva che il calciatore avesse rifiutato una permanenza al Watford si sbagliava. La società di proprietà dei Pozzo ha già liquidato Walter Mazzarri e molto dipenderà dall'arrivo del nuovo allenatore. Di sicuro però i rossoneri sembrano intenzionati a vendere il calciatore. E' difficile che il club inglese però paghi quello che era il riscatto fissato a gennaio di diciotto milioni di euro. E' invece molto più probabile che si andrà a ricontrattare l'affare economico con i rossoneri che saranno magari disposti anche a scendere leggermente dalle loro pretese.

© Riproduzione Riservata.