BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NAPOLI/ Calciomercato news, arriva Cragno dal Cagliari? (ultime notizie)

Calciomercato Napoli news: le ultime notizie e indiscrezioni sui prossimi movimenti di mercato in casa degli azzurri, aggiornati a oggi 20 maggio 2017. Widmer e Ciciretti nel mirino.

calciomercato Napoli news, le richieste di Maurizio Sarri - La Presse calciomercato Napoli news, le richieste di Maurizio Sarri - La Presse

Il Napoli  comincia a muovere i primi passi in ottica del prossimo calciomercato estivo e si appresta ad archiviare la questione portiere. Secondo quanto rivelano i colleghi della redazione de Il Corriere dello Sport, gli azzurri sarebbero ad un passo dall'ingaggio di Alessio Cragno del Cagliari. Il giovane portiere dei rossoblu è considerato un profilo con ottime potenzialità dalla società campana, inoltre  c'è anche il gradimento di Maurizio Sarri. Intanto i dirigenti partenopei tengono d'occhio la situazione che coinvolge Wojciech Szczesny, il cui futuro potrebbe essere lontano dall'Arsenal se Arsene Wenger resterà alla guida dei Gunners. L'attuale portiere dell'Arsenal, in prestito alla Roma, ha fatto capire chiaramente di voler il posto da titolare al prossima stagione, escludendo la panchina in Premier League: "Sono al top della carriera, non voglio stare a guardare".

Continuano le voci su un possibile valzer sulle panchine nella prossima sessione di calciomercato. Il Corriere Fiorentino ha rilevato un particolare interessante che riguarda il Napoli e il suo allenatore. Pare infatti che il patron della FIorentina Diego Della Valle abbia in passato chiamato Aurelio De Laurentiis per sondare la possibilità di lasciare partire il tecnico Maurizio Sarri. Dopo aver trovato la porta chiusa però i viola hanno deciso di dirottare le loro attenzioni su Stefano Pioli che licenziato dall'Inter va in scadenza di contratto a giugno ed è quindi tesserabile. Le grandi cose fatte da Maurizio Sarri a Napoli non sono sfuggite a nessuno e probabilmente saranno diversi i club pronti a fare un'offerta pur di arrivare a un tecnico che nonostante non abbia ancora vinto nulla fa giocare davvero molto bene la sua squadra. Staremo a vedere quello che accadrà e se il tecnico sarà confermato come pare. (agg. di Matteo Fantozzi)

Il calciomercato del Napoli prosegue tra rinnovi e blitz improvvisi. All'ordine del giorno, a Castelvolturno, ci sono alcune firme da mettere nero su bianco. Dopo quella di Dries Mertens, con il belga che ha prolungato fino al 2020 a 4 milioni di euro all'anno con una clausola rescissoria di 30 milioni valida solo dall'estate 2018, e quella di Lorenzo Insigne, dovrebbe presto essere la volta di Faouzi Ghoulam. Il terzino algerino ha affermato di voler restare al Napoli e vincere lo scudetto con il club partenopeo. Una chiara inversione di posizione rispetto a quanto detto e scritto nei giorni scorsi. L'altra tematica sotto i riflettori riguarda i portieri: con Reina ancora in bilico, il Napoli sta osservando lo sviluppo della situazione attorno a Szczesny. Non solo: come riporta Il Corriere dello Sport, gli azzurri hanno intenzione di chiudere con il Cagliari per Cragno, giovane estremo difensore classe '94. (agg. Giuliani Federico)

Prima il campionato, poi il calciomercato. Il Napoli vuole terminare al meglio la stagione, sperando di centrare il secondo posto a discapito della Roma nelle ultime due gare che restano a disposizione per effettuare il sorpasso. Soltanto in un secondo momento il club capitolino inizierà a pensare alle trattative, sia in entrata che in uscita. Intanto bisogna subito parlare di Dries Mertens, con il belga che sembra vicinissimo al rinnovo contrattuale con il Napoli. La società partenopea continua a ricevere proposte, l'ultima dall'Everton, che si è sentito chiedere 50 milioni di euro. Per quanto riguarda invece Faouzi Ghoulam, la situazione è completamente diversa, con il terzino che potrebbe partire in caso di offerta congrua al suo valore. Nel caso in cui l'algerino salutasse, il Napoli sarebbe pronto a fiondarsi su Jordan Amavi. Come riporta L'Equipe, sul 23enne francese dell'Aston Villa c'è anche l'Atletico Madrid. Per Amavi serviranno 10-12 milioni di euro, una cifra nemmeno troppo alta per un giovane in prospettiva. Capitolo Ciciretti. Il giocatore del Benevento è stato uno dei migliori prospetti della Serie B e continua ad attirare grandi club. Tra questi c'è pure il Napoli, che presto potrebbe pensare di effettuare un blitz per bruciare la concorrenza. (agg. Giuliani Federico)

Il Napoli si muove sul calciomercato con grande rapidità per prendere calciatori in grado di migliorare e rendere più profonda la rosa a disposizione di Maurizio Sarri. Secondo quanto riporta TuttoMercatoWeb.com pare che nel mirino del calciomercato ci sia anche Amato Ciciretti che cresciuto nelle giovanili della Roma ha fatto veramente molto bene quest'anno in Serie B con la maglia del Benevento. In lui la società vede un potenziale sostituto di Lorenzo Insigne e anche l'impressione che il percorso fatto dai due possa essere lo stesso.

Infatti anche Insigne è esploso in Serie B, ma con la maglia del Pescara, per poi arrivare a Napoli e fare molto bene in Serie A. Attenzione però perché il Napoli non è l'unica squadra ad aver notato Amato Ciciretti. Sono infatti diversi club sia dalla Serie A che dall'estero che stanno valutando la crescita di questo frizzante e fantasioso esterno d'attacco. Chi riuscirà a spuntarla?

Tra i calciatori nel mirino del calciomercato Napoli c'è ancora Silvan Widmer dell'Udinese. Il calciatore, come riporta Calciomercato.com, è già stato accostato al Napoli diverse volte. Terzino svizzero classe 1993 ha deciso di tentare l'avventura in una grande squadra dopo essere arrivato in Italia nell'estate del 2013 dopo essere cresciuto nell'Aarau. Nell'Udinese ha collezionato 90 presenze e segnato 2 reti. Inoltre ha collezionato otto presenze nella nazionale svizzera, chiuso dalla presenza del terzino della Juventus Stephan Lichtsteiner.

Widmer inoltre è abile a disimpegnarsi anche sulla corsia mancina anche se preferisce giocare su quella destra. Ragazzo di grande sacrificio è stato utilizzato sia nella difesa in linea a quattro che a centrocampo esterno quando dietro c'è un reparto a tre. Bravo a spingere e a difendere potrebbe davvero regalare un'alternativa in più a Maurizio Sarri per la difesa.

© Riproduzione Riservata.