BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

CALCIOMERCATO MILAN/ News, Idea Nasri dal Manchester City (ultime notizie)

Calciomercato Milan news, per Nikola Kalinic servono almeno trenta milioni di euro e viene rifiutato Carlos Bacca come contropartita tecnica. In quattro su Gabriel Paletta.

Calciomercato Milan news, Nikola Kalinic - La PresseCalciomercato Milan news, Nikola Kalinic - La Presse

Il Milan ha intenzione di migliorare il proprio reparto avanzato non solo acquistando un nuovo centravanti dal calciomercato. Al modulo adottato dall'allenatore Vincenzo Montella sarebbe infatti utile l'inserimento di uno o due attaccanti esterni, visto il ritorno alla base di Gerard Deulofeu ed il prossimo addio di M'Baye Niang. Secondo quanto rivelato dalla stampa francese de L'Equipe, l'ultimo nome finito nel mirino del Milan in questo senso sarebbe quello di Samir Nasri, fantasista franco algerino della Nazionale francese e di proprietà del Manchester City. Lo scorso anno in prestito al Siviglia, Nasri ha vissuto una stagione al di sotto delle aspettative raccogliendo 31 presenze, 3 reti e 3 assist con la maglia dei biancorossi ed i Citizens potrebbero a breve decidere di privarsene definitivamente, visto pure il contratto in scadenza nel giugno del 2019.

Continuano a moltiplicarsi i nomi di possibili sostituti per rimpiazzare Gianluigi Donnarumma tra i pali della porta del Milan in questa fase iniziale del calciomercato estivo. Negli ultimi giorni, con grande insistenza, è stato accostato ai rossoneri Mattia Perin, estremo difensore del Genoa che ha lo stesso procuratore dell'allenatore milanista Vincenzo Montella. Contattato da Radio Crc, il direttore sportivo dei rossoblu Mario Donatelli ha confermato l'interesse del Milan nei confronti di Perin: "Dopo la rottura con Donnarumma il Milan sta pensando seriamente a Perin, ora vedremo se la trattativa si concluderà o meno. Mattia lascerà Genova solo per una società importante, indubbiamente c’è un forte interesse del Milan e, a meno di passi indietro clamorosi nel caso Donnarumma, l'affare potrebbe chiudersi già questa settimana." Possibile dunque che il Milan riesca a chiudere per Perin entro il weekend.

Il tormentone di calciomercato riguardante Gianluigi Donnarumma apre nuovi scenari per il ruolo di portiere del Milan. L'impiego in campo del classe 1999 nella prossima stagione rossonera è tutt'altro che certo, tanto che il Milan starebbe guardandosi intorno in cerca di un nuovo estremo difensore a cui affidarsi. Tra le varie ipotesi emerse, l'ultima idea lanciata dalla stampa britannica riguarda Joe Hart, di ritorno al Manchester City dopo l'annata trascorsa in prestito in Serie A al Torino. Il trentenne inglese non si è però reso protagonista di una stagione esaltante con la maglia granata a fronte dei 64 goal subiti in 38 apparizioni con solo 6 gare in cui ha saputo mantenere la porta inviolata. Staremo dunque a vedere se la dirigenza del Milan deciderà di prendere in considerazione pure l'ipotesi Hart.

A causa del preliminare di Europa League previsto già per fine luglio, il Milan, tramite il calciomercato estivo, si ritrova a dover completare la propria rosa nel più breve tempo possibile. In difesa i rossoneri hanno accolto Musacchio da Villareal e per l'esterno stanno provando a portare Conti dall'Atalanta a Milanello ma c'è un altro centrale che potrebbe mettersi a disposizione dell'allenatore Vincenzo Montella. Stiamo parlando di Képler Laveran Lima Ferreira, conosciuto da tutti come Pepe, difensore del Real Madrid in procinto di svincolarsi dai Blancos il prossimo 30 giugno 2017. La pista che porterebbe Pepe al Milan è molto più che plausibile visto che gli interessi del trentaquattrenne lusitano vengono curati da Jorge Mendes, potente agente che, in occasione di Andrè Silva dal Porto, aveva aperto alla possibilità di portare in rossonero altri suoi assistiti.

Il Milan è alla ricerca di un nuovo centravanti in questa prima parte del calciomercato estivo. I rossoneri vorrebbero trovare un giocatore già esperto del nostro campionato da alternare al neo acquisto Andrè Silva, in arrivo dal Porto ed ora impegnato con la sua Nazionale nella Confederations Cup in Russia. Il nome caldo rimane quello di Nikola Kalinic della Fiorentina ma il Milan non ha smesso nemmeno di monitorare la situazione di Andrea Belotti, attaccante del Torino con clausola rescissoria da 100 milioni di euro. Fino ad ora il Milan non si è spinto oltre una proposta da una cinquantina di milioni più controapartite tecniche e adesso, sulle tracce dell'ex Palermo, ci sarebbe pure il Paris Saint-Germain, club della Capitale francese che non avrebbe problemi a versare quella somma avendolo individuato come prima alternativa a Kylian Mbappé, talento del Monaco.

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, SERVONO TRENTA MILIONI PER NIKOLA KALINIC -

Il Milan non si accontenta dell'arrivo di André Silva dal Porto per l'attacco, i rossoneri infatti vogliono assolutamente mettere le mani su almeno un altro attaccante di livello in questa sessione di calciomercato. Secondo quanto riportato da QS - La Nazione pare che continuino i contatti per arrivare al croato Nikola Kalinic della Fiorentina. La squadra viola vuole trenta milioni di euro per cedere il calciatore in questione. La novità riguarda il fatto che il club meneghino sarebbe pronto a inserire nella trattativa il cartellino di Carlos Bacca anche se al momento pare che Corvino non voglia trattare contropartite tecniche e sia disposto a lasciar partire Nikola Kalinic solo per una congrua offerta economica.

Kalinic è un attaccante di spessore fisico e tattico che può fare comodo a una squadra che gioca con il tridente. Sicuramente poi sarebbe anche adatto a giocare insieme proprio ad André Silva in attacco.

Il Milan deve anche passare alle cessioni per andare a completare la sessione di calciomercato poi con altri acquisti. Tra gli esuberi c'è sicuramente Gabriel Paletti che è seguito da moltissime squadre perché oltre ad essere un ragazzo di grande esperienza è sicuramente un centrale di grande affidabilità. C'è la fila per questo calciatore ex Parma con ben quattro squadre dal campionato italiano che lo seguono con attenzione: Atalanta, Fiorentina, Genoa e Sassuolo.

Attenzione poi anche alle situazioni legate a Juraj Kucka e Mbaye Niang che sono entrambi finiti nella lista dei cedibili. Se il primo è pronto a provare l'avventura in Turchia, col Torino di Sinisa Mihajlovic che lo osserva con attenzione, il secondo dovrebbe andare a giocare in Premier League. Una sessione di calciomercato quindi che prevede anche delle cessioni oltre a importanti arrivi anche perché con i quattro calciatori già arrivati ora si è in troppi.

© Riproduzione Riservata.