BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

CALCIOMERCATO INTER/ News: Ancora Inghilterra per Ranocchia, ecco il WBA (Ultime notizie)

Calciomercato Inter news, c'è molta confusione per quanto riguarda il destino di Ivan Perisic. Intanto il Valencia si fa sotto per il francese Geoffrey Kondogbia. (Ultime notizie)

Calciomercato Inter, Ivan Perisic - La PresseCalciomercato Inter, Ivan Perisic - La Presse

La dirigenza dell'Inter ha lavorato parecchio sul calciomercato riguardo alle cessioni nell'ultima parte dello scorso mese, cercando così di rientrare nei parametri imposti dall'Uefa in merito al bilancio. I nerazzurri però hanno ancora alcuni calciatori in esubero nel proprio organico che dovrebbero essere destinati a non trovare molto spazio da titolare nella prossima stagione. Uno di questi è il difensore Andrea Ranocchia, rientrato dal prestito semestrale in Premier League con l'Hull City. Stando alle indiscrezioni della stampa britannica di ClubCall, nonostante la retrocessione in Championship delle tigri, Ranocchia avrebbe comunque lasciato un buon ricordo tanto da attirare l'interesse del West Bromwich Albion per volere del tecnico dei biancoblu Tony Pulls, evidentemente non pago dell'acquisto dell'ex Fiorentina Hegazy.

CALCIOMERCATO INTER NEWS, LE TRATTATIVE LIVE DELLA GIORNATA E LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI 17 LUGLIO -

La dirigenza dell'Inter sta monitorando diversi profili sul calciomercato per completare la rosa da mettere a disposizione di Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo in prima persona ha rivelato che i nerazzurri avrebbero bisogno di 4 nuovi innesti ed uno dei reparti in cui bisogna operare è senza dubbio il centrocampo. Detto dei nomi più caldi, ovvero Nainggolan in procinto di rinnovare con la Roma e del costoso Naby Keita, l'ultima alternativa seguita con interesse dall'Inter è Alfred Duncan, di proprietà del Sassuolo. Cresciuto proprio nel settore giovanile interista, il ghanese classe 1993 è stato ceduto alla Sampdoria nel 2014 prima di arrivare in neroverde nel 2015 dimostrando una crescita progressiva nel corso degli anni. Reduce da una rete e due assist in 27 apparizioni complessive nell'ultima stagione, Duncan non disdegnerebbe un ritorno all'Inter ma la richiesta del Sassuolo di 20 milioni di euro è ben lontana dai 12 milioni che i nerazzurri pensavano di spendere per lui.

In questa finestra di calciomercato estivo l'Inter deve ancora mettere a segno i colpi funzionali a completare l'organico. Intervistato in esclusiva da Tuttomercatoweb.com, l'ex nerazzurro Antonio Sabato ha detto la sua opinione riguardo alle strategie dell'Inter: "Quando leggo che si possono anche rilanciare alcuni giocatori mi scappa da ridere. Non capisco chi si possa francamente rilanciare. Spalletti ha chiesto quattro rinforzi ma ancora fatico a capire quali possano essere. Per fortuna è arrivato Borja Valero, che ha personalità e ha sempre fatto bene. E' una garanzia. Perisic? Che vada pure. E' un buon giocatore ma va a corrente alternata. Se non vuole stare vada via. Anzichè prendere ancora stranieri, pescherei in Italia. Gli stranieri arrivano in Italia e poi non sempre hanno quel necessario attaccamento alla maglia. Con gli italiani è diverso: vorrei più giocatori italiani bravi, magari spendendo anche qualcosa in più. Facciamo una buona base italiana prima di tutto. Attesa. Voglio capire. Non so se Spalletti possa fare miracoli: a Roma aveva anche grandi giocatori. Di recente qui tutti hanno pagato pegno..."

L'Inter cerca di migliorare il proprio organico in varie zone del campo tramite il calciomercato ed in particolare, per quanto riguarda le corsie basse, c'è un profilo che piace molto per la fascia sinistra. Stiamo parlando di Dalbert Henrique, semplicemente noto come Dalbert, esterno brasiliano classe 1993 di proprietà del Nizza con cui lo scorso anno ha saputo distiguersi conquistando il terzo posto in Ligue 1 ed uscito recentemente allo scoperto su instagram esprimendo la sua volontà di sposare la causa interista. A fronte del contratto attualmente in scadenza solo nel giugno del 2021, i rossoneri francesi chiedono ben 30 milioni di euro per lasciarlo partire. Inoltre, come spiegato dal direttore di Suning Walter Sabatini in conferenza stampa, l'Inter starebbe aspettando l'esito dei preliminari di Champions League che il Nizza dovrà affrontare ma in queste ore ci potrebbe essere un'accelerata decisiva. Stando alle indiscrezioni di Tuttomercatoweb.com, l'agente di Dalbert sarebbe da poco arrivato a Nizza per discutere con la dirigenza rossonera il passaggio dell'assistito all'Inter.

In casa Inter prosegue il tormentone di calciomercato relativo alla possibile cessione di Ivan Perisic. Il croato è finito da tempo nel mirino del Manchester United ed il suo allontanamento dal ritiro precampionato dei nerazzurri a causa di un ascesso dentale ha destato più di un sospetto compromettendone addirittura la partenza per la tourneé in Cina. La dirigenza interista sta prendendo in considerazione il nome di Anthony Martial, punta ventunenne dei Red Devils, come contropartita tecnica ed intanto Sportitalia ha raccolto alcune dichiarazioni del tecnico Luciano Spalletti anche riguardo a Perisic: "Il ritiro è andato abbastanza bene, purtroppo qualche infortunato c'è stato ma tutto è andato abbastanza bene. Cosa mi aspetto dal mercato? Io spero che questa squadra cresca, perché ha la possibilità di crescere e lavorare nella maniera corretta. Perisic? Sapete tutto, è tutto alla luce del sole."

Nonostante gli arrivi di Milan Skriniar dalla Sampdoria e di Borja Valero dalla Fiorentina, il calciomercato dell'Inter tarda ancora ad entrare nel vivo. Molti infatti ci si aspettavano delle contromosse importanti da parte della proprietà cinese di Suning anche a fronte dei tanti acquisti messi a segno dai cugini del Milan ma finora così non è stato e la squadra nerazzurra è già partita per la tourneé cinese dove rischia di incappare in alcune figuracce sfidando le big d'Europa in amichevole. Intervenuto a Novastadio, anche l'ex interista Evaristo Beccalossi ha espresso la sua opinione a riguardo spiegando: "Mi aspettavo che Spalletti al 16 luglio avesse l’80-90% della rosa invece sta ancora aspettando il mercato. Il Milan se riesce a vivere sull’entusiasmo del nuovo gruppo può essere da scudetto." La settimana appena iniziata dovrà portare importanti novità in casa Inter così da non rischiare di incappare in malumori scomodi.

In questa sessione di calciomercato estivo l'Inter cerca rinforzi in varie zone del campo. Inoltre, molti si aspettano almeno un grande colpo da parte dei cinuesi di Suning e, detto di Keita Balde Diao per l'attacco col senegalese che sarebbe stato avvistato a Milano per motivi personali dopo aver lasciato il ritiro della Lazio, i nerazzurri vorrebbero mettere le mani anche su un omonimo per il centrocampo. Stiamo parlando di Naby Keita, mediano guineano classe 1995 distintosi lo scorso anno conquistando il secondo posto in Bundesliga con il Lipsia. Il ventiduenne Keita ha una clausola rescissoria da 60 milioni di euro che diventerà valida a partire dalla prossima stagione e l'Inter vorrebbe convincere il calciatore a trasferirsi a Milano nel più breve tempo possibile, così da strapparlo a cifre inferiori. Da non sottovalutare però la concorrenza del Manchester City e l'alternativa rimane l'ex Alfred Duncan, oggi al Sassuolo, vista anche l'impossibilità di arrivare a Nainggolan della Roma.

C'è grande confusione per quanto riguarda il passaggio di Ivan Perisic al Manchester United dall'Inter. Fino a ieri si parlava di un affare definito con la società nerazzurra pronta a mettere nero su bianco, nella notte però è arrivata la smentita da parte di ESPN. Si parlava di un accordo per quarantasei milioni di euro che poi è stata smentita. Il general editor ha spiegato: "Sono convinto che alla fine Ivan Perisic andrà a giocare con il Manchester United, ma al momento ESPN non ha scritto che le due società hanno trovato un accordo.

Secondo poi quanto riportato dai rumors di calciomercato pare che la trattativa in questione si chiuderà entro martedì prossimo per 45 milioni di euro più 5 di bonus. Rimane in piedi la possibilità che possano essere inserite nella trattativa anche delle contropartite tecniche con i nomi di Matteo Darmian e Anthony Martial che rimangono caldissimi. L'unica cosa certa è che Ivan Perisic non giocherà nell'Inter nella prossima stagione.

IL VALENCIA SONDA GEOFFREY KONDOGBIA (ULTIME NOTIZIE) 

Tra i calciatori in partenza nel calciomercato estivo per l'Inter c'è il francese Geoffrey Kondogbia. Con l'arrivo a gennaio scorso di Roberto Gagliardini dall'Atalanta e in questa sessione di Borja Valero dalla Fiorentina oltre agli obiettivi Arturo Vidal e Radja Nainggolan è normale che si possa chiudere ancora di più lo spazio per il calciatore francese.

Secondo Goal.com pare che ieri sera si sia fatto sotto il Valencia in maniera importante per il calciatore. Calciomercato.com poi ha ribadito che non è arrivata un'offerta ufficiale ancora anche se c'è l'ok da parte del club nerazzurro per cedere il calciatore in prestito con diritto di riscatto. Va ricordato che la società meneghina ha pagato il calciatore dal Monaco circa quaranta milioni di euro.

© Riproduzione Riservata.