BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Napoli/ News, L'Arsenal su Koulibaly ma gli azzurri non ci sentono! (Ultime notizie)

Calciomercato Napoli news,  il greco Karnezis pronto per arrivare e fare il vice di Pepe Reina. Intanto Ivan Strinic è pronto a partire verso la Turchia col Galatasaray. (Ultime notizie)

Calciomercato Napoli, Maurizio Sarri - La Presse Calciomercato Napoli, Maurizio Sarri - La Presse

Il portiere spagnolo Pepe Reina non è l'unico calciatore del Napoli ambito da club europei in questo calciomercato estivo. Secondo le indiscrezioni del portale Tuttomercatoweb infatti, i londinesi dell'Arsenal avrebbero provato a chiedere informazioni agli azzurri per Kalidou Koulibaly, centrale senegalese classe 1991. Il difensore ex Genk era già finito nel mirino di un club inglese come il Chelsea nel recente passato ma alla fine l'ex juventino Conte ha dovuto virare su altri obiettivi. Stando ai rumors, pare che anche i Gunners del tecnico francese Arsene Wenger dovranno guardare altrove per rinforzare il reparto arretrato. L'allenatore del Napoli Maurizio Sarri si sarebbe confrontato con il direttore Giuntoli ed il patron De Laurentiis convenendo sull'incedibilità di Koulibaly, ritenuto un elemento imprescindibile per la difesa partenopea, respingendo dunque categoricamente la corte dell'Arsenal.

CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS, LE TRATTATIVE LIVE DELLA GIORNATA E LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI 17 LUGLIO -

La notizia del passaggio di Alejandro Berenguer dall'Osasuna al Torino ha colto di sorpresa un po' tutti nell'ambiente Napoli con gli azzurri ora "costretti" a virare su altri obiettivi di calciomercato. Nonostante gli azzurri avessero formulato la stessa proposta avanzata dai granata, gli spagnoli hanno deciso di chiudere con i piemontesi, spazientiti dai tempi di attesa del Napoli, deciso invece a cedere Emanuele Giaccherini prima di completare l'operazione. Contattato da Radio Crc, il direttore generale dell'Osasuna, il dirigente Francisco Canal, ha confermato questa tesi spiegando chiaramente: "Dovevamo incontrarci con il Napoli, abbiamo atteso per dieci giorni la telefonata degli azzurri, quando poi abbiamo provato noi a contattarli non abbiamo avuto alcuna risposta, il Torino ha fatto un’offerta concreta ieri e abbiamo subito dopo chiuso con l’agente del calciatore, è stata una trattativa molto rapida."

In casa Napoli prosegue il tormentone di calciomercato legato al rinnovo del contratto di Pepe Reina. Attualmente in scadenza nel giugno del 2018, ovvero tra un anno, il famoso incontro tra il patron Aurelio De Laurentiis ed il portiere spagnolo non è ancora avvenuto nel ritiro di Dimaro ed i contatti non sembrano essere andati oltre alcune dichiarazioni d'amore da parte del presidente, in cui affermava di voler puntare su di lui anche fuori dal campo per il futuro e di volerlo consultare in merito al nuovo estremo difensore per la porta del Napoli negli anni a venire. Recentemente, inoltre, sempre De Laurentiis ha risposto con un enigmatico "c'è tempo" a chi gli chiedeva di Reina ma questo fattore potrebbe non giocare a favore dei partenopei. Stando alle indiscrezioni infatti, sulle tracce di Reina si segnala sempre l'interesse da parte del Manchester City e del neo promosso Newcastle, allenato dall'ex Rafa Benitez, che potrebbero presto farsi avanti per lui.

Il Napoli cerca nuovi rincalzi di lusso da alternare ai titolari della passata stagione in questo calciomercato. La società partenopea, però, deve anche guardarsi bene dagli assalti degli altri grandi club ai suoi campioni, come era successo la scorsa estate. Un giocatore azzurro che sembrava essere abbastanza chiacchierato sul mercato era il classe 1991 Allan Marques Loureiro, noto come Allan, importantissimo nell'anno passato con una rete e 5 assist in 39 apparizioni complessive. Contattato da Radio Crc, il suo agente per l'Italia Claudio Vagheggi ha confermato la permanenza di Allan al Napoli spiegando: "Non c'è alcun problema, il ragazzo è felice di restare a Napoli e di far parte di una squadra che si sta rinforzando molto a livello di alternative per raggiungere grandi traguardi. Quali erano le squadre interessate oltre al Watford? Inutile parlarne, nel momento in cui il Napoli non ha dato disponibilità al trasferimento è tramontato tutto."

Il mancato arrivo di Alejandro Berenguer, passato a sorpresa al Torino, può aprire nuovi scenari di calciomercato per il Napoli. I granata erano anche infatti interessati ad un calciatore azzurro come il centravanti colombiano Duvan Zapata, di ritorno ai piedi del Vesubio dopo i due anni in prestito all'Udinese ed indicato dai piemontesi come uno dei possibili rinforzi per sopperire all'eventuale partenza di Andrea Belotti, nel mirino di Milan e Chelsea. Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, memore anche degli strascichi della vicenda Maksimovic, non dovrebbe più prendere in considerazione la corte del Torino per Zapata, pensando invece di cederlo alla Fiorentina, in cerca di attaccanti in caso di addio di Nikola Kalinic sempre verso il Milan. Se il colombiano dovesse arrivare in viola, sicuramente il Napoli cercherà di bloccare Federico Chiesa, talento del club toscano presente nella rosa dei papabili Mister X cercati dagli azzurri.

Il Napoli sta cercando nuovi importanti innesti sul calciomercato. In particolare, per quanto riguarda il reparto avanzato, gli azzurri vorrebbero avere delle alternative valide al terzetto composto da Callejon-Mertens-Insigne come dimostrato dall'acquisto di Adam Ounas dal Bordeaux. L'obiettivo più caldo seguito dal Napoli in questo senso sembrava essere Alejandro Berenguer, ventiduenne spagnolo di proprietà dell'Osasuna retrocesso in Segunda Division. Secondo le indiscrezioni delle ultime settimane, i partenopei parevano essere molto vicino all'acquisto di Berenguer ma questa mattina, tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale, lo stesso Osasuna ha reso noto il trasferimento del calciatore classe 1995 al Torino. Berenguer diventerà un nuovo giocatore granata per 5,5 milioni di euro più uno di bonus, lasciando così il Napoli a bocca asciutta.

Il Napoli ha già messo a segno due colpi funzionali in questo calciomercato con gli arrivi di Mario Rui dalla Roma e di Adam Ounas dal Bordeaux. Il presidente Aurelio De Laurentiis nelle scorse settimane avrebbe parlato però anche di un Mister X ancora da individuare e, stando alle indiscrezioni della stampa iberica di As, potrebbe trattarsi di Mateo Kovacic. Il centrocampista classe 1994 di proprietà del Real Madrid potrebbe convincersi a cercare maggior spazio da titolare altrove chiuso dalla presenza di Modric, Kroos ed ora pure di Dani Ceballos in quella zona del campo. Tuttavia, per Kovacic bisognerà fare i conti con la concorrenza delle milanesi con l'Inter probabilmente interessata a riacquistarlo non potendo arrivare agli altri obiettivi prefissati e con il Milan pronto a chiudere la campagna acquisti con un colpo altisonante.

In questa sessione di calciomercato estivo il Napoli deve lavorare sulle cessioni di alcuni calciatori in esubero e destinati quindi a trovare poco spazio da titolare nella prossima stagione. Uno che dovrebbe salutare gli azzurri in questo senso è Leonardo Pavoletti, attaccante classe 1988 mai integratosi tra i partenopei dal suo arrivo ai piedi del Vesuvio lo scorso gennaio. Al fine di riconfermarsi ad alti livelli e conquistare un posto al Mondiale in Russia del 2018 in caso di qualificazione dell'Italia, Pavoletti potrebbe decidere di lasciare il Napoli ed il club maggiormente interessato a lui è l'Udinese. Tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni, i bianconeri friulani per aggiudicarsi Pavoletti proporranno ai partenopei un prestito con diritto di riscatto e l'ingaggio del calciatore verrà ridotto al fine di rientratre nel monte ingaggi dell'Udinese.

Sembra essere definitivamente finita la telenovela di calciomercato legata al portiere con il Napoli che ha deciso di puntare ancora su Pepe Reina nonostante la scadenza di contratto fissata a giugno 2018. Secondo le ultime novità riportate da Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato di SportItalia, sul suo portale pare che il vice del portiere spagnolo sarà il greco Karnezis dell'Udinese. Al momento il Napoli e il club friulano stanno trattando e con Karnezis pronto ad arrivare al Napoli il percorso inverso invece lo farebbe Sepe che potrebbe fare il vice di Simone Scuffet con la maglia dell'Udinese.

Sicuramente gli azzurri sono pronti a vivere una situazione importante tra i pali con la decisione dell'erede di Pepe Reina che verrà quindi rimandata a tra dodici mesi. Di certo con l'arrivo di Karnezis il club si arricchirebbe di un altro calciatore importante che potrebbe sostituire l'ex Liverpool magari in Coppa Italia.

STRINIC IN USCITA (ULTIME NOTIZIE) –

Il Napoli ha deciso di puntare su Mario Rui arrivato in questa sessione di calciomercato dalla Roma. Per un calciatore che arriva ce n'è uno che partirà con il club azzurro che ora si dovrà muovere per cedere il croato Ivan Strinic. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport pare che il calciatore in questione sia pronto a vestire la maglia del Galatasaray. Il calciatore ovviamente ha deciso di partire perché non avrebbe trovato spazio non solo per Mario Rui ma perché in rosa c'è anche un altro terzino sinistro di grande spessore come Faouzi Ghoulam.

Nato a Spalato il 17 luglio 1987 è stato acquistato dagli azzurri nel 2015 dal Dnipro a parametro zero. In Campania ha dimostrato di essere un buon terzino, senza però riuscire mai ad eccellere. Sicuramente per lui l'esperienza in Turchia sarà molto importante visto che comunque sembra pronto a firmare per un club importante alla ricerca di rilancio dopo una stagione in cui si è arrivati ''solo'' al quarto posto.

© Riproduzione Riservata.