BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Roma/ News, Monchi: "La sessione è aperta, no a Mahrez e Manolas, Schick..." (Ultime notizie)

Calciomercato Roma news, ultime notizie, aggiornamenti, novità e indiscrezioni, su tutte le operazioni del club azzurro, seguile con noi live, in tempo reale

Patrik Schick, lapresse Patrik Schick, lapresse

La Roma sta per esordire in campionato in casa dell'Atalanta, occasione questa per vedere quanto il calciomercato possa aver fatto bene alla squadra e per capire cosa sia ancora necessario. I giallorossi vorrebbero infatti acquistare ancora qualcosa in attacco e difesa ed il direttore sportivo Ramon Monchi, intervistato da Premium Sport poco prima dell'incontro, ha parlato di alcuni giocatori in orbita romanista dichiarando: "Mahrez? Credo che ne abbiamo parlato già troppo, oggi è un giorno importante perché inizia il campionato e dobbiamo parlare di giocatori che sono qui. Schick? Il mercato resta aperto qualche altro giorno e stiamo lavorando per trovare i giocatori per migliorare la rosa ma è la stessa cosa che fanno le altre squadre. Cedere Manolas? No, in questo momento compriamo. Cuadrado? I buoni giocatori piacciono a tutti."

GASPERINI SU DI FRANCESCO E TOTTI

La Roma ha perso un paio di elementi importanti in questa finestra di calciomercato senza riuscire a rimpiazzarli con nuovi top player fino a questo momento. Oggi pomeriggio i giallorossi inaugureranno il proprio campionato contro l'Atalanta e nella conferenza stampa della vigilia il tecnico dei nerazzurri bergamaschi Gian Piero Gasperini ha parlato della situazione della Roma elogiando l'arrivo in panchina di Eusebio Di Francesco: "Alla Roma mancano Salah e Rudiger, ma per il resto è la squadra che l’anno scorso è arrivata seconda. Può giocarsi il campionato insieme a Napoli e Juventus, poi magari qualcuno si aggiungerà. Se Eusebio è arrivato alla Roma lo ha fatto per le sue qualità e caratteristiche, sono convinto che trasmetterà anche le sue idee di calcio, con una squadra di valore. Totti? Per Loro è un aspetto sicuramente sentito, sarà strano perché 25 anni sono tanti. E’ una perdita per tutti, ma questa è la vita."

SI TENTA IL SORPASSO PER SCHICK

In questa sessione di calciomercato estivo la Roma si è trovata a dover rivedere il proprio reparto avanzato a causa dell'importante cessione al Liverpool dell'egiziano Mohamed Salah. Per questa ragione i giallorossi stanno lavorando su varie ipotesi per completare tatticamente l'attacco ed una di queste è rappresentata da Patrik Schick della Sampdoria. Saltato il trasferimento alla Juventus ma ora recuperato dallo stop forzato, su Schick si segnala la forte presenza dell'Inter sebbene le indiscrezioni delle ultime ore raccontino come la Roma potrebbe accelerare e sorpassare i nerazzurri. L'Inter ha chiesto ai blucerchiati di cambiare la formula del trasferimento dal titolo definitivo al prestito con diritto di riscatto, soluzione questa poco gradita al club di Ferrero con lo stesso patron che preferirebbe forse cederlo alla Roma vista la sua fede giallorossa. Ieri i dirigenti Pradé e Monchi si sono incontrati per parlare proprio di Schick e con la nuova settimana potrebbero esserci sviluppi importanti.

MORENO RINGRAZIA I TIFOSI

Uno dei primissimi colpi messi a segno dalla Roma per questa finestra di calciomercato estivo è l'acquisto di Hector Moreno, centrale messicano proveniente dal Psv di Eindhoven. Intervistato da AS Roma Match Program, il ventinovenne Moreno ha voluto ringraziare i tifosi giallorossi per l'accoglienza riserbatagli: "Posso migliorare sotto diversi punti di vista, non credo di saper fare tutto in maniera eccellente. Cerco di migliorare ogni giorno, dal trattamento palla alla visione di gioco, dalla velocità alla potenza. Sono sempre felice di parlare e confrontarmi con persone che possono aiutarmi a crescere. È qualcosa che cerco di fare da sempre, quella di migliorare giorno dopo giorno. Ma non mi piace parlare più di tanto delle mie qualità. Spero di poter dimostrare il mio valore quando scenderò in campo. Se devo individuare una cosa che credo di essere bravo a fare direi aiutare la squadra a costruire il gioco da dietro. Credo di poter essere utile a un allenatore come Di Francesco a cui piace il gioco offensivo e a cui piace che l’azione venga costruita da dietro. Voglio ringraziare i tifosi della Roma per il sostegno che danno alla squadra e per quello che mi hanno dimostrato. Ho già provato sulla mia pelle l’amore e la passione passione per questa maglia. Si percepisce questa forte passione e non vedo l’ora di scendere in campo all'Olimpico. Farò tutto il possibile per mostrare loro la mia, di passione, e aiutare la squadra a raggiungere i traguardi che le competono."

CHIESTO MUNIR IN PRESTITO

Tramontata definitivamente la pista che portava a Mahrez del Leicester, la Roma sta ragionando su altri obiettivi per questo finale di calciomercato estivo. Stando alle indiscrezioni più recenti, il direttore sportivo giallorosso Ramon Monchi avrebbe chiesto al Barcellona il prestito del talentuoso ventunenne Munir El Haddadi. Spagnolo di origini marocchine classe 1995, lo scorso anno Munir si è messo in mostra con la maglia del Valencia realizzando 8 reti e 3 assist in 39 apparizioni complessive ed ora bisognerà vedere se i blaugrana catalani decideranno o meno di privarsene per un altro anno. Il Barcellona avrebbe infatti bisogno di Munir nel caso in cui non dovessero arrivare importanti sostituti del brasiliano Neymar, passato al Psg, sfruttando lui appunto e l'ex milanista Gerard Deulofeu.

DI FRANCESCO ED IL CENTRALE

La Roma per sistemare la propria rosa avrebbe bisogno di un nuovo difensore centrale da qui all fine del calciomercato. La partenza di Antonio Rudiger, trasferitosi al Chelsea, ha lasciato infatti un vuoto importante nella retroguardia giallorossa sia dal punto di vista numerico che qualitativo tanto da spingere i dirigenti a guardarsi intorno in cerca di occasioni dell'ultimo minuto. Nella conferenza stampa della vigilia dell'esordio in campionato, il tecnico romanista Eusebio Di Francesco non ha voluto sbilanciarsi indicando profili specifici ma lasciando la porta aperta a nuovi acquisti: "Io sono fiero del gruppo che ho, in queste due gare mi aspetto una grande prestazione, sia dei difensori che di tutti gli altri, bisogna fortificare questa squadra. Sento pensieri negativi, io voglio essere positivo, sono convinto che questa squadra possa fare molto bene. Ovviamente non siamo sciocchi, faremo delle valutazioni."

CONTINUA IL DUELLO CON L'INTER PER SCHICK

In questa sessione di calciomercato estivo la Roma sta ancora cercando di completare l'organico tra difesa ed attacco. In particolare, per quanto riguarda il reparto avanzato, dopo aver rinunciato definitivamente al fantasista algerino Riyad Mahrez viste le pretese troppo elevate del Leicester City titolare del cartellino, i giallorossi avrebbero spostato la propria attenzione verso Patrik Schick, centravanti ceco classe 1996 di proprietà della Sampdoria. Inizialmente Schick sembrava essere in procinto di passare alla Juventus per 30,5 milioni di euro ma il problema riscontrato al momento delle visite mediche ha fatto saltare l'affare costringendo il calciatore ad uno stop forzato di 5 settimane. Ora recuperato, per Schick si segnala la forte presenza non solo della Roma ma pure dell'Inter con le dirigenze delle varie società in continuo contatto come confermato dall'incontro di ieri tra giallorossi e blucerchiati.

SHAKESPEARE PARLA DI MAHREZ

In casa Roma, il nome di Mahrez continua ad essere molto chiacchierato. Il giocatore del Leicester è il principale obiettivo di calciomercato dei giallorossi, anche se a detta di molti addetti ai lavori è ormai da eslcudere un suo approdo nella capitale. Di sicuro, il suo allenatore Shakespeare, non pensa minimamente all'addio e in sala stampa non ha perso occasione per elogiarlo, circa l'atteggiamento tenuto in queste settimane di mercato: ''Ho parlato tante volte di Mahrez e della sua concentrazione, che anche oggi avete potuto vedere. E' un professionista ed ha grandissime capacità: finché resterà qui sarà sempre preso in considerazione per giocare''. E' inutile negare la distanza tra la Roma e Mahrez, dal momento che Monchi ha cominciato a guardarsi intorno. Nei prossimi giorni potrebbe esserci un nuovo summit con Di Francesco per fare il punto della situazione, poi si deciderà il da farsi. L'alternativa che più stuzzica il mister giallorosso è Domenico Berardi, ovviamente. Per il giocatore del Sassuolo non è facile, ma potrebbe essere lui l'obiettivo numero uno se sfumasse Mahrez.

© Riproduzione Riservata.