BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Roma/ News, Klaassen nel mirino: osservato speciale questa sera (Ultime notizie)

Calciomercato Roma, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti sulle principali trattative del club giallorosso: seguile con noi live, in tempo reale

Calciomercato Roma, Monchi - La PresseCalciomercato Roma, Monchi - La Presse

Nelle prossime ore proseguirà lo scouting di casa Roma con l’obiettivo di individuare nuovi acquisti in vista delle prossime sessioni di calciomercato. Attenzione ai match di questa sera dell’Europa League ed in particolare alla sfida fra l’Atalanta e l’Everton. Fra le fila della compagine di Liverpool giocherà Davy Klaassen, ex stella dell’Ajax, sbarcato in Premier League durante la finestra di trattative estiva. Il 27enne della nazionale danese è ormai da diversi anni in orbita delle big italiane, a cominciare dal Napoli, che per prima aveva messo gli occhi su questo interessante attaccante sbocciato fra le fila della squadra di Amsterdam. Poi è toccato alla Lazio e quindi al Milan, con i rossoneri che a inizio estate sembravano pronti a fare il colpaccio. Ora sarebbe la Roma la big del Bel Paese con maggiori interessi nei confronti del biondo calciatore, anche se non sarà semplice strapparlo ai Toffees, che nelle scorse settimane hanno versato ben 27 milioni di euro nelle casse dei Lancieri. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PARLA JESE'

La Roma lo ha seguito a lungo durante il calciomercato estivo 2017, ma alla fine lo stesso ha preferito trasferirsi in Premier League. Stiamo parlando precisamente di Jesé Rodriguez, esterno d’attacco di sinistra ex del Paris Saint Germain. Alla fine, dopo tante chiacchiere, il 24enne spagnolo ha deciso di lasciare la Ligue 1 per trasferirsi in Premier League, fra le fila dello Stoke City. A convincerlo, il tecnico della stessa società britannica, come ha spiegato il giocatore in una recente intervista ai microfoni del quotidiano sportivo As: «La chiave è stata la fiducia che mi ha dato Mark Hughes. Mi ha attirato la sua ambizione, vuole fare dello Stoke una delle squadre più importanti in Inghilterra. Qui spero di ritrovare la mia versione migliore». Jesé, cresciuto nel Real Madrid, è stato acquistato dal PSG nell’estate del 2016 e sembrava destinato ad una grande carriera, ma dopo una stagione incolore al Parco dei Principi ha lasciato i parigini per l’Inghilterra. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BARELLA VERSO LA SPAGNA?

L'Atletico Madrid prova lo scatto decisivo su Nicolò Barella che potrebbe diventare un punto interrogativo di calciomercato nella sessione prossima di gennaio. A rivelarlo è GazzaMercato.it che sottolinea come la Roma però non abbia nessuna intenzione alcuna di mollare questo splendido calciatore. Il ragazzo classe 1997 piace a molti con i giallorossi che lo monitorano da davvero diversi mesi. Trequartista che può giocare anche come interno di centrocampo è un ragazzo dotato di un buon piede e molto maturo per avere appena venti anni. L'Atletico Madrid lo vorrebbe portare in Spagna per farlo giocare con continuità già da subito. Proprio per questo il calciatore potrebbe accettare la corte del club di Diego Pablo Simeone. Per conquistare i giovani servirà dunque una inversione di tendenza in Italia dove ormai da troppo tempo si ha un po' di remore a far giocare i calciatori molto giovani.

FERRAJOLO BOCCIA DI FRANCESCO

Eusebio Di Francesco è già sulla graticola, in molti infatti non hanno gradito il passaggio alla Roma nell'ultima sessione di calciomercato dall'esperto Luciano Spalletti all'ex tecnico del Sassuolo. Tra i molti dibattiti c'è quello su un integralismo tattico che fa storcere il naso ai più. Ne ha parlato anche Luigi Ferrajolo che a Radio Radio, durante la trasmissione Radio Radio Lo Sport, ha sottolineato: "Dobbiamo capire se la Roma tra un mese troverà una sua identità. Nessuno ha ordinato a Eusebio Di Francesco di giocare con il 4-3-3. Il tecnico dovrà adattarsi alla squadra che ha come fanno tutti i bravi allenatori". Per molti infatti sarebbe importante ritornare al 4-2-3-1 con Radja Nainggolan esonerato dai compiti di copertura e due calciatori larghi pronti a servire Edin Dzeko. Lo stesso bosniaco in settimana ha fatto capire che anche per lui sarebbe questa la soluzione migliore da percorrere.

© Riproduzione Riservata.