BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Inter/ News, Marianella: scelta giusta trattenere Perisic (Ultime notizie)

Calciomercato Inter news, il giornalista di Sky Sport Massimo Marianella sottolinea come i nerazzurri abbiano fatto bene a trattenere l'esterno croato Ivan Perisic. (Ultime notizie)

Calciomercato Inter, Ivan Perisic - La PresseCalciomercato Inter, Ivan Perisic - La Presse

Ivan Perisic è stato sul punto di lasciare l'Inter nell'ultima sessione di calciomercato con diverse squadre che hanno provato un affondo decisivo per lui. Tra queste c'è stato soprattutto il Manchester United di José Mourinho che a un certo punto sembrava davvero a un passo dal portarlo in Inghilterra. Alla fine l'Inter è riuscito a blindarlo e a non farlo partire, facendogli anche firmare il rinnovo di contratto. Il telecronista di Sky Sport Massimo Marianella ha sottolineato come i nerazzurri abbiano fatto la scelta giusta. Ecco le sue parole: "L'Inter è stata molto brava a trattenere Ivan Perisic e a farlo sentire anche importanti. I nerazzurri vogliono diventare una grande squadra e hanno reso il ragazzo parte fondamentale delle loro ambizioni. Sono però sicuro che il calciatore avrebbe fatto davvero molto bene al Manchester United". Marianella sottolinea come Ivan Perisic sia un grande giocatore e che può davvero dare molto all'Inter per il futuro.

CALCIOMERCATO INTER, PARLA NILTON FERREIRA JUNIOR

Tra i calciatori che sono stati vicini all'Inter c'è anche Nilton Ferreira Junior centrocampista brasiliano classe 1987 che ora gioca al Vissel Kobe. Questi fu cercato quando era al Cruzeiro due anni fa per poi trovare la ferma opposizione del club brasiliano a una sua cessione. Il ragazzo è tornato a parlare di questi a Blog Ora Bolas, sottolineando: "C'è stata un'offerta in passato che mi è dispiaciuto davvero molto rifiutare. L'Inter si fece avanti nel 2014 quando ero al Cruzeiro e mi seguivano da più di un anno. Ebbi con loro una chiacchierata a Belo Horizonte. Siamo andati anche in Italia e poi le cose sono cambiate. Io ero tranquillo dall'idea di andare all'estero, ma il club non era interessato all'offerta". Nonostante questo il ragazzo ha specificato come anche lui abbia avuto una parte di merito nella sua mancata cessione perché ha sempre dimostrato grande riconoscenza al Cruzeiro che aveva creduto molto in lui. Spiega però: "Era un sogno per me andare in Europa e magari giocare in Champions League".

© Riproduzione Riservata.