BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Calciomercato Juventus/ News, Ag.Han: "Grande club ma nessun contatto" (Ultime notizie)

Calciomercato Juventus, ultime notizie legate alla squadra bianconera: Rummenigge svela la presenza del club di Agnelli sulle tracce di Goretzka, in scadenza con lo Schalke.

Calciomercato Juventus, Mesut Ozil - La PresseCalciomercato Juventus, Mesut Ozil - La Presse

Il centrocampo è stato il reparto più bisognoso di aggiustamenti negli ultimi anni per la Juventus ed anche in questo calciomercato c'è più di un profilo accostato ai bianconeri. Aspettando novità ufficiali in merito ad Emre Can, il club di Agnelli è stato segnalato nel recente passato sulle tracce di Leon Goretzka, classe 1995 in scadenza di contratto con lo Schalke 04 il prossimo giugno. Intervistato dalla redazione tedesca di Sky, il presidente del Bayern Monaco, l'ex interista Karl-Heinz Rummenigge, ha parlato apertamente dell'interesse per Goretzka, svelando la concorrenza della Juventus appunto: "Sarebbe folle non pensare a un giocatore della Nazionale il cui contratto sta per terminare. Grandi club come il Real Madrid, il Barcelona, il Manchester United o la Juventus sono interessati a lui. La sua decisione arriverà nei prossimi giorni. Si può parlare di accordo soltanto quando c'è un contratto firmato, sarebbe bello se Goretzka alla fine optasse per il Bayern."

PARLA L'AGENTE DI HAN

L'attenzione mostrata dai dirigenti nei confronti dei giovani ha caratterizzato la Juventus negli ultimi anni e questa finestra di calciomercato non fa eccezione. In giornata vi abbiamo raccontato dell'interesse bianconero nei confronti di Kwang-Song Han, attaccante del Cagliari in prestito al Perugia. Intervistato in esclusiva da Tuttojuve.com, il procuratore del diciannovenne nordcoreano, l'agente Sandro Stemperini, ha commentato così le voci a proposito del suo assistito: "Siamo molto onorati di essere accostati alla Juventus, che è un grandissimo club. Al momento sto leggendo le notizie come voi, ma ufficialmente non ho ancora avuto nessun contatto coi bianconeri. Deve sempre cercare di dare il massimo e pensare giorno per giorno. E' scontato che se fai bene, i grandi club iniziano a muoversi per chiedere informazioni. E chi lo ha allenato mi ha sempre parlato bene di lui, questo deve essere solo uno stimolo a far meglio perchè solo con il lavoro e il sacrificio può raggiungere livelli ancora più alti."

CAPELLO COMMENTA DYBALA

La stagione altelenante vissuta da Paulo Dybala ha fatto crescere le voci che lo vorrebbero in partenza dalla Juventus nella prossima sessione di calciomercato, con destinazione Spagna. Intervistato in esclusiva da Tuttosport, l'ex tecnico bianconero Fabio Capello, oggi allenatore dello Jiangsu Suning, ha sottolineato come la squadra affidata a mister Allegri non sia diepndente dai dalle prestazioni di uno dei due argentini Higuain e Dybala appunto, lasciando quindi intendere che potrebbero essere facilmente rimpiazzati nel futuro. Mister Capello ha però anche speso parole d'elogio nella gestione del momento poco fortunato dell'ex Palermo, sottolineando quindi allo stesso tempo l'importanza del calciatore per la Juventus: "E' un giocatore con un bel potenziale, secondo me lo stanno gestendo bene alla Juve. Le parole di Nedved sono state giuste e normali. I campioni, per esperienza personale, sono quelli che sfruttano ogni momento per progredire."

PIACCIONO I GIOVANI CRISTANTE E BARELLA

Come vi abbiamo raccontato anche in precedenza i dirigenti della Juventus sono sempre attenti ai giovani di prospettiva e la finestra di calciomercato è il momento migliore per definire determinate situazioni. Il nordcoreano Han non è l'unico talento di proprietà del Cagliari finito nel mirino dei bianconeri: le attenzioni sono puntate pure su Nicolò Barella, centrocampista classe 1997. I rapporti tra i sardi ed i piemontesi sono molto buoni, basti pensare ad Isla e Padoin, ma la Juventus potrebbe accelerare anche per aggiudicarsi un altro calciatore promettente tesserato in una società "amica", ovvero Bryan Cristante dell'Atalanta. Dopo Caldara e Spinazzola, il ventiduenne Cristante è il principale indiziato a diventare un nuovo giocare della Vecchia Signora sebbene su di lui, come per Barella, la concorrenza non manchi sia in Italia che all'estero.

CONCORRENZA INGLESE PER EMERSON PALMIERI

Tra i vari campioni presenti nell'organico della Juventus c'è un profilo in particolare molto chiacchierato sin dalla sessione di calciomercato della scorsa estate. Si tratta di Alex Sandro, terzino sinistro brasiliano cresciuto moltissimo dal suo arrivo dal Porto. Al momento i rumors rivelano la presenza dei due club di Manchester, United e City, sulle sue tracce e i bianconeri stanno valutando possibili alternative, su tutti Emerson Palmieri della Roma. Ventitreenne brasiliano naturalizzato italiano, Emerson ha il contratto in scadenza con i giallorossi nel giugno del 2021 e potrebbe anche decidere di percorrere la strada di Pjanic e Szczesny approdando a Torino. Tuttavia, la Juventus dovrà battagliare con altre società se vorrà strappare realmente Emerson Palmieri alla Roma visto che su quest'ultimo si segnala, secondo le indiscrezioni provenienti dall'Inghilterra, la presenza di Newcastle e di Liverpool.

MANDZUKIC NON VA IN CINA

Le voci riguardanti l'interesse dei grandi club spagnoli nei confronti di Paulo Dybala sono ormai note a tutti ma, in fase di calciomercato, la Juventus deve stare attenta anche ad altri suoi campioni. Stiamo parlando di Mario Mandzukic, centravanti croato utilizzato pure sull'esterno dal tecnico Allegri nelle ultime stagioni. Specialmente l'arrivo di Higuain aveva fatto pensare che Mandzukic avrebbe chiesto di partire in cerca di maggior spazio da titolare ma così non è stato, venendo invece impiegato con una discreta continuità. Nelle scorse ore sono emerse nuove indiscrezioni riguardo al possibile interesse di alcuni club cinesi nei confronti proprio di Mandzukic, pista in ogni caso molto difficile da percorrere: la Juventus non sembra intenzionata a liberare un elemento importante come l'ex Bayer e lo stesso trentunenne, con un contratto in scadenza nel giugno del 2020, vuole proseguire il suo cammino con i bianconeri.

HAN NEL MIRINO PER L'ESTATE

Da sempre la Juventus si dimostra società attenta ai giovani talenti, cercando di aggiudicarseli in anticipo rispetto alla concorrenza in fase di calciomercato. Stando alle indiscrezioni, l'ultimo profilo su cui i bianconeri hanno messo gli occhi è quello di Kwang-Song Han, diciannovenne nordcoreano di proprietà del Cagliari ed in prestito in Serie B al Perugia in questa stagione. Le parti dovrebbero discutere riguardo ad una cifra non inferiore ai 10-12 milioni di euro per il cartellino dell'attaccante classe 1998 e, in cambio, i rossoblu sardi potrebbero chiedere di mettere le mani su Alberto Cerri, ventunenne juventino. I rapporti tra i club, grazie anche al passato del tecnico Allegri, sono più che ottimi e la trattativa dovrebbe andare in porto nella prossima estate, permettendo pure alla Juventus di ampliare maggiormente il proprio raggio d'azione in merito al mercato asiatico.

OZIL ANCORA NEL MIRINO

Mesut Ozil sogna la Juventus, in Inghilterra ne sono sicuri. Il tedesco dell'Arsenal sarebbe una grande occasione da prendere nel calciomercato estivo visto che va in scadenza di contratto. Secondo il Daily Mail il calciatore tedesco sarebbe tentato dal raggiungere i compagni di nazionale Benedikt Howedes e Sami Khedira dove potrebbe ritrovare l'anno prossimo anche Emre Can. La squadra di Massimiliano Allegri è tentata poi dal prendere un altro grande campione gratis dopo aver praticamente acquistato il centrocampista del Liverpool. I problemi in questo senso potrebbero essere due. Il primo è legato allo spaventoso ingaggio del calciatore che ad oggi percepisce nove milioni di euro l'anno, l'altro puramente tattico. E' vero che Massimiliano Allegri è tornato a giocare con due giocatori mobili dietro a una punta fissa, ma lo è altrettanto che Ozil in carriera ha dato il meglio giocando da trequartista puro.

BOLOGNA INTERESSATO A ORSOLINI

Riccardo Orsolini rimane un calciatore con molto calciomercato per la sessione di gennaio. Il calciatore è stato acquistato un anno fa dalla Juventus che quest'estate l'ha girato in prestito biennale all'Atalanta. Gian Piero Gasperini però non lo tiene in grande considerazione ed è così che potrebbe essere girato in prestito sei mesi per tornare alla Dea in estate. Secondo quanto riporta Premium Sport pare che il Bologna di Roberto Donadoni sarebbe molto interessato al calciatore per metterlo al fianco di Mattia Destro in attacco. Orsolini erediterebbe la maglia di Simone Verdi che tanto bene ha fatto nel tridente dei felsinei ma che ora è pronto a volare verso il Napoli. Sicuramente la Juventus sarebbe molto felice di andare a cedere il calciatore per farlo giocare, sarà importante però capire quello che pensa l'Atalanta. La Dea ha già dimostrato infatti di farsi valere in queste situazioni, come ha fatto l'estate scorsa per Leonardo Spinazzola.

© Riproduzione Riservata.