BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

CALCIOMERCATO JUVENTUS/ News, Messi litiga con Dybala: la Joya ha scelto il Real Madrid (Ultime notizie)

Calciomercato Juventus, ultime notizie legate al mondo bianconero: la Vecchia Signora punta a chiudere a breve l’operazione con il Cagliari per il gioiello coreano Han

Calciomercato Juventus, Han - La PresseCalciomercato Juventus, Han - La Presse

Paulo Dybala è fermo a causa di un infortunio che lo ha costretto a saltare il ritorno in campo dopo la sosta contro il Genoa. Il calciatore sta facendo parlare molto di lui anche per quanto riguarda il calciomercato. Secondo quanto riportato dall'Express il calciatore bianconero avrebbe litigato con Lionel Messi del Barcellona, suo connazionale e collega di reparto nella nazionale argentina. Alla base della disputa l'annuncio del dieci bianconero che avrebbe deciso l'anno prossimo di trasferirsi al Real Madrid. Da Torino però non arrivano rassicurazioni in merito con la Juventus che sembra pronta a blindare il calciatore, al contrario di quanto riporta l'Express. Il calciatore ex Palermo ora però deve pensare solo a recuperare dall'infortunio per poi giocare ad altissimo livello la seconda parte di una stagione che promette molti appuntamento per la Juventus. (agg. di Matteo Fantozzi)

PER HAN BALLANO 3 MILIONI DI EURO

La Juventus proseguirà nei prossimi mesi l’acquisto dei giovani talenti sparsi per l’Europa. L’ultimo messo nel mirino dalla società di corso Galileo Ferraris è il giovane attaccante nordcorean Kwang-Song Han. Il ragazzo gioca attualmente in Serie B, fra le fila del Perugia, ma il suo cartellino appartiene al Cagliari. Come scrive stamane il quotidiano La Nuova Sardegna, pare che i campioni d’Italia in carica siano pronti alla chiusura della trattativa, e nei prossimo giorni di questa settimana il direttore sportivo juventino, Fabio Paratici, dovrebbe incontrare la dirigenza dei rossoblu per mettere il tutto nero su bianco. Il patron del Cagliari, Giulini, vorrebbe ottenere almeno 10 milioni di euro dalla cessione di Han, mentre la Juventus punterebbe invece su un’offerta da sette milioni di euro con l’aggiunta del cartellino di Alberto Cerri. E’ molto probabile che nell’incontro le due società parlino anche di Niccolò Barella, altro gioiello di casa rossoblu destinato a fare grandi cose. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PER MILINKOVIC-SAVIC SERVONO 150 MILIONI

Milinkovic-Savic è il grande obiettivo della Juventus per il calciomercato della prossima estate. Il club bianconero sta seguendo da vicino il centrocampista offensivo della nazionale serba, di proprietà della Lazio, e la sensazione circolante è che fra meno di sei mesi lo stesso possa fare le valigie per il definitivo salto di qualità. Peccato che mettere le mani sul gioiello biancoceleste non sarà affatto semplice, per varie ragioni, a cominciare dalla concorrenza spietata capitana da Paris Saint Germain, Barcellona, Real Madrid e Manchester United, tutte società ben più ricche rispetto a quella di corso Galileo Ferraris. Un’asta che ovviamente non potrà che fare male agli acquirenti visto che secondo La Gazzetta dello Sport il prezzo dell’ex giocatore de Genk potrebbe schizzare alle stelle, arrivando fino a toccare quota 150 milioni di euro e divenendo l’operazione più remunerativa nella storia della Serie A, superando anche i 105 milioni che il Manchester United ha versato nelle casse juventine per Pogba. La Juventus potrebbe partecipare a tale asta solo cedendo Dybala, da cui si potrebbero ricavare proprio quei 150 milioni di cui sopra. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MAROTTA ALLONTANA EMRE CAN

Non sarà così scontato l’arrivo di Emre Can alla Juventus in occasione del calciomercato della prossima estate. Il giocatore ha il contratto in scadenza con il Liverpool a giugno, ma il suo futuro è ancora tutto da scrivere. Lo ha fatto chiaramente capire nelle scorse ore l’amministratore delegato dei campioni d’Italia in carica, Beppe Marotta, che parlando con i giornalisti a margini della gara con il Genoa, ha ammesso: «Emre Can giocatore importante che potrebbe rinnovare con il Liverpool ed ha altre possibilità, cercheremo di portarlo con noi, cercheremo di prenderlo, ma resta un obiettivo difficile». La società di corso Galileo Ferraris corteggia il giocatore da più di sei mesi, e probabilmente si trova in una posizione migliore rispetto alle concorrenti, ma Manchester City e Bayern Monaco fanno paura, anche perché entrambe le compagini potrebbero offrire un ingaggio stellare al nazionale tedesco, non equiparabile invece dalla Juventus. Spaventa in particolare la concorrenza bavarese, visto che Emre Can starebbe proprio pensando di tornare nella sua ex squadra da ragazzo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VENERATO SU PELLEGRINI

Il nome di Lorenzo Pellegrini viene accostato alla Juventus per il calciomercato della prossima estate. Il centrocampista della Roma ha una clausola rescissoria che permetterebbe ai bianconeri di andarlo a prendere senza nemmeno chiedere nulla alla società capitolina. A parlare della possibilità di veder concretizzarsi questo affare è stato l'esperto di calciomercato della squadra di Rai Sport Ciro Venerato. Il giornalista ha parlato durante la trasmissione Si Gonfia la Rete condotta da Raffaele Auriemma su Radio Crc, sostenendo: "La Juventus oltre ad Emre Can si è assicurata le prestazioni anche di Lorenzo Pellegrini dalla Roma. Ha chiuso in largo anticipo un'operazione che poi verrà ufficializzata nel mese di luglio". Lorenzo Pellegrini è un interno di centrocampo classe 1996 che la Roma è andata a riacquistare dal Sassuolo dove aveva conquistato grazie ad Eusebio Di Francesco. A Torino potrebbe diventare per caratteristiche tecniche l'erede di Claudio Marchisio.

L'ATALANTA CHIEDE 35 MILIONI PER CRISTANTE

Ora c'è anche una cifra per la possibile cessione di Bryan Cristante nella sessione di calciomercato della prossima estate, lo riporta RaiSport. Il ragazzo ha dimostrato di essere un calciatore di grandissima qualità, abile a tornare d'attualità dopo un periodo un po' particolare della sua carriera. Cresciuto con la maglia della Roma il calciatore era stato ceduto al Benfica dove si erano perse un po' le sue tracce. Il ragazzo è stato riportato in Italia dall'Atalanta con Gian Piero Gasperini che ha dimostrato di puntare molto sui giovani di talento. Cristante ha preso di fatto il posto di Franck Kessiè al centro del campo, portando grandissima personalità al reparto e dimostrando di essere un ragazzo di assoluto valore. Il futuro della nazionale azzurra è sua, vedremo se si prenderà anche le chiavi della squadra bianconera.

© Riproduzione Riservata.