BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, il Deportivo punta Rafael (Ultime notizie)

Calciomercato Napoli, ultime notizie legate al mondo della squadra di Maurizio Sarri: fra i giocatori nel mirino dei partenopei c'è anche l'esterno d'attacco Daniele Verde

Calciomercato Napoli, Giuntoli - La PresseCalciomercato Napoli, Giuntoli - La Presse

Tra i calciatori in uscita nel calciomercato di gennaio del Napoli c'è Rafael Cabral Barbosa. Sciolato in terza posizione dietro Pepe Reina e Luigi Sepe il portiere brasiliano è ormai praticamente fermo da inizio stagione. Il calciatore va in scadenza di contratto a giugno ed è probabile dunque che tra sei mesi finirà la sua avventura in azzurro definitivamente. Intanto però in questi sei mesi il calciatore può partite in prestito col Deportivo che sarebbe interessato a lui secondo quanto riportato da El Desmarque. I biancoblù però lo vorrebbero come vice di Kiko Casilla che dovrebbe arrivare dal Real Madrid. E' così che Rafael si troverebbe ancora a fare la riserva, scavallando però di un posto la sua attuale condizione da terzo. Il Napoli a quel punto promuoverebbe come riserva di Sepe un ragazzo della primavera senza andare ad effettuare un altro acquisto sul calciomercato di riparazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

VERDE NON VESTIRÀ L'AZZURRO

Tanti i calciatori accostati al Napoli in queste ultime ore. Del resto, proprio oggi inizia ufficialmente il calciomercato di riparazione, e le voci si sono moltiplicate. Fra le novità, attenzione a Daniele Verde, 21enne esterno d’attacco dell’Hellas di Verona, il cui cartellino appartiene però alla Roma. Il ragazzo potrebbe andare a rimpolpare l’attacco di Maurizio Sarri, che necessita soprattutto di seconde linee di qualità, ma tale voce è stata smentita dagli stessi scaligeri. Nelle scorse ore ha infatti parlato Filippo Fusco, direttore sportivo del club gialloblu, che intervistato dai microfoni di LaRoma24.it, ha ammesso: «Non mi risulta di un imminente trasferimento di Verde al Napoli, il calciatore resterà con noi. È il Verona ad avere un diritto di riscatto e la Roma uno di contro-riscatto, vedremo a giugno». Operazione quindi eventualmente rimandata alla prossima estate, ma prima bisognerà interpellare i capitolini. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SALTA INGLESE

Potrebbe clamorosamente saltare il trasferimento di Roberto Inglese dal Chievo al Napoli. Il club partenopeo ha atteso l’apertura del calciomercato di riparazione di gennaio per accogliere l’attaccante dei gialloblu, già di proprietà, ma stando a quanto scrive stamane La Gazzetta dello Sport, il trasferimento non è così semplice come possa sembrare. Pare infatti che i veneti abbiano deciso di trattenere al Bentegodi il ragazzo fino alla fine della stagione in corso, come del resto era stato stipulato nell’accordo dell’estate 2017. La classifica non proprio positiva dei gialloblu, unita al nuovo stop di Meggiorini, ha quindi obbligato il Chievo a fare marcia indietro, trattenendo il bomber in Veneto per altri sei mesi. Una situazione che ovviamente complica i piani del Napoli, che necessita di rinforzi di qualità soprattutto nelle seconde linee, come si è visto anche nelle ultime uscite della stessa compagine campana. Bisogna capire se ci siano margini per riaprire la trattativa, o se ogni discorso è definitivamente rimandato all’estate. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

NON CI SONO RISERVE

Il Napoli delle seconde linee vista ieri contro l'Atalanta in Coppa Italia ha lanciato un'allarme. Gli azzurri infatti sono in difficoltà con le seconde linee con tanti calciatori che hanno deluso le aspettative. E' sembrato imballato nelle gambe Marko Rog, schierato dall'inizio come interno destro nel centrocampo a tre. Non ha fatto la differenza saltando l'uomo e spesso uscendo senza motivo dal ritmo della partita. Davanti invece è stata l'ennesima prestazione a sprazzi del giovane Ounas che avrebbe bisogno di andare in prestito per giocare con continuità. Dietro invece Maurizio Sarri continua a non prendere nemmeno in considerazione Nikola Maksimovic e Lorenzo Tonelli, rischiando il titolare Kalidou Koulibaly al fianco del rumeno Vlad Chiriches. I due continuano a chiedere la cessione, ma difficilmente partiranno se non arriverà qualcuno. Di certo però le molte seconde linee hanno dimostrato cosa ha il Napoli in meno della Juventus e cosa si dovrà fare nelle sessioni di calciomercato a venire, iniziando già da questo gennaio.

IL CROTONE SU TONELLI E GIACCHERINI

Il Crotone che vuole salvarsi ancora punta due calciatori del Napoli nella sessione di calciomercato di gennaio. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport pare infatti che nel mirino ci siano il difensore centrale Lorenzo Tonelli e il centrocampista esterno Emanuele Giaccherini. Per il primo le possibilità sono importanti con diversi altri club che monitorano il ragazzo dal vicino e che si batteranno a gennaio per prenderlo. Appare invece assai improbabile andare a prendere Emanuele Giaccherini che nonostante voglia lasciare il Napoli per tornare a giocare con continuità ha uno stipendio fuori dal budget dei pitagorici. I rapporti tra le due società sono comunque molto importanti e il Patron Vrenna non ha mai nascosto l'interesse per questi due calciatori che sarebbero anche felici di giocare con la maglia rossoblù sulle spalle per rilanciare le rispettive carriera ora in fase di stallo.

© Riproduzione Riservata.