BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato

Icardi-Modric, scambio Inter-Real Madrid?/ Ultime notizie, tra 48 ore la verità?

Icard-Modric, scambio Inter-Real Madrid? Ultime notizie: i dirigenti spagnoli in Italia per un incontro con Wanda Nara; il croato assente dalla foto ufficiale delle Merengues.

Luka Modric (LaPresse)Luka Modric (LaPresse)

La prossima sarà la settimana conclusiva del calciomercato in Italia, e anche il tormentone Modric-Inter si avvia verso una conclusione. Secondo i bene informati, le prossime 48 ore saranno decisive per rendersi conto delle reali prospettive riguardo l'arrivo del centrocampista croato in nerazzurro. il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, gioca al rialzo, parla di un Modric incedibile e anzi manifesta un interesse per il bomber nerazzurro Icardi. Nonostante questo, l'Inter crede che la volontà del giocatore possa smuovere ancora le acque, ma bisogna fare presto. Due giorni per il faccia a faccia decisivo tra Modric (che continua comunque ad allenarsi regolarmente con i Blancos) e Florentino Perez, poi si arriverà all'epilogo, in un senso o nell'altro. (agg. di Fabio Belli)

INCONTRO CON WANDA NARA?

L’Inter continua a puntare Luka Modric mentre il Real Madrid torna a sondare il terreno per Mauro Icardi. All’orizzonte potrebbe esserci un clamoroso scambio tra la società nerazzurra e la spagnola che potrebbe portare il capitano dell’Inter in Spagna. Secondo quanto riporta Libertad Digital, i dirigenti spagnoli si troverebbero a Roma per chiudere l’affare Icardi. All’orizzonte, dunque, potrebbe esserci un incontro con Wanda Nara, moglie e agente di Icardi. Per quanto riguarda Modric, c’è un altro indizio che lascerebbe pensare alla cessione. Il centrocampista croato, infatti, non è presente nella foto ufficiale scelta per i profili social del club. Nell’immagine ci sono Sergio Ramos, Marcelo, Bale, Benzema e Kroos. L’assenza del croato non è passata inosservata ai tifosi nerazzurri che tornano a sperare nel suo arrivo a Milano. L’acquisto di Modric, però, potrebbe costare l’addio di Icardi. Qualora fosse così, tra Real e Inter chi farebbe l’affare? A voi la sentenza (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PEREZ: "MODRIC GIOCATORE INCEDIBILE"

Florentino Perez non molla e continua a considerare Luka Modric incedibile. “O si paga la clausola di 750 milioni di euro o non se ne fa niente", sono le parole del presidente del Real Madrid. Il futuro del centrocampista croato verrà svelato nelle prossime ore. E’ stato, infatti, fissato per venerdì l’incontro tra gli agenti di Modric e i dirigenti del club spagnolo che non ha alcuna intenzione di cedere. Modric, però, avrebbe intenzione di lasciare il Real anche per l’offerta dei nerazzurri che hanno messo sul piatto un ingaggio da 10 milioni di euro a fronte degli 8 che il croato ne guadagna attualmente nel club spagnolo. Le prossime ore, dunque, saranno decisive. Il braccio di ferro tra Modric e il Real continua. L’Inter resta alla finestra sperando in un clamoroso colpo di scena che possa agevolare il passaggio in nerazzurro del croato che sarebbe la risposta al colpo Cristiano Ronaldo della Juventus (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

AS: "VOGLIA MATTA DI LASCIARE IL REAL MADRID"

Arrivano ulteriori aggiornamenti dalla Spagna sul futuro di Luka Modric. Il croato “ha una voglia matta di lasciare il Real Madrid”: questa l’opinione di Manolete, noto giornalista di As. Il centrocampista avrebbe infatti voglia di vivere una nuova avventura ed ha scelto l’Inter, club in cui militano tre connazionali e che è pronto a tutto per assicurarsi le sue prestazioni. Sabato il Biscione affronterà a Madrid l’Atletico e non è da escludere un incontro tra le due società per presentare l’offerta ufficiale. Conferme che arrivano anche da Marca, quotidiano vicino ai Blancos. Florentino Perez nel corso della conferenza stampa di presentazione di Thibaut Courtois non si è sbottonato, altro segnale che forse l’ex Tottenham potrebbe davvero lasciare il Bernabeu. Contatti continui tra Inter e entourage del calciatore, la svolta potrebbe essere vicina… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

L'AVVISO DI FLORENTINO PEREZ?

Giornata di presentazioni in casa Real Madrid: le Merengues hanno accolto al Bernabeu Thibaut Courtois, estremo difensore prelevato dal Chelsea. A dargli il benvenuto il presidente Florentino Perez, al centro delle dinamiche di mercato per quanto riguarda la trattativa Luka Modric-Inter. Il numero uno blanco è intervenuto ai microfoni della stampa e ha commentato: “Abbiamo una squadra molto forte, puntiamo su ognuno di questi calciatori e sul lavoro, la passione e la voglia di continuare a fare la storia”. “Lavoreremo ancora intensamente per migliorare questa squadra”, ha sottolineato il presidente del Real Madrid, che ha poi ribadito ancora una volta: “Qui solo i migliori al mondo”. Non ha preso posizione dunque sul futuro del calciatore croato, con i giornalisti invitati a non fare domande su altri giocatori della rosa di Lopetegui. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

REAL MADRID A CACCIA DI UN'ALTERNATIVA

Si continua a parlare del possibile passaggio di Luka Modric all'Inter, l'affare sembra davvero vicino a diventare concreto e ufficiale ma c'è un piccolo particolare da mettere a punto. Il Real Madrid ha accettato di liberarlo, capita la volontà del croato, ma vuole prima trovare un sostituto all'altezza. Sono tre i nomi fatti nell'ultima ora anche se nessuno di questi porta a un regista basso che possa giocare davanti alla difesa. Piace e molto Sergej Milinkovic-Savic della Lazio che però Claudio Lotito lascia andare solo di fronte a una vera e propria follia. Alletta l'idea di rilanciare Thiago Alcantara, ex Barcellona che da quando è al Bayern Monaco ha incontrato alcuni problemi non di poco conto dal punto di vista sia fisico che tecnico. Stimola l'idea di fare un altro colpo dal Tottenham, proprio come accadde con Modric, portando in Liga Eriksen. Nelle prossime ore tutto dovrebbe essere molto più chiaro. (agg. di Matteo Fantozzi)

BRACCIO DI FERRO CON PEREZ?

Luka Modric vuole l’Inter e da ieri il messaggio è ancora più chiaro. L’atteso incontro col presidente del Real Madrid Florentino Perez è stato rinviato, ma intanto il centrocampista croato ha cominciato ad esporre il proprio desiderio al braccio destro di Perez, José Angel Sanchez, il quale ha ascoltato con attenzione ma ha ribadito al giocatore la linea societaria: Modric è incedibile. Per l’Inter dunque la strada non è in discesa, ma c’è comunque il punto forte della volontà del giocatore, che è sempre più evidente. L’appuntamento con il presidente Perez dovrebbe essere per domani sera, perché oggi Florentino sarà impegnato per la presentazione del nuovo portiere Thibaut Courtois: si attendono conferme a breve sull’orario esatto di questo appuntamento fra Modric e Perez, che sarà decisivo per definire il futuro del croato.

MODRIC ALL'INTER? LE MOSSE CON IL REAL

Luka Modric è forte di un accordo verbale con il presidente, al quale aveva già annunciato il suo desiderio di cambiare area al termine della passata stagione, subito dopo l’ennesimo trionfo in Champions League. Di conseguenza, il croato è pronto a puntare i piedi in caso di nuovo muro da parte di Perez, con cui il rapporto è sempre stato di massima stima e rispetto. Non a caso, a differenza di quanto avvenuto con Cristiano Ronaldo, il numero 1 del Real Madrid ha accettato di incontrare il regista croato, di sedersi intorno a un tavolo e cercare una soluzione che possa alla fine rasserenare il rapporto, evitando uno strappo violento. Proprio l’addio di CR7 però è un problema per Modric, perché difficilmente il Real può privarsi di due stelle in una sola estate: la ‘telenovela’ prosegue, naturalmente ne sapremo di più una volta che Modric e Perez si saranno finalmente parlati.

© Riproduzione Riservata.