BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA LIVE/ Formula 1 (F1), il Gran Premio del Giappone 2012 a Suzuka: la gara in temporeale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alonso e Vettel, grandi rivali anche oggi (Infophoto)  Alonso e Vettel, grandi rivali anche oggi (Infophoto)

DIRETTA FORMULA 1 (F1): LA GARA DEL GRAN PREMIO DEL GIAPPONE 2012 A SUZUKA LIVE IN TEMPO REALE – Questa mattina, alle 8.00 ore italiane (in Giappone saranno le 15.00) è in programma l'attesissimo appuntamento con il Gran Premio del Giappone 2012 di Formula 1. Dopo due giorni di prove, è finalmente arrivato il momento della gara. La corsa asiatica, che si svolge sullo spettacolare tracciato di Suzuka, è una delle più attese dell'intero calendario iridato. Il Gran Premio nipponico ha infatti scritto molte pagine leggendarie della storia della Formula 1, anche perché spesso ha deciso il vincitore del titolo iridato. Alcuni duelli sono entrati nel mito dell'automobilismo, in particolare il doppio scontro tra Ayrton Senna ed Alain Prost nel 1989 e 1990. La pista di Suzuka è poi tra le più tecniche ed affascinanti dell'intera stagione mondiale, e ciò ovviamente contribuisce a renderla un luogo speciale per i piloti ma anche per gli spettatori. Si tratta di un circuito di proprietà della Honda, che è entrato nel Circus nel 1987 e da allora ne fa stabilmente parte – salvo due edizioni corse al Fuji nel 2007 e 2008 –, caratterizzato da molte curve impegnative, come la successione di curve ad “S” nella prima parte, la curva del “Cucchiaio” e infine la chicane che immette sul rettilineo d'arrivo. Molti curvoni veloci e poche frenate. Con questa gara inizia inoltre la “volata” finale, con sei gare nel giro di meno di due mesi: oggi la classifica dice che Fernando Alonso ha 29 punti di vantaggio su Sebastian Vettel, 45 su Kimi Raikkonen e 52 su Lewis Hamilton.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DELLA GARA DEL GRAN PREMIO DI FORMULA 1 (F1) DEL GIAPPONE 2012 A SUZUKA LIVE: SEGUI E COMMENTA LA CORSA IN TEMPO REALE
Ieri le qualifiche hanno regalato emozioni durante e dopo l'ora in cui le monoposto sono rimaste in pista. La pole position è stata fatta registrare da Sebastian Vettel: il tedesco della Red Bull, campione del Mondo in carica, avrà una grande occasione da capitalizzare al massimo (clicca qui per leggere la griglia di partenza). Infatti, al suo fianco scatterà il compagno di squadra Webber, e dietro di loro ci saranno il padrone di casa Kamui Kobayashi, il francese della Lotus Romain Grosjean e il messicano Sergio Perez (due Sauber-Ferrari nelle prime cinque posizioni: complimenti alla squadra elvetica). Insomma, nessun rivale di Vettel per il titolo mondiale partirà tra i primi cinque. Bisogna scendere al sesto posto per trovare il leader della classifica Fernando Alonso, forse penalizzato da Vettel alla chicane e certamente danneggiato dalle bandiere gialle sventolate per pochi secondi (proprio mentre stava passando Fernando) in seguito ad una uscita di pista di Kimi Raikkonen. Per la Ferrari altra gara in salita, anche se stavolta la sfortuna ci ha messo pesantemente lo zampino. Settimo sarà proprio Raikkonen, mentre Jenson Button e Lewis Hamilton saranno ottavo e nono: se Jenson può accusare la sostituzione del cambio, per Lewis c'è solo da maledire una errata scelta di assetto. Completa la 'top-10' Felipe Massa: anche da lui ci si attende qualcosa in più in gara. Comunque potrà succedere di tutto perché Ferrari e McLaren dovrebbero andare meglio delle macchine che partono davanti a loro, e quindi si potrebbero rimescolare le carte. Di tutto questo potrebbe avvantaggiarsi le Red Bull: se Vettel e Webber passeranno indenni la partenza, la corsa (almeno per la vittoria) potrebbe essere decisa fin da subito – affidabilità permettendo. Ma ora la parola deve passare alla pista di Suzuka: la gara del Gran Premio del Giappone 2012 di Formula 1 sta per cominciare.


CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DELLA GARA DEL GRAN PREMIO DI FORMULA 1 (F1) DEL GIAPPONE 2012 A SUZUKA LIVE: SEGUI E COMMENTA LA CORSA IN TEMPO REALE



  PAG. SUCC. >