BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Formula 1

Incidente Vettel-Raikkonen-Verstappen/ Video, pilota Red Bull: “le due Ferrari mi hanno chiuso”

Incidente Vettel-Raikkonen-Verstappen: Gp Singapore, video Formula 1. Fuori le Ferrari ritirate per colpa della mossa azzardata della Red Bull alla prima curva, ecco cosa è successo

Incidente Ferrari, Vettel e Raikkone fuori a Singapore! (Instagram)Incidente Ferrari, Vettel e Raikkone fuori a Singapore! (Instagram)

Le polemiche sono solo che iniziate, con il Gp di Singapore appena finito e con Hamilton che ha allungato su Vettel a +28 verso il Mondiale: «Non ho molto da dire su quello che è accaduto - dice il tedesco ai microfoni di Sky - credo di aver fatto una partenza nella media, Max si stava avvicinando, ho cercato di chiudergli un po' la porta e poi ho subito un colpo ed è finita». Ma sono le parole di Verstappen che sicuramente infiammeranno e non poco le prossime ore, quando cioè i tre piloti coinvolti nel maxi incidente alla prima curva saranno convocati dalla Direzione di Gara: «sono partito bene - la ricostruzione di Max -, poi Vettel ha iniziato a stringere verso sinistra, ma io lì avevo Raikkonen che a sua volta ha stretto a destra. Ho iniziato a frenare, ma ero in un sandwich e potevo fare nulla, ero passeggero. Per me non è un incidente di gara, la dinamica è chiara». È l’aggiunta poi ad incendiare la disputa, con il pilota Red Bull che spiega così, «Non capisco il punto di vista di Vettel: si stava giocando il mondiale e al massimo perdeva una o due posizioni, di cui una era quella del compagno, invece così gli costa tanto contro Hamilton. Alle fine sono contento che almeno ci siamo ritirati tutti..».

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE

Incredibile, il Mondiale di Formula 1 potrebbe essere finito oggi a Singapore: alla prima curva del Gran Premio le due Ferrari di Vettel e Raikkonen sono fuori gioco per una mossa a dir poco azzardata di Max Verstappen su Red Bull. Non poteva esserci giornata peggiore per la Ferrari che aveva Seb in pole position scattato subito davanti all’olandese della Red Bull che ha tentato di chiudere subito verso destra per limitare il tedesco. Di contro però, Raikkonen dalla quarta posizione scatta benissimo e cerca di superare con successo, inizialmente, alla sinistra dell’olandese che però compie a nostra avviso una colpa gravissima: chiude forte verso Raikkonen toccandolo forte, a quel punto la carambola della prima curva è servita con il finlandese che gira su se stesso e va a colpire prima Vettel e poi lo stesso Verstappen. Subito fuori gioco Kimi e Max, mentre Vettel con la monoposto gravemente danneggiata due curve dopo - complice un tracciato bagnatissimo e sotto diluvio torrenziale - compie un testacoda che gli fa staccare il muso della Ferrari mettendolo definitivamente ko. Il Mondiale è compromesso anche perché ora Hamilton, che partiva quinto, si ritrova miracolosamente primo e con le due Ferrari che invece che trovarsi al primo e secondo posto, sono tutte e due ritirate.

POLEMICHE SU PARTENZA SENZA SAFETY CAR

È sotto investigazione il maxi incidente della prima curva a Singapore, con Verstappen forte indiziato nella manovra pericolosa ai danni di Raikkonen e Vettel che di fatto ha costretto al ritiro tutte e tre le monoposto: nel corso delle prossime ore i commissari di gara decideranno il da farsi sull’azione delle prime curve, ma intanto il Mondiale sembra compromesso: Vettel invece che guadagnare 10-15 punti su Hamilton si ritrova ritirato e con possibili -25 punti secchi dall’inglese. Insomma, “ballano” 40 punti complessivi che potranno essere decisivi per la classifica finale: non solo, le polemiche che già impazzano tra i tifosi della Ferrari si aggiunge la critica alla federazione per la decisione di far partire il Gran Premio sotto un diluvio torrenziale senza la Safety Car ma con la normale griglia di partenza. Con i se e con i ma non si va da nessun parte ovviamente, ma sicuramente per la Formula 1 e per la Ferrari la giornata di oggi rimarrà nella storia per motivi non certo positivissimi.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL MAXI INCIDENTE ALLA PRIMA CURVA

© Riproduzione Riservata.