BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TROFEO TIM/ Gli highlights di Bari: vince l'Inter, la Juventus batte il Milan (video)

Pubblicazione:

Philippe Coutinho: è stato votato come miglior giocatore del trofeo TIM (Infophoto)  Philippe Coutinho: è stato votato come miglior giocatore del trofeo TIM (Infophoto)

VIDEO HIGHLIGHTS TROFEO TIM: VINCE L'INTER - Per l'ottava volta, l'Inter si aggiudica il Trofeo TIM, giocato al San Nicola di Bari su un campo veramente pessimo. I nerazzurri hanno vinto entrambe le partite, in una competizione in cui non c'è stato bisogno di calci di rigore. La prima sfida si è giocata tra Inter e Juventus: i bianconeri sono sembrati più in palla, per larghi tratti hanno dominato, ma non sono riusciti a buttarla dentro (e torniamo al vecchio problema), nonostante un Quagliarella già in palla e un Asamoah perfettamente calato nella nuova realtà. Alla fine decisivo è stato il gol di Coutinho, che ha approfittato dell'errore di Lucio (sono due in due partite...), saltato a vuoto su un pallone maligno. La formula come al solito prevedeva che la sconfitta della prima partita giocasse poi contro il Milan: la Juventus qui ha vinto, mettendo in mostra un ottimo Vucinic (il montenegrino è in forma campionato) e un buon Boakye (dovrebbe andare in prestito, ma Conte valuterà: stesso discorso per Masi, destinato al ritorno alla Pro Vercelli: se continua a giocare con questa personalità, potrebbe restare). Il gol, un rigore proprio di Vucinic, che se lo è procurato con un'ottima finta su Traoré, ancora spaesato alla sua prima uscita in rossonero. A quel punto, per l'assegnazione del trofeo, decisiva era l'ultima partita, il primo derby stagionale: ancora una volta ha vinto l'Inter, che se contiamo le sfide della passata stagione è alla terza vittoria consecutiva (e ce ne sarebbero anche due di Primavera). Il Milan è passato in vantaggio con El Sharaawy (il migliore dei suoi: Allegri farebbe bene a puntare su di lui), ma si è fatto riprendere da un colpo di testa di Guarin su assist di Palacio, poi è capitolato su una progressione dello stesso argentino che ha infilato Pazzagli. Ad alzare il trofeo è quindi l'Inter, nella quale Coutinho ha avuto l'onore di essere premiato come miglior giocatore del torneo: a noi non è dispiaciuto nemmeno Guarin, fondamentale negli schemi di Stramaccioni, per non parlare di M'Baye, che ha giocato con ottima personalità su entrambe le fasce (a sinistra contro la Juventus, a destra nel derby). In ombra il Principe Milito, annullato da Masi. Non ha giocato Pazzini: il suo futuro è sempre più lontano da Appiano Gentile. Conte, nel finale, si è lamentato del terreno di gioco: "Abbiamo giocato sulla sabbia, così non va bene: si rischia". Ha buona ragione di dire così: Pepe e Caceres sono usciti malconci, preoccupa soprattutto il ginocchio dell'uruguayano. 

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DEL TROFEO TIM TRA INTER, JUVENTUS E MILAN



  PAG. SUCC. >