BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO / Inter, Poli-Caldirola-Pazzini, quanti affari con la Sampdoria

Pubblicazione:

Pazzini (infophoto)  Pazzini (infophoto)

CALCIOMERCATO INTER - Il ritorno della Sampdoria in Serie A è sicuramente una cosa importante per tutto il calcio italiano. Un grande club come quello blucerchiato merita di stare nella massima serie vista la storia e la tradizione della società ligure. La Sampdoria vuole essere molto attiva in questo calciomercato estivo. La prima mossa di Garrone è stata quella di puntare su un allenatore giovane come Ciro Ferrara che ha fatto molto bene in sella all'Under 21, meno bene quando ha preso il posto di Ranieri alla Juventus. Ma forse gli è mancata l'esperienza per guidare al meglio la Juventus. Ora Ferrara ripartirà da Genova e cercherà di mantenere la squadra blucerchiata in Serie A. Punterà molto sui giovani e magari si porterà dietro qualche giocatore con cui ha legato molto nell'Under 21. Un nome a caso, ovvero Luca Caldirola, classe 91', difensore a metà tra Inter e Cesena, con un passato nel Vitesse alle spalle e tanta voglia di mettersi in mostra nell'Inter dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili. Caldirola piace molto all'Eintracht ma con Ferrara alla Sampdoria tutto potrà cambiare. I rapporti tra Inter e Sampdoria sono ottimi, l'Inter potrebbe concedere il prestito del difensore al club di Garrone anche se il Cesena dovrà dare l'ok all'operazione. Per Caldirola un campionato da protagonista in Serie A sarebbe il massimo con un allenatore che lo stima molto. Tra i due club ci sarà motivo di parlare di tanti altri giocatori, come Andrea Poli, centrocampista italiano classe 89' che ha giocato per un intero anno in prestito all'Inter. Il riscatto obbiglatorio per 6 milioni di euro è saltato clamorosamente per problemi burocratici ma l'Inter vuole il giocatore solo che sta aspettando una mossa della Sampdoria per far scendere il prezzo del cartellino. Non sarà facile e dietro ci potrebbero essere delle insidie importanti. L'ultimo nome caldo è quello di Pazzini. Uno dei dirigenti del club doriano, Eduardo Garrone, figlio del presidente, intervistato da Radio Sportiva ha parlato del possibile ritorno di Pazzini alla Sampdoria. Difficile l'operazione: "Dipenderà dall'Inter, è un problema economico". L'Inter ha acquistato il Pazzo dalla Sampdoria nel gennaio 2011 pagandolo 18 milioni di euro, 11 più il cartellino di Biabiany.



  PAG. SUCC. >