BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Inter

Probabili formazioni / Cagliari Inter: mosse in panchina. Diretta tv, orario e ultime notizie live (Serie A)

Probabili formazioni Cagliari Inter: diretta tv, orario e le ultime novità sui possibili schieramenti in campo alla Sardegna Arena per il match della 14^ giornata della Serie A. 

Probabili formazioni Cagliari Inter (LaPresse)Probabili formazioni Cagliari Inter (LaPresse)

Sarà importante valutare nelle probabili formazioni di Cagliari-Inter anche le risorse che i due allenatori si porteranno in panchina. Diego Lopez ha a disposizione diversi giocatori importanti. Tra questi c'è il terzino Gregory van der Wiel arrivato da poco e in condizioni non ancora accettabili, ma che ha un passato alle spalle davvero da top player. E' un terzino di grande capacità offensiva, con passo e intelligenza nel giocare la palla rapidamente. Attenzione anche al centrocampo dove ci sono due ''vecchie volpi'' come Daniele Dessena e Andrea Cossu che possono portare esperienza e qualità al centrocampo. Davanti sono tre gli attaccanti che partiranno tra le riserve, Farias, Melchiorri e Giannetti offrono diverse possibilità a partita in corso. Luciano Spalletti non ha ancora trovato una giusta collocazione a i nuovi acquisti Henrique Dalbert e Joao Cancelo che possono offrire rapidità e intelligenza sulle corsie esterne. In mezzo al campo poi la qualità potrebbe essere migliorata grazie all'inserimento di uno tra Marcelo Brozovic e Joao Mario. Davanti Eder rappresenta l'usato sicuro, mentre Karamoh è un calciatore che con rapidità e tecnica può cambiare passo se servirà sbloccare una partita contratta. (agg. di Matteo Fantozzi)

DIFESA

Le due difese in Cagliari-Inter si schiereranno in maniera diversa. Diego Lopez schiererà un reparto a tre dietro con Andreolli a fare da perno centrale e con Romagna e Pisacane ad agire ai suoi fianchi. Davanti alla difesa ci sarà una linea a cinque con Faragò e Padoin che senza palla dovranno dare anche una mano in fase difensiva, coprendo le scorribande dei tre trequartisti di Luciano Spalletti. Dall'altra parte invece i nerazzurri si schiereranno a quattro con una conferma inaspettata sulla corsia sinistra. Il tecnico di Certaldo infatti dovrebbe confermare l'utilizzo di Davide Santon sul fianco mancino della difesa, preferendolo ancora una volta al giapponese Yuto Nagatomo. Confermato tutto il resto del reparto con al centro la coppia solida formata da Milan Skriniar e Joao Miranda e Danilo D'Ambrosio a destra. L'ex terzino del Torino verrà preferito ancora una volta al nuovo acquisto Joao Cancelo che nella visione di Luciano Spalletti appare più utile in fase offensiva e probabilmente giocherà più come ala che come difensore. (agg. di Matteo Fantozzi)

CENTROCAMPO

Diego Lopez proverà in Cagliari-Inter a fermare la squadra di Luciano Spalletti puntando proprio sul centrocampo. Riproporrà un 3-5-1-1 cercando di fare densità in mezzo al campo. Davanti alla difesa a tre troveremo una linea formata da una cerniera composta da Barella, Cigarini e Ionita. Sulle corsie esterne invece agiranno da un lato Faragò e dall'altro Padoin. Joao Pedro sarà in appoggio dell'unica punta Leonardo Pavoletti, con il compito di andare in pressing sul portatore di palla. Una tattica che potrebbe agevolare contro un Inter che gioca piuttosto offensiva con un 4-2-3-1 in cui sarà importante la posizione di Borja Valero. Lo spagnolo sarà al centro dei tre trequartisti e dovrà muoversi ad elastico per dare una mano ai due centrocampisti Roberto Gagliardini e Matias Vecino che potrebbero essere in inferiorità numerica. Staremo a vedere chi farà la differenza in mezzo al campo dove si deciderà la partita. (agg. di Matteo Fantozzi)

L'ATTACCO

La gara Cagliari-Inter ci propone due reparti offensivi che saranno disposti in maniera molto diversa. Diego Lopez schiera la sua squadra in maniera molto accorta con un centrocampo a cinque davanti a tre difensori a fare filtro. in attacco ci sarà l'unica punta Leonardo Pavoletti a fare gioco di sponda per la squadra, dimostrando di essere ragazzo di assoluto livello e di grande intelligenza ma che si deve ritrovare dopo il tanto tempo passato in panchina con la maglia del Napoli. Alle sue spalle in appoggio giocherà il brasiliano Joao Pedro molto bravo anche a calciare da fuori. Dall'altra parte Luciano Spalletti gioca con una squadra molto offensiva con un 4-2-3-1 che vede in Mauro Icardi il terminale offensivo. L'argentino è in uno straripante stato di forma, reduce da una doppietta che ha steso l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Dietro di lui però si muovono tre trequartisti molto rapidi e dotati di grande fisicità. Ai lati di Borja Valero giocheranno i rapidi Ivan Perisic e Antonio Candreva sempre pronti a offrire palloni al centro per Icardi. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Si accenderà solo sabato 25 novembre 2017 la partita tra Cagliari e Inter, attesa alla Sardegna Arena alle ore 20.45 e valida come anticipo alla 14^ giornata del Campionato di Serie A. Ennesimo banco di prova di gran valore quindi per la formazione di Luciano Spalletti, che dopo la vittoria di peso ottenuta sull’Atalanta nel turno precedente, non ha alcuna intenzione di fermare la propria cavalcata. Al momento la graduatoria vede infatti i nerazzurri seconda forza del campionato a 33 punti e a due dalla capolista Napoli: tutto merito del tecnico ex giallorosso come di giocatori in grande stato di forma. Di contro ecco il Cagliari di Diego Lopez, che dopo il recente cambio di panchina, insegue alla 13^ piazza inanellando una prestazione convincente dopo l'altra. Andiamo quindi ora a vedere come i due allenatori si sono preparati a questo incontro, esaminando da vicino le probabili formazioni del match Cagliari-Inter.

DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la partita Cagliari-Inter sarà trasmessa in diretta tv sulla tv satellitare di Sky appuntamento quindi alle ore 20.45 ai canali Sky Sport 1 HD (numero 201), Sky Supercalcio HD (206) e Sky Calcio 1 HD (numero 251). Segnaliamo che la sfida alla Sardegna Arena sarò visibile anche per gli abbonati alla piattaforma Mediaset Premium: il canale di riferimento sarà quindi Premium Sport  e Premium Sport HD.

LE PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI INTER

LE SCELTE DI DIEGO LOPEZ

Nuovo banco di prova casalingo per Diego Lopez, che finora di fronte al pubblico di casa non ha mai fallito: l’obbiettivo sarà quindi quello di vincere anche domani sera contro un avversario tecnicamente superiore. L’impresa si annuncia ardua ma non impossibile per i sardi che pure si avvantaggeranno dal ritorno in formazione di Alessio Cragno che quindi entrerà in ballottaggio con Rafael per un posto tra i pali. Per quanto riguarda il resto della probabile formazione rossoblu, vogliamo ipotizzare un coperto 3-5-1-1 che già aveva dato segnali incoraggianti nel match conto l’Udinese domenica scorsa. Proprio rispetto all’11 visto in campo visto alla Dacia Arena, Diego Lopez dovrebbe confermare Andreolli e Ceppitelli in difesa ma con Romagna che va in ballottaggio con Pisacane per la corsia di destra. Pochi dubbi però per quanto riguarda la mediana, che ha dato ottima prova  di sè contro i friulani: in cabina di regia ecco Ionita con Barella  e uno tra Cigarini e Dessena ai lati, mentre il duo Padoin-Faragò presiederà le corsie più esterne. Qualche dubbio in più per quanto riguarda l’attacco: Joao Pedro pare confermato specialmente dopo il gol firmato nel turno precedente. Con il brasiliano rimane pronto Pavoletti, ma Farias ambisce a una delle loro maglie, approfittando del fatto che Sau non è ancora la top della condizione. 

GLI 11 DI SPALLETTI

Di fronte a un avversario che potrebbe rivelarsi più ostico di quanto dica il pronostico, Spalletti non intende sbagliare: la ricorsa alla vetta della Classifica della Serie A rimane infatti il primo obbiettivo dei nerazzurri e i punti messi in palio alla Sardegna Arena potrebbero valere moltissimo. Ecco quindi che il tecnico ex giallorosso per il match di domani sera in terra sarda non potrà che affidarsi ai soliti noti, pur con qualche ballottaggio in difesa. Confermato il 4-2-3-1  come confermato anche tutto il reparto avanzato: Icardi al vertice dell’attacco con Perisic e Candreva a supporto sull’esterno. Sulla tre quarti nessun dubbio nel consegnare la maglia da titolare a Borja Valero con il solito duo Vecino-Gagliardini di fronte alla difesa: continuano quindi a brontolare dalla panchina Joao Mario e  Brozovic. Come si diceva qualche novità rispetto l’11 che ormai siamo abituati a vedere per i nerazzurri potrebbero arrivare dalla difesa. Nel reparto a 4 di fronte ad Handanovic, rimangono in ogni caso insostituibili  i centrali Skriniar e Miranda: sulle fasce però Santon rimane favorito su Nagatomo dopo la bella prova di San Siro contro l’Atalanta, mentre D’Ambrosio, potrebbe anche venir insidiato da Cancelo in cerca della grande occasione per sfondare in Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI INTER

CAGLIARI (3-5-1-1): 28 Cragno; 23 Ceppitelli, 3 Andreolli, 13 Romagna; 20 Padoin, 8 Cigarini, 21 Ionita, 18 Barella, 16 Faragò; 30 Pavoletti, 10 Joao Pedro. All. Diego Lopez

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 21 Santon, 25 Miranda, 37 Skriniar, 33 D’Ambrosio; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 44 Perisic, 20 B. Valero, 87 Candreva, 9 Icardi. All. Spalletti. 

© Riproduzione Riservata.