BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Inter

DIMISSIONI PIOLI? / Inter news: squadra in ritiro, 'piena fiducia' nell’allenatore (oggi 24 aprile 2017)

Dimissioni Pioli? Inter news: ipotesi rientrata, la società conferma l’allenatore e mette sul banco degli imputati i giocatori. Possibile un lungo ritiro (oggi 24 aprile 2017)

Stefano Pioli (LaPresse)Stefano Pioli (LaPresse)

Fiducia piena in Stefano Pioli da parte della società Inter, che ribadisce in modo chiaro come l'ipotesi dimissioni sia ormai definitivamente tramontata. Un comunicato ufficiale chiarisce che "il Club conferma la sua piena fiducia e quella della proprietà a Stefano Pioli e all'intero staff tecnico. Pioli si è unito all'Inter in un momento complicato e il lavoro da lui intrapreso assieme al suo staff negli ultimi sei mesi, sin dal suo arrivo lo scorso novembre, è stato eccezionale e merita il nostro massimo rispetto". Parole dunque molto importanti di stima per mister Pioli, anche se resta comunque difficile immaginarlo sulla panchina nerazzurra anche nella prossima stagione. La responsabilità è caso mai da attribuire alla squadra, tanto che è stato deciso un lungo ritiro per preparare la delicatissima partita di domenica sera contro il Napoli. Molto chiare le parole del comunicato: "Il Club ha richiamato l'intera prima squadra a effettuare un ritiro prolungato presso il Centro Sportivo Suning di Appiano Gentile da domani martedì 25 aprile fino alla gara interna contro l'S.S.C. Napoli in programma domenica 30 aprile". Il duro provvedimento nasce dalla sconfitta contro la Fiorentina, definita "inaccettabile" per il modo in cui è maturata. I giocatori sono dunque stati messi di fronte alle loro responsabilità: basterà per chiudere bene la stagione?

Ha pensato alle dimissioni dopo il crollo di sabato sera a Firenze, ma l’allenatore dell’Inter ha ricevuto immediatamente attestati di stima da parte di Piero Ausilio, Giovanni Gardini e anche di Steven Zhang, presente in tribuna al Franchi insieme ai due dirigenti. Infatti la società ha ancora stima e fiducia in Pioli: è difficile immaginare il tecnico emiliano sulla panchina dell’Inter anche nel prossimo campionato, ma di certo la società non ha intenzione di pensare a una svolta immediata nel finale di questo torneo, anche per non creare nessun alibi ai giocatori, che vengono ritenuti molto più responsabili della situazione. Anzi, la società ha certamente gradito il gesto di Pioli, per il quale la stima umana rimane sempre molto alta: l’assunzione di responsabilità dell’allenatore per una situazione della quale non ha molte colpe è un gesto da gentiluomo che ha rafforzato l’idea che almeno fino al termine del campionato l’Inter ha intenzione di proseguire con Pioli alla guida tecnica.

Di conseguenza, al termine del crollo contro la Fiorentina, sono stati i giocatori a salire sul banco degli imputati: Ausilio ha strigliato la squadra con parole molto dure, il cui senso potrebbe essere riassunto così: la prestazione è da considerarsi vergognosa e i giocatori non devono pensare che la colpa ricadrà sull’allenatore - in tal senso è molto importante avere confermato la fiducia a Pioli almeno fino al termine di questo campionato. Dunque nelle cinque giornate che ancora mancano al termine della Serie A, a cominciare dal prestigioso Inter-Napoli di domenica prossima, sarà fondamentale che tutti dimostrino il massimo impegno, per onorare la maglia ma anche perché la qualificazione in Europa League è ancora possibile, grazie al crollo del Milan in casa contro l’Empoli. Sono comunque stati confermati i due giorni di riposo (ieri e oggi), ma da domani potrebbe scattare un lungo ritiro fino a domenica sera. Significativo anche l’atteggiamento della Curva Nord, che è molto critica verso giocatori e dirigenza mentre ha manifestato assoluta solidarietà a Pioli.

© Riproduzione Riservata.