BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Juventus-Inter live (Serie A 2012/2013): la partita in temporeale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Juventus-Inter è decisiva per lo scudetto? (Foto: Infophoto)  Juventus-Inter è decisiva per lo scudetto? (Foto: Infophoto)

DIRETTA JUVENTUS-INTER LIVE (SERIE A 2012/2013): LA PARTITA IN TEMPOREALE - Juventus-Inter è la partita più importante di questo undicesimo turno di campionato di Serie A. Lo si gioca in anticipo, in un sabato sera freddo, ma non glaciale e che sarà riscaldato, anzi, arroventato dalle tifoserie di Juventus e Inter che trasformeranno lo Juventus Stadium in una bolgia davvero infernale. In gioco c'è un pezzetto di Scudetto, di convinzione, e per certi versi una sorta di supremazia del campionato. Corsi e ricorsi storici tra Juventus e Inter non hanno mai trovato sul campo la loro soluzione, ma quest'anno sembra che sia i bianconeri che i nerazzurri abbiano trovato la salute giusta per scontrarsi di nuovo al vertice in una riedizione del Derby d'Italia finalmente tra due squadre in lotta per lo Scudetto. La Juventus vuole vincere questa sfida per volare a quota trentun punti in classifica e raggiungere una vetta che per le altre sarebbe fantascienza, considerando che proprio l'Inter è dietro a quattro lunghezze, che diventerebbero improvvisamente sette, e soltanto all'undicesima giornata. Insomma se la Juventus vincesse la fuga solitaria si consoliderebbe davvero in modo più che netto e sul campionato, Champions League o no, si stenderebbe davvero una grande ipoteca. Dal canto suo l'Inter arriva alla sfida proprio per cercare di inserirsi prepotentemente nella corsa Scudetto della Juventus. Vincendo questa supersfida l'Inter arriverebbe infatti a ventisette punti a una sola lunghezza dalla squadra di Antonio Conte. Un risultato davvero notevole che di fatto riaprirebbe in campionato ricompattando potenzialmente la classifica in modo significativo. E per quanto nessuno ci voglia mettere la firma prima dell'inizio della partita, Juventus-Inter potrebbe anche finire con il segno X. Un pareggio permetterebbe alla Juventus di mantenere un sensibile vantaggio sugli inseguitori e di mantenere quella imbattibilità a cui Conte e tutta la società bianconera tiene come a un titolo vero e proprio. Dal canto suo l'Inter se non centrasse il punteggio pieno potrebbe rimpiangere una occasione d'oro che forse potrebbe non ripetersi, senza contare il fatto di non essere riuscita a violare per prima lo Juventus Stadium, un primato a cui forse i tifosi dell'inter tengono tanto quanto una vera e propria vittoria. Ciò detto, in tutti i casi o quasi, questa Juventus-Inter è una partita che potrebbe cambiare il volto al campionato. Come? Lo scopriremo tra poco.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-INTER LIVE (SERIE A 2012/2013): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE
La Juventus ospita l'Inter per il derby d'Italia in un momento di ottima forma fisica e mentale. La probabile formazione lascia intendere che giocheranno tutti i titolatissimi, mentre anche solo l'analisi degli ultimi risultati della squadra di Conte metterebbe i brividi a chiunque. Anzitutto nelle ultime cinque partite la Juventus ha ottenuto quindici punti, e se diamo una sbirciata ai risultati ottenuti in casa ci imbattiamo in un altrettanto tondo cinque vittorie in altrettante partite. La differenza reti, beh, quella è modico di ulteriore imbarazzo per gli avversari: dodici gol fatti (e senza questo benedetto top-player a far da bomber, vale la pena ricordarlo) e solo due reti subite. Insomma un + 10 che se dovessimo tradurlo in una ideale pagella bianconera diventerebbe un 10+ e scusate se è poco. Certo, per trovare un "difetto" alla squadra di Conte bisogna rifugiarsi nella "Pirlo-dipendenza", ma attenzione perché in panchina (ma non certamente per tutti i 90 minuti più recupero di questa sfida) c'è un certo Paul Pogba, neo idolo dei tifosi e capace di far vedere giocate di classe e pragmaticità che sono la sintesi del gioco della squadra bianconera. La Juventus, dicevamo, è in grande forma e infatti l'unico indisponibile è Simone Pepe, che non sarà della partita, ma che - almeno per i più maliziosi - è in grado di incidere sul risultato anche dalla panchina. Per il resto tutti i "soldatini" a disposizione del generale Alessio, per l'Inter stasera sarà davvero una serata difficile.
L'Inter dal canto suo arriva allo Juventus Stadium alla prova della definitiva maturità dopo una striscia impressionante di risultati positivi capaci di cancellare i dubbi di inizio campionato e di un avvio con qualche incertezza di troppo. Nelle ultime cinque partite l'Inter ha collezionato quindici punti, esattamente come la Juventus, e se si guarda il tabellino delle gara disputate in trasferta la resa dell'Inter lascia davvero a bocca aperta. Identica alla forza della Juventus in casa, l'Inter ha vinto cinque partite su cinque con una differenza reti di +10. Anche se ha segnato un gol in meno rispetto alla Juventus, infatti, cioè undici, l'Inter ha subito una sola rete lontano da San Siro. Uno score fantastico che lascia anche i più scettici con qualche dubbio in più rispetto a quello che potrebbe essere la resa della squadra di Stramaccioni in questo incontro. Decisamente più problematica rispetto alla Juventus la situazione dell'infermeria dell'Inter: Stankovic, Mariga, Sneijder, Chivu, Obi, Coutinho e Jonathan non saranno della partita. Diffidati anche Guarin e Ranocchia, se si mettesse male, quindi, attenzione ai cartellini. Stramaccioni non ha voluto lasciare vantaggi alla Juventus parlando della formazione nerazzurra in conferenza stampa, ma è difficile pensare che si privi di Antonio Cassano, capocannoniere nerazzurro con Milito con cinque reti e miglior assistman in rosa. Insomma, qualche schermaglia pregata tutto sommato garbata e in linea con lo stile disteso delle due società che hanno deciso di non caricare oltremisura questa partita. Perché questa in fondo è una partita che si carica da sola. E' il Derby d'Italia. E ora via alle emozioni, perché Juventus-Inter sta per cominciare…

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-INTER LIVE (SERIE A 2012/2013): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE



  PAG. SUCC. >