BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, Anastasi: Llorente da comprare, Lichtsteiner è meglio di Maicon (esclusiva)

Pubblicazione:

Fernando Llorente (Infophoto)  Fernando Llorente (Infophoto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: IL COMMENTO DI PIETRO ANASTASI (ESCLUSIVA) – Il calciomercato della Juventus è molto probabilmente fin qui quello meglio condotto in Italia – anche considerando la già ottima base di partenza della rosa campione d'Italia. Sono arrivati innesti importanti, frutto di investimenti ingenti soprattutto in questo periodo di crisi che sta caratterizzando tutto il mercato italiano, e altri ancora stanno per arrivare a fronte di una oculata e remunerativa campagna cessioni. Tuttavia, non è stata ancora colmata quella che fin dall'inizio era considerata la principale lacuna dei bianconeri: l'assenza di un 'top-player' in attacco. I giorni a disposizione diminuiscono, il tempo stringe e l'ipotesi più credibile è ormai quella di Fernando Llorente, attaccante dell'Athletic Bilbao che ormai ha rotto con la società basca, che non lo ha convocato per la prima giornata della Liga. Sempre caldo è il nome di Edin Dzeko, anche se in questo caso bisogna fare i conti con il ricco Manchester City e quindi questo progetto resta in secondo piano, come una sorta di 'piano B'. Ci sono poi in piedi anche altre ipotesi italiane, come quella di uno scambio con l'Inter tra Giampaolo Pazzini e Fabio Quagliarella, anche se sono altri i nomi che vorrebbero i tifosi. Intanto c'è da registrare la minaccia Paris Saint Germain che incombe su Stephan Lichtsteiner, anche se Ancelotti ha smentito di essere interessato allo svizzero. Il nome che circola per l'eventuale sostituzione di Lichtsteiner è davvero clamoroso: si parla infatti di Maicon, anche se l'ipotesi è stata smentita da più parti e sembra difficile che l'Inter possa cedere un simbolo dei grandi successi degli anni scorsi ai rivali juventini, anche perchè lo stesso Maicon non sembra intenzionato a fare questo clamoroso cambio di maglia (clicca qui per saperne di più). Per commentare la situazione abbiamo contattato Pietro Anastasi, un attaccante che ha scritto la storia della Juventus: intervista in esclusiva per IlSussidiario.net.

Anastasi, da grande attaccante lei cosa farebbe per completare l'attacco della Juventus? L'obiettivo è quello di aumentare la qualità dell'attacco bianconero, e Llorente andrebbe benissimo per questo scopo. Ormai mancano pochi giorni e mi sembra che lui sia tra i migliori attaccanti ancora in circolazione sul mercato.

Possiamo considerarlo un top-player? Certamente è un ottimo attaccante, che ha fatto grandi cose nella Liga e nelle Coppe europee e fa parte anche della rosa della Nazionale spagnola che in questi ultimi anni ha vinto tutto. Non era proprio il mio preferito, ma certamente Llorente ha grandi qualità e andrebbe bene per completare l'attacco con un attaccante che faccia la differenza, visto che questa è l'esigenza che ha ancora la Juventus in questa ultima fase del calciomercato.

I suoi preferiti quali sarebbero stati? Quello che mi piace più di tutti è Higuain, ma il Real Madrid non lo farà andare via, così come Benzema che sarebbe un altro ottimo nome. Poi c'è sempre il solito Dzeko, mentre Van Persie ormai è andato...

Lo scambio Pazzini-Quagliarella le andrebbe bene? Più o meno siamo sullo stesso livello, come anche per Matri. Tutti buonissimi attaccanti, che certamente possono andare bene nella rosa e sarebbero stati sufficienti in una stagione come quella passata. Ma adesso serve il nome che permetta un salto di qualità anche a livello europeo, e per la Champions League ci vuole di più rispetto a loro.

Intanto è scattato l'allarme per Lichtsteiner...



  PAG. SUCC. >