BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani: arriverà un altro centrocampista. Non solo Aquilani

Pubblicazione:

Alberto Aquilani, potrebbe tornare al Milan (Infophoto)  Alberto Aquilani, potrebbe tornare al Milan (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Rientrati i mal di pancia di Ibrahimovic e Thiago Silva, il calciomercato del Milan prosegue a fiammate e, dopo aver messo a segno i colpi Acerbi e Constant, attende nuovi fuochi d'artificio. Il reparto maggiormente sotto osservazione è, ancora una volta, il centrocampo che dopo una stagione travagliata e falcidiata dagli infortuni non sembra trovar pace nemmeno a bocce ferme. La rottura del crociato di Muntari ha trovato subito in Constant il suo naturale sostituto. Il centrocampista francese ex-Chievo e Genoa, arriva a Milanello con la formula del prestito con diritto di riscatto e porta a compimento un interesse nato la scorsa estate dopo la buona stagione disputata dal giocatore con la maglia del Chievo. Decisivo il placet di Preziosi che, ancora una volta, si è mostrato molto vicino ai club meneghini chiudendo a tutti gli effetti un affare che ha tanto il sapore del gentlemen agreement visto il clima di austerity che si respira dalle parti di Via Turati. Il valzer dei mediani non si chiuderà qui. Lo ha confermato lo stesso Galliani che ha aperto ad una nuova operazione, fornendo chiaramente il ben servito a Flamini. " Non risponde alla nostra proposta di rinnovo da diverso tempo ed allora ho detto 'basta, tempo scaduto', quindi entro il 31 agosto arriverà un altro centrocampista. Un po' di pazienza va bene, ma è passato troppo tempo, quindi abbiamo detto al suo avvocato 'basta', entro il 31 agosto arriverà un altro centrocampista, potrebbe essere Aquilani”. Prende dunque quota il nome di Aquilani che avendo già trascorso l'ultima stagione in rossonero, non avrebbe problemi di sorta per quanto riguarda l'inserimento. Le perplessità vengono però ancora una volta dal punto di vista fisico. Il centrocampista nato e cresciuto nelle giovanili della Roma è da sempre stato costretto a fare i conti con una fragilità fisica che ne ha sempre rallentato l'esplosione. Anche in questa stagione diversi infortuni lo hanno spesso relegato ai margini della squadra, facendogli conoscere da vicino l'infermeria rossonera. Per questo motivo quello di Aquilani non è l'unico nome finito sui taccuini degli uomini del Milan. Il calciomercato ha mille strade e quella per Alberto è solo una delle tante, sulla buona riuscita o meno dell'operazione peseranno in maniera inequivocabile le richieste del Liverpool. Il nome che più piace in casa Milan resta allora quello di Strootman, gioiellino del PSV da più parti indicato come erede designato per Van Bommel.



  PAG. SUCC. >