BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan

Pronostico Aek Atene Milan/ Il punto di Giovanni Lodetti (esclusiva)

Pronostico Aek Atene Milan: intervista esclusiva a Giovanni Lodetti in vista del match dei rossoneri di Europa League in programma oggi alle ore 19.00

Pronostico Aek Atene Milan (LaPresse)Pronostico Aek Atene Milan (LaPresse)

PRONOSTICO AEK ATENE MILAN. Quesa sera si accenderà la sfida di Europa League tra Aek Atene e Milan: fischio d’inizio fissato per le ore 19.00 nella quarta giornata del girone D, in terra greca. l’incorno si annuncia certamente caldo: lo spogliatoio e il tecnico rossonero Vincenzo Montella cercano rispose nn solo al campo ma anche sul tabellone, con l’obbiettivo dichiarato di mettere a bilancio quei tre punti che valgono la conferma della prima piazza nella classifica del girone. Di fronte però il club del diavolo troverà un ottimo Aek Atene che a San Siro è riuscito a recuperare un meritato pareggio e che di fronte al pubblico di casa vorrà certamente la vittoria.   Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex calciatore rossonero Giovanni Lodetti: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita non semplice perchè l'Aek cercherà di imporre il suo gioco. Già all'andata la formazione greca aveva messo in difficoltà il Milan, imponendogli il pareggio a San Siro.

Che incontro si aspetta dall'Aek Atene? Un incontro basato sulla corsa, sulla grinta, sul dinamismo, cose con cui l'Aek cercherà di mettere in crisi il Milan.

Quale potrebbe essere la forza della formazione greca?  Proprio essendo inferiore tecnicamente al Milan i greci potrebbero puntare sull'aspetto fisico, di mettere la partita in questi termini.

Come spiega tutti questi errori difensivi del Milan? Non è solo il reparto arretrato del Milan che sta rendendo poco, è un po' tutto il Milan che non sta giocando bene. E' la squadra che non va e lo si vede dai risultati che la squadra di Montella ha ottenuto finora.

Bonucci di nuovo nell'undici rossonero, potrebbe essere determinante la sua presenza? E' quello che ci auguriamo tutti, speriamo che Bomucci torni ai suoi livelli, a quelli che ci ha abituati sempre. Per il momento le cose non vanno così e Bonucci non sta mantenendo un livello di gioco ottimale.

In attacco giocheranno Andre Silva – Cutrone? Questa è una scelta che spetterà esclusivamente a Montella. C' è da dire che ultimamente Cutrone sta giocando poco

Il suo giudizio su Cutrone.  Promette bene ma sta giocando poco ultimamente, prima poi di poter arrivare a certi livelli dovremo aspettare. Per diventare dei grandi centravanti come ne ha avuti il Milan bisogna essere continui, sempre costanti. Non bastano poche partite per vedere tutto questo

Il match con l'Aek sarà decisivo per la qualificazione? No, credo proprio che dovremo aspettare ancora, non mi sembra una partita decisiva ai fini della qualificazione

Il suo pronostico su quest'incontro. Non faccio pronostici, preferisco non farne sul Milan.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.