BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan

Pronostico Milan Torino/ Il punto di Tiziano Crudeli (esclusiva)

Pronostico Milan Torino:intervista esclusiva a Tiziano Crudeli sulla partita in programma oggi alle ore 15.00 a San Siro per la 14^ giornata del Campionato di Serie A.

Pronostico Milan Torino (LaPresse)Pronostico Milan Torino (LaPresse)

Si giocherà oggi alle ore 15.00 la sfida  Milan-Torino, in programma allo stadio San Siro per la 14^ giornata del Campionato di Serie A: un match che si annuncia per molti versi brillante. La squadra rossonera dopo tutto torna a giocare di fronte al proprio pubblico dopo sconfitta di Napoli per 2-1 maturata in Campionato e  e dal successo per 5-1 contro l'Austria Vienna in Europa League, che ha valso loro la qualificazione al prissimo turno. Il Torino invece tporna protagonista dal pareggio interno col Chievo per 111, vantando appena 18 punti in classifica, uno solo in meno dai milanesi di Montella. Per presentare la partita Milan- Torino abbiamo sentito Tiziano Crudeli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita importane contro una squadra che ha già bloccato l'Inter a Milano e quindi da tenere in considerazione fino in fondo.

Quanto potrebbe essere stata importante la vittoria con l'Austria Vienna? Molto perchè ha dato tanta autostima ai giocatori anche se l'Austria Vienna si è presentata a San Siro in formazione rimaneggiata. Ha schierato molti giovani visto che aveva sette infortunati. Aver vinto, aver ottenuto la qualificazione da primi nel girone è sempre in ogni caso una cosa di rilievo.

Che Milan si aspetta col Torino? Un Milan che sia migliore come organizzazione di gioco, anche tattica dopo le partite col Sassuolo e l'Austria Vienna. Un Milan convincente e molto capace di produrre un buon calcio.

Ci sarà Biglia in cabina di regia? Sarà un importante ritorno anche se personalmente mi aspetto di più da Biglia che in nazionale ha fatto ottime cose. Si è dimostrato nel suo ruolo uno dei migliori al mondo!

Potrebbero giocare Andrè Silva e Cutrone in attacco dopo la doppietta in Europa League? Vedremo, io li farei giocare dopo le loro doppiette in Europa League. Non so però cosa farà Montella che ha schierato finora ventitrè formazioni diverse in ventitrè partite.

L'Europa League competizione che manca nella bacheca del Milan. Già il Milan non l'ha mai vinta, finora la squadra di Montella ha segnato ventitre reti in questa stagione in Europa League. Non è certo cosa da poco. Speriamo che la formazione rossonera possa veramente fare grandi cose in questa competizione.

Quali sono i problemi del Torino? Mi aspettavo che il Torino fosse migliore in difesa e poi Belotti secondo me andrebbe servito in un modo migliore.

Mihajlovic ha qualche colpa per questo momento della squadra granata? Forse qualche responsabilità l'avrà anche lui, di certo avrà voglia di rivincita col Milan visto come è stato trattato!

Niang in campo contro la sua ex squadra? Mihajlovic dovrebbe schierarlo a fianco di Belotti. Anche Niang potrebbe avere molti motivi di rivalsa e bisognerà starci attenti perchè ha sprazzi di grande gioco, solo il suo carattere certe volte lo condiziona. Un po' come succede a Balotelli anche se certo il centravanti del Nizza in questo momento gli è superiore.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.