BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan

PROBABILI FORMAZIONI / Milan Verona: rossoneri patriottici. Diretta tv, orario, notizie live (Coppa Italia)

Probabili formazioni Milan Verona: diretta tv, orario e le ultime notizie live sugli 11 in campo a San Siro per la Coppa italia. Quali le scelte di Gattuso?

Probabili formazioni Milan Verona (LaPresse)Probabili formazioni Milan Verona (LaPresse)

Torna in campo il Milan di Rino Gattuso. Dopo il successo convincente contro il Bologna in campionato, la compagine rossonera si rivedrà fra le mura di casa dello stadio San Siro, per la partita di domani contro l’Hellas di Verona, ottavo di finale della Coppa Italia 2017-2018. Stando alle indiscrezioni che filtrano sulle formazioni che scenderanno in campo domani, il Milan sarà decisamente all’insegna dell’italianità. Degli undici titolari, saranno solamente tre gli stranieri, leggasi il centrale di difesa Zapata, il centrocampista ivoriano Kessie, pupillo di Gattuso e vero e proprio intoccabile dell’11 meneghino, e il centravanti della nazionale portoghese André Silva. In porta giocherà Storari, con Calabria che si accomoderà sull’out di destra, con Zapata in mezzo in coppia con Paletta, e Antonelli sulla fascia mancina. A centrocampo, Montolivo in cabina di regia, con Kessié e Locatelli a supporto. Infine il tridente d’attacco, dove Borini agirà sull’out di destra, André Silva a sinistra, e in mezzo il baby Cutrone. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LA PANCHINA

Esaminato ora nel dettaglio le probabili formazioni della partita di Coppa Italia tra Milan e Verona è ora il momento di vedere le panchine che avranno a disposizione i due tecnici per domani. Come abbiamo visto per Gennaro Gattuso la panchina rimane molto corta, specialmente nel momento in cui vogliamo escludere i titolari, già in campo nella precedente giornata di Serie A. In ogni caso per il milan dovrebbero rimare e a disposizione Musacchio, Gustavo Gomez e Paletta oltre che Gabbia e Calabria, con Mauri e e Suso. Minor problemi per Pecchia e il suo Verona, dove l’elenco di uomini ha disposizione rimane lungo. In ogni caso in panchina dovremmo rivedere Caracciolo e Caceres, con Souprayen e Fossati oltre che Fares e Danzi. Da non sottovalutare poi il possibile apporto di Stefanec e Tupta, oltre che di Verde e Laner.

L'ATTACCO

Se finora nel designare le probabili formazioni del Milan in vista del match con il Verona , non ci è parso un lavoro semplice, pure in attacco la questione rimane comunque pesante: il cambio di modulo porta a uno spostamento egli equilibri importante. Per questo match della Coppa Italia potremmo però rivedere il duo delle meraviglie europee ovvero Patrick Cutrone e Andrè Silva: con loro ecco ancora Borini. Non ci saranno novità per l’attacco del Verona: ecco infatti che rivedremo il duo titolare già contro il Chievo nel precedente turno della Coppa Italia. Bessa e il coreano Seung Woo Lee sono impazienti di ferire il club del diavolo, e diventare quindi protagonsti assoluti del match.

IL CENTROCAMPO

Dando un occhio alla probabile formazione della partita tra Milan e Verona sono attese novità importanti anche nel centrocampo rossonero. Qui nello specifico, la coperta rimane cortissima per Gennaro Gattuso, sempre che non voglia schierare i soliti titolari. Partendo dalla cabina di regia al momento Montolivo ha ben pochi sostituti, anzi nessuno in pratica : Biglia è out per infortunio mentre Locatelli deve ancora scontare la squalifica in Coppa Italia guadagnata contro la Juventus nella stagione precedente. Rimane sulla carta Josè Mauri, ma l’ex Empoli ha troppi pochi minuti nelle gambe. Difficile ancora completare il reparto dove comunque potremmo vedere l’ex primavera Zanellato e Calhanoglu. Non ha di questi problemi Pecchia e il suo Verona, dove pure la panchina rimane lunga: Buchel rimarrà in cabina di regia ma il resto del settore di fatto cambierà pur con ballottaggi non inusuali.

LA DIFESA

In vista della partita di Coppa Italia tra Milan e Verona sono attesi grandi movimenti nello schieramento rossonero specialmente in difesa. Come abbiamo visto il primo grande cambio avverrà tra i pali con l’ingresso di Storari al solito del solito Gigio Donnarumma. La seconda novità è che il Milan scenderà di nuovo in campo con una difesa a 4, che ben ha funzionato contro il Bologna nella precedente giornata di Campionato. Ipotizzando qualche turnover ecco che al centro della difesa farà ritorno Romagnoli dopo la squalifica con Zapata in coppia, quest’ultimo a riposo in campionato. Minori novità invece per l’11 del Verona, dove anche qui si assisterà al cambio della guarda con Silvestre di nuovo tra i pali. Pare che in questo caso poi il tecnico gialloblu voglia confermare Ferrari, ma optando per il turnover negli altri slot liberi del reparto difensivo a 4. Si ritroverà quindi Heurtaux, già titolare nel precedente turno di Coppa Italia contro il Chievo e con lui anche Felicioli e Bearzotti.

LE ULTIME NOTIZIE

E’ prevista per domani 13 dicembre 2017 la partita tra Milan e Verona, primo banco di prova per la compagine rossonera per la Coppa Italia: il match atteso per gli ottavi di finale è atteso alle ore 20.45 a San Siro. Dopo il campionato, l’Europa e lo stadio di casa ecco un nuovo battesimo di fuoco per il nuovo tecnico del diavolo Gennaro Gattuso: anche qui l’obbiettivo sarà quello di incamerare una bella vittoria, utile specialmente per fare morale. Nello stesso tempo però Ringhio dovrà fare molta attenzione a delineare nella propria probabile formazione, per ottenere il giusto compromesso tra prestazione e possibilità di vedere all’opera giocatore ancora non notissimi. Dall’altra parte in fondo Pecchia il suo Verona giocheranno con la consapevolezza di poter mettere davvero in crisi il Milan, anche concedendo spazio a chi non ha tanti minuti nelle gambe. Andiamo quindi a vedere come si sono preparati i due tecnici e le relative squadre a questo incontro per la Coppa Italia, andando a analizzare nel dettaglio le probabili formazioni di Milan Verona.

INFO DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH DI COPPA ITALIA

La sfida di Coppa Italia tra Milan e Verona attesa alle ore 20.45 sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: appuntamento quindi su Rai 1, con diretta streaming video assicurata tramite il servizio gratuito Raiplay.it

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE SCELTE DI GATTUSO

Appare senza dubbio complicato individuare quali saranno le scelte di Gennaro Gattuso per la probabile formazione di Milan Verona: conosciamo ancora poco le propensioni del tecnico inoltre bisognerà capire se Ringhio opterà per dare maggior spazio ai titolari (motivato dalla voglia di fare un grande risultato) oppure far spazio a seconde linee (con lo scopo anche di vedere all’opera giocatori ancora poco conosciuti). Volendo ottenere un buon compromesso possiamo ipotizzare chl l’allenatore del Milan non farà a meno del 4-3-3 come scelta tecnica, con alcune conferme rispetto all’ultima match di campionato. Tra i pali però ecco Storari, con di fronte a sè il duo di centrali Zapata e Romagnoli (questo squalificato in Serie A), con Abate e Antonelli sulle corsie. Qualche conferma a centrocampo: Montolivo farà il doppio turno (Biglia è ancora out per infortunio e Locatelli è squalificato) e a fianco dell’ex capitano dovremmo rivedere Calhanoglu che con Zanellato faranno da mezz’ali. Qualche sorpresa nell’attacco a tre (che risulta peraltro abbastanza nuovo come impostazione): Cutrone farà da prima punta con Andrè Silva e Borini al suo fianco. 

GLI 11 DI PECCHIA

Improntate a un certo naturale turnover invece le scelte di Fabio Pecchia per la probabile fonazione del Verona: in ogni caso rimane confermato il solito 4-4-2. La prima novità arriva dalla porta: qui dovremmo rivedere Silvestre e davanti a lui ecco la coppia di centrali Ferrari e Heurtaux, con invece Bearzotti e Felicioli che quindi daranno il cambio a Fares e Caceres.  Solito equilibrio tra turnover e conferme anche per la mediana: al centro troveremo ancora Buchel per la cabina di regia ma domani in coppia con Fossati. Sull’esterno dovrebbero agire per la compagine gialloblu  Romulo e Calvano, che aveva già sostituito Verde sul finale del match contro la Spal. Turnover anche in attacco ovviamente, dove dovremmo rivedere il duo già protagonista nel precedente turno della Coppa Italia contro il Chievo, ovvero Bessa e Lee. 

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): 30 Storari; 20 Abate, 17 Zapata, 13 Romagnoli, 31 Antonelli; 45 Zanellato, 18 Montolivo, 10 Calhanoglu; 11 Borini, 63 Cutrone, 9 André Silva. All. Gattuso

VERONA (4-4-2): 17 Silvestri; 37 Bearzotti, 28 Ferrari, 75 Heurtaux, 97 Felicioli; 2 Romulo, 8 Fossati, 77 Buchel, 23 Calvano; 21 Lee, 24 Bessa All. Pecchia

© Riproduzione Riservata.