BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan

Pronostico Milan Rijeka/ Il punto di Tiziano Crudeli (esclusiva)

Pronostico Milan Rijeka: intervista escluisva a Tiziano Crudeli sulla sfida a San Siro dei rossoneri per il secondo turno di Europa League. Fischio d'inizio alle ore 21.05.

Pronostico Milan Rijeka (LaPresse)Pronostico Milan Rijeka (LaPresse)

PRONOSTICO MILAN RIJEKA

Secondo banco di prova in Europa League per il Milan di Montella che stasera a San Siro alle ore 21.05 affronterà i croati del Rijeka con l’obbiettivo di mettere a bilancio altri punti pesanti e allontanare i fantasmi intorno alla panchina di Vincenzo Montella, dopo la gara contro la Sampdoria. La conferma della bontà del progetto tecnico dell’Aeroplanino potrebbe quindi passare proprio da questo match del secondo torneo continentale, oltre che dal big match contro la Roma della prossima domenica. Questa sera comunque l’avversario sembra molto alla portata del Milan che comunque non deve correre il rischio di presentarsi in campo con l’atteggiamento sbagliato. Per presentare questo match abbiamo sentito Tiziano Crudeli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Intanto sarà una partita da non sottovalutare, visto che a livello europeo è una cosa da evitare sempre. Il Rijeka poi è una formazione che ha conquistato il campionato la scorsa stagione e naviga in una posizione di centro classifica quest'anno. Una discreta squadra del calcio croato.

Il Milan ha fatto bene finora in Europa League... Il Milan ha dimostrato sia nei turni preliminari che contro l'Austria Vienna di essere una formazione competitiva in questa competizione. Ha sicuramente giocato bene. Ha approfittato del calcio offerto dalle squadre incontrate, un calcio che concedeva molti spazi alla compagine rossonera.

Come giudica l'inizio di stagione del Milan? E' stato un inizio di stagione che mi ha deluso, soprattutto in certe partite. A Genova contro la Sampdoria il Milan ha fatto solo un tiro in porta. Mi aspettavo di più da una squadra che aveva acquistato tanti buoni giocatori, aveva speso molto nella campagna acquisti.

Montella in ogni caso non è l'unico responsabile… Io ho le mie idee, Montella è responsabile come tutti gli altri, come gli stessi giocatori. Non credo che una sua sostituzione in panchina sarebbe una cosa da fare.

Riscatto in Europa League: che Milan si aspetta dal punto di vista tattico? Il problema non è questo, il problema è mettere in pratica la tattica, trasferire questa cosa nel gioco del Milan, in modo che si realizzi veramente.

Andrè Silva-Cutrone in attacco? Andrè Silva è stato pagato 38 milioni, certamente può essere utilizzato per le caratteristiche tecniche dove è più bravo.

Rijeka a San Siro con quali ambizioni? Il Rijeka non avrà niente da perdere, farà la sua partita e cercherò di tornare da Milano con un risultato positivo. Nella sua formazione ci sono diversi giocatori che hanno militato nella nostra serie A. Per il Rijeka giocare con una squadra blasonata come il Milan a San Siro, sarà toccare il cielo come un dito. Del resto il Milan, il nostro campionato è molto seguito in Croazia.

Che pericoli potrebbe dare la squadra croata a quella rossonera? Potrebbe puntare sull’entusiasmo, la grinta, potrebbe puntare su queste cose.

Il suo pronostico su quest'incontro. Non ne faccio come al solito, dico solo che il Milan dovrà vincere per evitare nuove polemiche in vista dell'incontro con la Roma.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.