BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Moto Gp

TEST MOTOGP VALENCIA 2017/ Streaming video e diretta tv: Vinales supera tutti! Tempi e classifica

Diretta Test Motogp Valencia 2017: streaming video e tv, orario, protagonisti, classifica e tempi della prima giornata di prove sulla pista spagnola. 

Diretta Test Motogp Valencia (LaPresse)Diretta Test Motogp Valencia (LaPresse)

Bandiera a scacchi sulla prima giornata di test per la Motogp a Valencia: tante le novità provate oggi e le emozioni che la pista del Ricardo Torno ci ha offerto. Partendo dalla classifica dei tempi, dopo  un lungo dominio di Marc Marquez con il tempo di 1.30.673 (senato con la Honda 2017), abbiamo visto i giri record di Zarco (su moto nuova versione) e sul finale anche di Maverick Vinales, che con la Yamaha dotata  col motore 2018 ha fissato a 1.20.389 il nuovo giro più veloce della sessione. Proprio in casa del diapason, sia lo spagnolo che Rossi, hanno lavorato poi tantissimo nel pomeriggio provando alcune moto che montavano diversi componenti vecchi e nuovi: entrambi proseguiranno su questa strada anche nella giornata di test di domani.  Senza dubbio apprezzabile poi anche quanto fatto in casa Ducati, benché a tempi sia Dovizioso che Lorenzo si sono mantenuti ad ameno mezzo secondo al record di Vinales. Gli ultimi minuti sulla pista di Vaencia poi si sono rivelati decisivi per Franco Morbidelli, che dopo aver messo a tabella parecchi giri di prova sulla sua Estrella Galicia è riuscito anche a migliorare il suo crono a 1.32.762, confermandosi tra i miglior esordienti nella prossima stagione della Motogp. CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEI TEMPI

ZARCO IL PIU' VELOCE

Parecchi i piloti ora in pista a Valencia in questa pomeriggio della prima giornata di test per la Motogp: non troppe però le emozioni finora offerte sulla pista, benchè ai box i lavori continuano alacremente. Tanti i piloti impegnati a studiare e confrontare con la moto della stagione appena conclusa le novità in preparazione, ma se parliamo di tempi non possiamo non parlare della splendida prova di Johann Zarco. Il rookie dell’anno della Motogp, infatti sfruttando le migliorie della Tech 3 nuova versione, ha raccolto il miglio tempo della giornata con il crono di 1.20.389 superando così ai tempi il campione del mondo della classe regina Marc Marquez. Sempre  stacanovista Franco Morbideli che pur non schiodandosi dal 1.33 di questa mattina ha già inanellato ben 66 giri di pista a Valencia. 

BOX SUZUKI VUOTO

Riprendono sotto al tiepido sole spagnolo i test per la Motogp in corso a Valencia: si entra dunque nel vivo del pomeriggio di questa prima giornata di prove, con alcuni piloti già pronti per affrontare l’asfalto del Ricard Tormo. Ecco in pista il campione del mondo Marc Marquez, che però sella ancora la Honda 2017, e con lui vediamo in pista anche Miller e Abrham oltre a Aleix Espargaro e Bradley  Smith. Chi invece non si è ancora fatti vedere sono i due piloti della suzuki, ovvero Rins e Iannone, fermati a quanto pare da una piccola gastroenterite, che sta bloccando il programma di lavoro ai box della scuderia giapponese. Ottimi i tempi finora visti a Valencia, anche se ricordiamo che i più sono oggi impegnati  testare le prime soluzioni sviluppate in vista della stagione 2018 della Motogp, e che quindi la velocità non è una priorità assoluta. Da segnalare ancora una volta quanto fatto dal rookie azzurro Franco Morbidelli: sono ben 55 i giri fatti dal romano, secondo solo a Rabat in termini stakanovisti.   

DOVIZIOSO SI AVVICINA

Tutti ai box per la prima giornata di test della Motogp di Valencia: i piloti infatti si stanno ora concedendo una meritata pausa pranzo come i rispettivi meccanici, che pure controllano e preparano la moto per la prossima sessione pomeridiana a di prove. Benchè sulla pista del Ricardo Tormo non sia sventolata alcuna maniera, rimane abbastanza  improbabile che nei prossimi minuti qualcuno posso ancora farsi vedere anche perchè tutti non hanno rinunciato a un importante time attack prima di chiudere la mattinata. Il miglior tempo è però rimasto saldamente nelle mani del Campione del Mondo Marc Marquez, che ha realizzato l’1.30.673: dietro lo spagnolo però ora troviamo Dovizioso al terzo gradino e ad appena un decimo di secondo (con Espargaro ancora secondo). Quarto gradino  per Vinales che invece sta testando il nuovo motore Yamaha: altro tipo di test invece per il compagno di squadra Rossi, che caduto qualche ora fa, ha riportato ingenti danni alla sua moto che montava il nuovo motore (verrà riprovato domani secondo voci dai box). Bene a livello cronometrico anche Zarco e Miller, oltre a Pedrosa: i test per sono iniziati solo poco fa, c’è ancora molto da vedere e vivere. 

OCCHIO A MORBIDELLI STAKANOVISTA

Sono ormai passate due ore dal spegnimento dei semafori sulla pista di Valencia: la prima giornata di test per la Motogp ormai ha visto in pista tutti protagonisti attesi, eccezion fatta per i due alfieri della Suzuki, ancora a letto per influenza. Con l’asfalto che finamente si è scaldat (ma che ha tradito nel frattempo Valentino Rossi e Alvaro Bautista -  nessun problema per i due piloti), non sono di certo mancate le emozioni e i tempi cominciano gradualmente ad abbassarsi mentre i rookie prendono confidenza con la motogp, e i più esperti cominciano a testare le novità. Dando un occhio alla classifica dei tempi, vediamo che sta resistendo il miglior crono di Marquz, di 1.30.673, con Aleix Espargaro e Zarco subito dietro: solo quinto Vinales, con Rossi nono e Dovizioso decimo. Non dobbiamo però troppo focalizzarci sui tempi, specialmente in caso di nomi noti, dato che sono al momento impegnati a controlli sull'affidabilità e le novità montate (nuova carena per Vinales ad esempio). Da notare comunque la prova di Morbidleli che benchè in fondo alla classifica dei tempi, sta dando ottimi spunti pr essere un rookie: senza dubbio è il pilota che sta girando di più in pista a Valencia. 

MARQUEZ IL PIU' VELOCE

Siamo finalmente entrati nel vivo di questa prima giornata di test  Valencia della Motogp: ora anche tutti i big sono scesi in pista al Ricardo Tormo per disputare almeno qualche giro di riscaldamento. Tra i primi protagonsiti della stagione appena chiusa della classe regina ecco in pista il campione del mondo in carica Marc Marquez, che ha subito segnato il miglior crono di 1.30.673 registrato ovviamente con la Honda 2017. Da tenere d’occhio senza dubbio però le due Yamaha di Vinales e Valentino Rossi, che hanno registrato degli ottimi tempi finora, di per sè inspiegabili. I due alfieri della casa del diapason stanno infatti girando con lamedesima moto di domenica, che  però si era rivelata molto meno veloce: anche ai box  i quesiti son i medesimi come ci riferisce Meregalli ai microfoni di sky. Staremo a vedere. 

TEMPI BASSI FINORA

E’ passata circa un’oretta dallo spegnimento dei semafori sulla pista di Valencia, eppure non siamo ancora effettivamente entrati nel vivo di questi test della Motogp. Solo quattro i piloti che per ora hanno già assaggiato l'asfalto spagnolo  segnando però ancora pochi giri a statistica, complice anche la pista ancora ben fredda (non aiuta il forte vento che sta soffiando sul circuito del Ricardo Tormo). I big non si sono ancora fatti vedere in pista, benché già Lorenzo e Marquez siano ai box: in casa Suzuki i due alfieri paiono sofferenti di una sorta di gastroenterite, mentre Rossi è  ancora a letto. Chi non ha mancato il via questa mattina a Valencia sono i rookie, oltre che i piloti che hanno cambiato moto per la stagione 2018: i tempi però per il momento sono ancora altissimi e non è possibile fare una classifica. Bene comunque l’esordio sulla Estrella Galicia di Franco Mordbidelli, che ha già segnato il crono di 1.36.030. 

IN PISTA!

Stanno per accendersi finalmente i test della Motogp sul circuito di valencia: ecco quindi che prenderanno ora il via le ultime prove della stagione 2017, che, conclusasi con la vittoria del titolo mondiale di Marc Marquez ora guarda già al futuro. Come abbiamo visto sono tanti i protagonisti attesi in pista, con tutti i big tra Ducati, Honda e Yamaha, ma ovviamente gli appassionati della classe regina concederanno un occhio di riguardo anche ai volti nuovi. Due i nomi che spiccano in questo senso ovvero quelli di Franco Morbidelli e Thomas Luthi, ovvero il vincitore del titolo mondiale della Moto2 e il suo eterno rivale. Dei due però solo il romano sarà in pista oggi con la Estrella Galicia Marc Vds, perchè lo svizzero è ancora soffrente dell’infortunio che non gli ha permesso di correre le ultime due prove del mondiale di categoria. In attesa di poter vedere l’esordio del rossocrociato, andiamo ora ad ammirare  le prodezze del rookie Morbidelli sulla pista di Valencia

OCCHIO ALLE YAMAHA

Si avvicina lo spegnimento dei semafori rossi sulla pista di Valencia, dove oggi si svolgerà la prima giornata di test della Motogp in vista della prossima stagione: inutile dirlo, anche questa volta tra i protagonisti più attesi vi saranno le due Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales. I due alfieri della casa giapponese infatti non hanno concluso il campionato Motogp 2017 nel migliore dei modi, lamentando in parecchie occasioni di non avere una moto sufficientemente prestazionale e competitiva: urge quindi apportare le prime migliorie subito in questo prima sessione di prove. A ribadire le grandi aspettative della casa Yamaha per questi test è stato lo stesso Valentino Rossi dopo la gara del Gp di Valencia: “Ora pensiamo che i test pre-stagionali saranno molto importanti, perché dobbiamo ridurre il divario, migliorare il setting e cercare di arrivare pronti per la prossima stagione”. La casa del diapason ha voglia di entrare in competizione diretta con Honda e Ducati: staremo a vedere che cosa ci riserverà oggi alla prima giornata di test a Valencia.

SI TORNA IN PISTA IN VALENCIA

Benchè la stagione 2017 della Motogp sia terminata domenica scorsa con il Gp di Valencia, il grande circus non ha abbonato la pista spagnola  dove andranno in scena due giorni di test per la classe regina in vista del Campionato 2018, con tutti i grandi protagonisti della stagione passata e i volti nuovi della prossima. I test per la Motogp di Valencia si annuncia quindi un appuntamento fondamentale, sia per vedere i primi sviluppi delle scuderie più blasonate, sia per salutare calorosamente l'esordio di tanti volti giovani provenienti dalle altre categorie, in primis il Campione del Mondo della Moto 2 Franco Morbidelli. Vediamo quindi subito il programma e le modalità per seguire al meglio questa prima giornata di prove, in attesa di conoscere i primi tempi e la classifica dei migliori in pista oggi al circuito Ricardo Tormo.

ORARIO, INFO DIRETTA TV E STREAMING VIDEO

Nulla di nuovo nel programma per questi test della Motogp: partenza alle ore 10.00 e bandiera a scacchi attesa per le ore 17.00, con una piccola pausa per il pranzo dalle ore 14.00 alle ore 15.00. L’intera prima giornata dei test di Valencia sarà visibile in diretta tv su Sky, con appuntamento a partire alle ore 10 al canale Sky Sport Motogp HD (numero 208 del telecomando). Confermata quindi la possibilità di seguire l’evento  commentato dalle voci di Guido Meda e Mauro Sanchini in diretta streaming video tramite il servizio Sky Go riservato ai soli abbonati. 

I PROTAGONISTI ATTESI

Lunghissimo ovviamente l’elenco dei grandi protagonisti attesi in pista in questi due giorni di test per la classe regina, dal campione del mondo in carica Marc Marquez al suo grande rivale di questa stagione Andrea Dovizioso che con Lorenzo, sarà al lavoro per sviluppare alcune migliorie alla sua Ducati in vista della prossima stagione. Con loro ovviamente non mancheranno gli alfieri della Yamaha, Valentino Rossi e Maverick Vinales che hanno chiuso il mondiale 2017 con ben poche soddisfazioni per via di una moto non al top delle prestazioni e su cui quindi si dovrà ancora lavorare molto. Come abbiamo detto però saranno anche tanti i volti nuovo attesi in pista oggi, a partite dal Campione del Mondo della Moto 2 Franco Morbidelli che debutterà oggi in Motogp con  la Honda del team Estrella Galicia 0,0 Marc Vds. Con lui atteso all’esordio anche Nakagami, oltre che Simeon per la Ducati Avintia. Il grande assente sarà il rivale del romano per il titolo mondiale della secondo categoria, Thomas Luthi out per infortunio. Non dimentichiamo po che proprio oggi vedremo i primi cambi di casco: Miller proverà per la prima volta la Ducati Pramac, mentre Redding salirà al posto di Lowes sulla Aprilia. 

CLASSIFICA DEI TEMPI

1
M. VIÑALES
1:30.189
2
J. ZARCO
+0.200
3
M. MARQUEZ
+0.312
4
V. ROSSI
+0.330
5
J. MILLER
+0.446
6
A. ESPARGARO
+0.567
7
A. DOVIZIOSO
+0.661
8
J. LORENZO
+0.870
9
P. ESPARGARO
+0.977
10
C. CRUTCHLOW
+1.070

 

© Riproduzione Riservata.