BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Napoli, si tratta ancora per Verratti e Capuano. E dal Sudamerica...

Pubblicazione:

Marco Verratti (Infophoto)  Marco Verratti (Infophoto)

CALCIOMERCATO NAPOLI Sono giorni importanti per il calciomercato del Napoli, che proverà a lanciare un nuovo assalto per due talenti del Pescara, Marco Verratti e Marco Capuano, senza trascurare il mercato sudamericano, per il quale si parla di Gary Medel e Josè Paolo Guerrero. Cominciamo dai due italiani: il Napoli ha deciso di tornare alla carica per Marco Verratti. Questo affare non sarà per niente facile perché, come è ben noto, la Juventus rimane in netto vantaggio per il giovane playmaker, anche alla luce dell'incontro tra Beppe Marotta e la dirigenza abruzzese. Gli azzurri però non demordono. Ieri pomeriggio a Roma si è tenuto un incontro tra i due club, con Aurelio De Laurentiis che avrebbe presentato un'offerta in parte economica ed in parte tecnica. Il conguaglio da versare al Pescara sarebbe di circa 5-6 milioni di euro, più un giocatore da scegliere tra Santana, Fideleff, Mannini (a metà col Siena) e il giovane Bariti, classe 1991. Sebastiani, patron dei biancazzurri, sarebbe interessato a Santana e Bariti. “Ci siamo incontrati a Roma con il Napoli. Verratti? Tutto può ancora succedere”, ha detto il direttore sportivo degli abruzzesi Delli Carri al Mattino. In realtà Verratti avrebbe già optato per la Juve, ma la telenovela non è ancora finita e può riservare nuovi colpi di scena. Sappiamo che il Pescara ha posto come condizione per la cessione la permanenza di Verratti in Abruzzo ancora per una stagione. Sia il Napoli sia la Juventus sarebbero comunque pronti ad esaudire Sebastiani. Quest'ultimo sembra molto irritato dall'atteggiamento della Juventus e vorrebbe favorire la cessione di Verratti al club partenopeo. Nel mirino del Napoli ci sarebbero anche altri centrocampisti importanti come Kuzmanovic, centrocampista serbo che gioca nello Stoccarda (clicca QUI per leggere l'articolo). Gli intrecci con Pescara però non finiscono qui: al Napoli interessa anche Marco Capuano. Il difensore, classe 1991, pescarese doc, può giocare sia da centrale sia da terzino sinistro: due ruoli che il Napoli vorrebbe ricoprire al meglio. Capuano è esploso sotto la guida di Eusebio Di Francesco, diventando in breve tempo uno dei prospetti più interessanti del torneo cadetto, prima di confermarsi con Zdenek Zeman, un maestro con i giovani di qualità. De Laurentiis conta di riuscire a mettere le mani sul pescarese. Almeno uno dei due gioielli di Sebastiani vorrebbe portarlo a casa, e si sa che Aurelio De Laurentiis non è uno che si arrende facilmente. Il sogno del presidente del Napoli è quello di avere una rosa piena zeppa di giovani talenti, non a caso a gennaio della scorsa stagione c'è stato il grande acquisto di Eduardo Vargas, esterno d'attacco cileno classe 89' prelevato dall'Universidad de Chile. Comunque per i rinforzi si guarda anche in Sudamerica: tra le priorità del club azzurro ci sono un mediano di sostanza e una punta centrale che sappia alternarsi a Cavani. Per il primo ruolo, uno dei preferiti sembra essere Gary Medel, nazionale cileno in forza al Siviglia. Il presidente del club andaluso Del Nido ha ammesso che due squadre (un'inglese ed un'italiana) hanno chiesto il prezzo del giocatore. L'italiana è quasi certamente il Napoli, che da tempo sta seguendo Medel, che costa circa otto milioni di euro. Le uniche incognite sono di natura caratteriale: il cileno è “focoso”, come testimoniato dalla recente lite con un tassista conclusasi con il fermo del giocatore. Per l'attacco invece è finito nel mirino Josè Paolo Guerrero, punto di forza dell'Amburgo e della Nazionale peruviana. Ne è convinta la Bild, secondo la quale il Napoli avrebbe effettuato un sondaggio per il bomber classe 1984. Un altro caratterino niente male, per colpa del quale è finito nell'elenco dei cedibili. Tra gli episodi che ne hanno segnato la fama, la squalifica di otto turni dovuta ad un fallaccio su Ulreich, portiere dello Stoccarda e una di cinque per aver colpito con una bottiglietta d'acqua un tifoso che lo stava insultando. Il 'Barbaro' è un attaccante di ottime qualità, che potrebbe fare il vice-Cavani. Proprio in attacco il Napoli dovrà fare qualcosa in più visto che Lavezzi è andato via per accettare l'offerta del Psg. Un giocatore che ha sempre dato tanto al Napoli soprattutto per la fantasia mostrata in questi anni. Di certo è un giocatore importante che la dirigenza del club campano dovrà a tutti i costi sostituire con un calciatore simile per caratteristiche tecnico-tattiche. De Laurentiis ha deciso di puntare sul riscatto completo di Goran Pandev.



  PAG. SUCC. >