BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Napoli, ag. Insigne: sul rinnovo dettagli da limare. E a Raiola dico... (esclusiva)

Pubblicazione:

Insigne (infophoto)  Insigne (infophoto)

CALCIOMERCATO NAPOLI: AGENTE INSIGNE PARLA DEL RINNOVO DEL CONTRATTO DEL SUO ASSISTITO (esclusiva) - Aurelio De Laurentiis sogna un Napoli pieno di talento con giovani dal futuro assicurato. Non a caso ha speso tantissimo per Eduardo Vargas, esterno d'attacco cileno classe 89' che è stato acquistato dall'Universidad de Chile per circa 15 milioni di euro. Il calciomercato del Napoli vorrebbe puntare su altri talenti in giro per il mondo, anche se Walter Mazzarri, tecnico dei partenopeo, è un po' più pragmatico e oltre ai giovani talenti vorrebbe puntare anche su giocatori più esperti. Qualche giorno fa contro il Bayern Monaco il Napoli ha vinto per tre a due. Sarà anche calcio estivo ma una vittoria di spessore fa sempre bene. A decidere la partita è stato Lorenzo Insigne, attaccante campano classe 91', che ha beffato il portiere del Bayern Monaco con un bel tiro che si è infilato alla destra dell'estremo difensore dei tedeschi. Oggi si parla di accordo per il rinnovo di Insigne già trovato tra la società e l'entourage del giocatore. Contratto allungato di un anno fino al 2017, ma Antonio Ottaiano, agente del giocatore, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net, ha dichiarato: "Non c'è ancora un accordo definitivo sul rinnovo di Insigne, ma siamo in dirittura d'arrivo. Si tratta di limare alcuni dettagli e lo faremo al prossimo incontro visto che ora mi trovo fuori Italia". Insomma l'accordo con il Napoli non c'è ancora ma poco manca. Tra le indiscrezioni che riguardano il rinnovo di Insigne c'è anche quello che riguarda i bonus relativi ai gol di Insigne nella prossima stagione. Ottaiano non conferma direttamente ma fa capire che si parlerà anche di questo: "Ripeto, ci sono dei dettagli da limare, quindi si parlerà anche di bonus". Certo per il giovane calciatore campano segnare un gol decisivo contro una grande squadra come il Bayern Monaco è sicuramente importante. Lo afferma il suo procuratore Ottaiano che dichiara: "Per un giovane talento come Lorenzo fa sempre bene segnare contro un club importante come il Bayern Monaco. Accresce la propria autostima, permette di continuare a lavorare in maniera serena e importante". Insigne è stato indirettamente protagonista di una polemica tra Raiola e il presidente del Napoli De Laurentiis, che è stato accusato di avere un comportamento dittatoriale con i giocatori e di trattare Insigne come una statuetta. A riguardo il procuratore di Insigne non ha voluto fare polemica: "Ognuno ha il proprio modo di trattare con i giocatori, Raiola ha un suo modo di fare così come il presidente De Laurentiis". 



  PAG. SUCC. >