BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Video, Bologna-Napoli (0-3): gol, sintesi e highlights (36esima giornata)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

IL VIDEO DI BOLOGNA-NAPOLI (0-3): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS (SERIE A 2012-2013, 36ESIMA GIORNATA) - Il Napoli vince a Bologna col punteggio di 3-0 e si assicura un posto nella prossima edizione della Champions League. I partenopei salgono a quota 75 punti: ora sono matematicamente irraggiungibili dal Milan terzo in classifica, che pure ha vinto a mani basse a Pescara (4-0). Al Dall'Ara di Bologna è andata in scena una partita più equilibrata e combattuta nel primo tempo, a sbilanciata a favore del Napoli dal gol di Marek Hamsik nei primi minuti della ripresa. Che ha trafitto al cuore la resistenza bolognese, costringendo gli ospiti a scoprirsi nel tentativo di pareggiare e lasciando campo alle capacità del Napoli in contropiede. Emblematico in questo senso il gol del raddoppio partenopeo, arrivato su calcio di rigore ma nato in seno ad un'azione molto rapida in velocità. Il Bologna subisce un'altra sconfitta pesante, ma meno umiliante sul piano del gioco rispetto al set incassato contro la Lazio nella giornata precedente. Bologna-Napoli si è decisa nel secondo tempo, dopo che nel primo le due squadre si erano sostanzialmente equivalse, quanto a mole di gioco prodotta. Il Napoli ha sfruttato le opportunità a favore da grande squadra, facendo leva sulle maggiori qualità tecniche dei suoi giocatori. Le statistiche: al fischio finale il possesso palla risulta per il 49% appannaggio del Bologna, e per il restante 51% del Napoli. 3-0 il computo dei corner a favore dei padroni di casa, che hanno banche totalizzato più conclusioni, per quanto molto meno imprecise. Questo il dato dei tiri: per il Bologna ben 19 di cui però solo 3 in porta, per il Napoli invece 11 di cui 4 nello specchio. Supremazia territoriale, ovvero il tempo trascorso nella metacampo avversaria a quindi all'attacco: 8'47'' per gli emiliani, 6'32'' per i partenopei.
CLICCA QUI PER IL VIDEO DI BOLOGNA-NAPOLI (0-3): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A
Che dunque hanno speso meno tempo in fase offensiva, capitalizzandolo meglio però. Non a caso gli indici di pericolosità delle due squadre sono molto diversi: 29% per il Bologna, 55% per il Napoli. Statistiche individuali: Saphir Taider, centrocampista del Bologna, è il giocatore che ha provato più volte la conclusione, ben 7, seguito da Edinson Cavani del Napoli con 5. Per il Matador un gol, su calcio di rigore procurato, e l'azione che ha portato Dzemaili al terzo gol. Taider è anche il giocatore che ha effettuato più passaggi riusciti in tutta la partita: 51. Secondo in questa classifica il napoletano Gokhan Inler, che è subentrato a metà del primo tempo al connazionale Valon Behrami. Quest'ultimo ha accusato un infortunio alla caviglia sinistra, che è sembrato di non grave entità. 35 passaggi riusciti per Miguel Britos del Napoli, 32 per Archimede Morleo del Bologna.
I GOL - 0-1 al 53': Zuniga avvia l'azione del Napoli sulla corsia di sinistra: il suo passaggio in verticale trova Dzemaili che dalla trequarti imbecca Hamsik; lo slovacco in area si sposta rapidamente il pallone sul sinistro e lo calcia con potenza, basso sul primo palo: il tiro non lascia scampo al portiere Stojanovic. 0-2 al 63': rigore per il Napoli. L'azione: contropiede per Insigne, che riceve nella fetta sinistra del campo e s'invola. Sulla trequarti il fantasista azzurro effettua un bel passaggio filtrante per Cavani, che si avventa sulla palla in area e ci arriva prima di Stojanovic in uscita: rigore netto. Dal dischetto va lo stesso Cavani che tira incrociando rasoterra di collo destro: il portiere intuisce ma non arriva sul tiro, che s'insacca preciso nell'angolino alla sua destra. 0-3 al 67': azione travolgente di Cavani che porta palla convergendo verso destra e punta la porta; al limite il Matador si allunga la palla per evitare Carvalho, Dzemaili si trova sulla traiettoria e batte Stojanovic con un tiro ravvicinato di sinistro, che s'insacca rasoterra. 
LE DICHIARAZIONI - Queste alcune delle dichiarazioni di Walter Mazzarri, allenatore del Napoli, rilasciate ai microfoni di SkySport al termine della partita: "E’ un traguardo eccezionale, abbiamo fatto il record di punti e possiamo puntare alla media punti del Napoli di Maradona. Siamo felici e vogliamo vincere le altre due gare del campionato. Sia questa che la prima qualificazione in Champions sono state importanti, anche se questa stagione mi è piaciuta di più. Siamo partiti con i favori del pronostico, siamo dietro la Juve e non era facile. I miei ragazzi sono stati eccezionali". Quanto all'incontro con De Laurentiis per il suo futuro, il mister azzurro ha risposto: "Non ci sono problemi con lui, ho parlato anche oggi. Il futuro dipende molto da una questione personale. Per dare sempre il 100% un tecnico deve essere carico e avere continui stimoli. Sono una serie di considerazioni che devo fare con me stesso". Questo invece il commento di Stefano Pioli, allenatore del Bologna: "La nostra prestazione non è stata all'altezza del Napoli solo all'inizio della ripresa. In questo girone di ritorno abbiamo fatto una rincorsa dopo un inizio difficile e siamo forse arrivati un po' stanchi. Abbiamo comunque ottenuto la salvezza matematica, adesso vogliamo giocarci al meglio queste ultime due giornate".

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI BOLOGNA-NAPOLI (0-3): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A



  PAG. SUCC. >